La Russia va all'ipersound

Un rivoluzionario motore a getto di detonazione è in fase di sperimentazione in Russia. Questo è diventato noto dal rapporto di NPO Energomash. Secondo le informazioni fornite, i progettisti stanno attualmente testando il DRM con una spinta di circa due tonnellate.


A metà del 2016, gli scienziati russi sono stati i primi al mondo a creare un motore a grandezza naturale che funziona secondo il principio della combustione a detonazione di una miscela di carburante. Così, il nostro paese per la prima volta dopo i disastrosi anni '90 ha presentato al mondo una svolta tecnologia.

Qual è il nuovo principio di funzionamento dei motori a reazione?

Un motore a propellente liquido convenzionale crea spinta bruciando carburante a pressione costante e fronte di fiamma. Una colonna di fiamma che fuoriesce dall'ugello "spinge" il peso in una data direzione.

In DRD tutto è diverso. Invece di un fronte di fiamma costante, si forma un'onda di detonazione nella zona di combustione. A causa della sua velocità supersonica, i prodotti della combustione non hanno il tempo di collassare e di esplodere sotto una tremenda pressione all'interno dell'onda stessa. La frequenza di tali "pulsazioni" delle onde raggiunge diverse migliaia al secondo. Allo stesso tempo, l'efficienza termodinamica del motore aumenta in modo significativo.

Con l'aiuto del DRM, la Russia sarà in grado di costruire velivoli in grado di viaggiare a velocità ipersoniche.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.