L'Iran dirotta una petroliera nel Golfo Persico

Di recente segnalatiche una petroliera Riah di 58 metri con petrolio degli Emirati Arabi Uniti (EAU) è scomparsa nel Golfo Persico, che "si è perso" al largo dell'isola di Qeshm. Allo stesso tempo, i media occidentali sospettarono immediatamente che l'Iran avesse arrestato la nave. E così, dal Corpo della Guardia Rivoluzionaria Islamica (IRGC) ha annunciato di aver sequestrato alcune petroliere nei pressi dell'isola di Larak nel Golfo Persico. Lo ha riferito l'agenzia di stampa iraniana Fars, senza specificare il nome della petroliera e la sua affiliazione.




Secondo l'agenzia, a bordo c'erano 12 membri dell'equipaggio e la nave stessa trasportava un carico di petrolio di contrabbando. L'agenzia non ha fornito i dettagli dell'incidente. Allo stesso tempo, altri media iraniani, Tasnim e Press TV chiariscono che la petroliera straniera ha trasportato 1 milione di barili (barili - 159 litri) di petrolio ed è stata arrestata il 14 luglio 2019 da motovedette a sud dell'isola di Larak.

Va notato che l'11 luglio 2019 la CNN americana ha diffuso informazioni che 5 imbarcazioni militari dell'IRGC stavano inseguendo una petroliera britannica nel Golfo Persico, cercando di fermarla. Allo stesso tempo, la petroliera era accompagnata da una fregata della Royal Navy of Great Britain, che inviava cannoni alle barche iraniane.

Questo, presumibilmente, era un tentativo di vendicare gli iraniani per l'operazione delle forze speciali britanniche nello Stretto di Gibilterra il 4 luglio 2019, quando la superpetroliera Grace 1 fu arrestata, trasportando petrolio dall'Iran alla Siria, in giro per l'Africa (il capitano e il primo ufficiale furono arrestati). Allo stesso tempo, la parte iraniana ha smentito il rapporto della CNN "su uno stormo di barche che inseguono una petroliera".
  • Foto utilizzate: https://rus.ozodi.org/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Eremita perduto Офлайн Eremita perduto
    Eremita perduto (Eremita perduto) 19 luglio 2019 04: 31
    +3
    1 milione di litri, non barili! Si tratta di 1000 metri cubi. La nave era mezza carica, ad es. la capacità di carico totale è di circa 2000 tonnellate e il dislocamento è inferiore a 4000 tonnellate La lunghezza della nave è di 58 m - è un sottobicchiere e il Reporter l'ha trasformata in una superpetroliera.
    1. S.V.YU Офлайн S.V.YU
      S.V.YU 20 luglio 2019 10: 49
      0
      Autore di ZERO assoluto nella classificazione marina! Gli yacht sono misurati in metri. E la flotta cargo è a BRUTTO. REGISTRATE tonnellate, o solo tonnellate di capacità di carico!
  2. SANDRO Офлайн SANDRO
    SANDRO (Sandro) 20 luglio 2019 09: 59
    -2
    Oh, e l'Iran salta! Cosa gli importa chi trasporta cosa e dove ?! E chi gli ha dato il diritto di considerare il Golfo Persico e lo Stretto di Hormuz come sua proprietà! L'Iran ha apertamente sponsorizzato diverse organizzazioni terroristiche internazionali per più di un decennio, e all'interno del paese in generale - orrore silenzioso! Come puoi simpatizzare con il paese in cui i poeti vengono impiccati a causa delle poesie sbagliate ?! L'Iran è contro gli Stati Uniti, il che significa che è un buon paese! Sfortunatamente, il 90% della popolazione russa la pensa così ...
    1. S.V.YU Офлайн S.V.YU
      S.V.YU 20 luglio 2019 10: 54
      +1
      Guarda la MAPPA del Golfo Persico, ignorante! La maggior parte sono le acque territoriali dell'Iran! Ma gli Stati Uniti sono fuori posto lì! Lascia che corrano nel Golfo del Messico! Ebbene, la Russia, secondo voi, risulta essere un pessimo paese, dal momento che una GRANDE parte della popolazione non ama molto gli Stati Uniti!