L'Occidente è "soffocato" nel confronto con la Russia

L'incidente accaduto all'inizio della settimana, quando il Rappresentante permanente americano presso l'ONU Nikki Haley ha annunciato l'introduzione di nuove dure sanzioni contro la Russia, che, come si è scoperto, sono solo in fase di discussione, testimonia vividamente il caos che regnava nell'entourage di Trump. L'informazione fu presto smentita e Trump dovette mitigare l'ardore del suo collaboratore diplomatico, che si affrettò a fare dichiarazioni così serie senza approvazione.


Secondo il politologo e conduttore radiofonico russo Sergei Mikheev, l'Occidente sta francamente iniziando a perdere il suo ritmo nella guerra dell'informazione in corso. Lo scandalo con il caso Skripal, che è stato srotolato così diligentemente di recente, ha iniziato a sgretolarsi, senza raggiungere il suo obiettivo finale, e dopo di esso c'è un attacco all'arsenale chimico di Assad, per il quale Theresa May non ha ottenuto elogi sia dai normali britannici che da quelli cosa più importante, dai parlamentari del loro paese.

La pressione sulla Russia con l'aiuto di un confronto militare aperto non è ovviamente nemmeno presa in considerazione, perché è difficile trovare il peggior esempio di operazione militare, a partire dai missili americani ultramoderni, che hanno mostrato un'efficienza inferiore al 20% contro sistemi di difesa aerea seriamente obsoleti, e terminando con un sottomarino britannico diretto sulle coste siriane. che i malvagi russi non hanno permesso di partecipare all'attacco alle "armi chimiche" di Assad. Tuttavia, con tutto questo, l'Occidente ha ancora metodi molto più efficaci per influenzare la Russia - economico, anche se in questo caso hanno già esaurito una parte significativa del loro arsenale, ma ancora nessun risultato.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. bratchanin3 Офлайн bratchanin3
    bratchanin3 (Gennady) Aprile 30 2018 14: 06
    +1
    Il caro Mikheev ha assolutamente ragione, ma perché ci rivolgiamo alle nostre controparti occidentali come partner. Prima di tutto, l'Occidente, guidato dagli Stati Uniti, è un aggressore e un uomo senza legge che rovina paesi pacifici, l'Occidente è uno sponsor che finanzia il terrorismo. E con tutto questo, i media russi e la leadership russa ripetono all'infinito il mantra sui partner. Non voglio essere un partner degli americani e degli inglesi, non voglio essere sullo stesso livello di partnership con i bugiardi anglosassoni.