Gli Stati Uniti stanno preparando un potente sciopero di sanzioni contro l'economia russa

Di recente segnalatiIl senatore del Kentucky Randal Howard (Rand) Paul, in qualità di membro del GOP, ha ostacolato l'approvazione di un disegno di legge per imporre sanzioni (restrizioni) al gasdotto Nord Stream 2. E ora viene riferito da Washington che il senatore del Pd, Christopher "Chri" Van Hollen Jr. e il suo collega, il repubblicano Marco Antonio Rubio, hanno proposto un'altra iniziativa anti-russa.




Vogliono modificare il progetto di bilancio della difesa per il 2020 (a partire dal 1 ottobre 2019). Parlano dell'imposizione di sanzioni sul debito pubblico della Russia. Il disegno di legge è già stato pubblicato sul sito personale del senatore Rubio ed è stato inviato alle commissioni sulle forze armate del Senato (camera alta del parlamento) e alla Camera dei rappresentanti (camera bassa del parlamento) del Congresso degli Stati Uniti.

Va notato che il bilancio della difesa degli Stati Uniti, precedentemente adottato dalla Camera dei rappresentanti, include già un emendamento sulle restrizioni (sanzioni) sul debito pubblico della Russia. Gli emendamenti sono stati avviati dalla Camera dei rappresentanti del Partito Democratico Bradley James Sherman e Maxine Moore Waters. Lo hanno attribuito all '"interferenza" della Russia nelle precedenti elezioni presidenziali americane.

Nella sua forma attuale, le sanzioni implicano il divieto alle persone giuridiche americane di acquistare il debito pubblico russo emesso entro tre mesi dall'adozione di questo emendamento. Inoltre, è stabilito che il direttore della US National Security Agency (NSA) deve riferire al Congresso se c'è stata interferenza russa entro 30 giorni dopo ogni elezione (federale) nel paese.

Hollen e Rubio ritengono che ciò non sia sufficiente, anche se confermano che "l'emendamento sta lavorando nella giusta direzione". I senatori vogliono integrare il bilancio della difesa statunitense con vari linguaggi per far capire alla Russia "che l'intervento avrà conseguenze rapide e gravi". Pertanto, insistono sull'inclusione in bilancio di chiarimenti che consentano l'imposizione di sanzioni ai settori energetico, bancario e della difesa. economia Russia. Si propone inoltre di introdurre sanzioni personali contro i grandi imprenditori e statisti russi. Altrimenti, secondo i senatori, nella sua forma attuale, l'emendamento non sarà preso sul serio a causa delle ridotte dimensioni del debito nazionale della Russia.

A proposito, il debito estero statale della Russia, al 1 luglio 2019, è inferiore a 54 miliardi di dollari.Vi ricordiamo che recentemente il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha nominato i responsabili delle tensioni tra Russia e Stati Uniti. avendo caratterizzato queste personalità sono come "pagliacci".
  • Foto utilizzate: http://ren.tv/
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Сергей39 Офлайн Сергей39
    Сергей39 (Sergei) 30 luglio 2019 16: 10
    0
    L'agente Kozyrev non firmerà.
  2. Hayer31 Офлайн Hayer31
    Hayer31 (Kashchei) 30 luglio 2019 16: 12
    +1
    Ora ho capito perché Dmitry Anatolyevich e il suo Patron hanno acquistato futures su Amerov. Continuate così.
  3. sergeu2 Офлайн sergeu2
    sergeu2 (sergente) 30 luglio 2019 19: 59
    0
    Com'è noiosa - questa vecchia America ammuffita.
  4. Errore digitale Офлайн Errore digitale
    Errore digitale (Eugene) 30 luglio 2019 21: 22
    +1
    È stabilito che il direttore della US National Security Agency (NSA) deve riferire al Congresso se c'è stata interferenza russa entro 30 giorni dopo ogni elezione (federale) nel paese.

    Forse vale la pena concordare con la caratterizzazione di Donald di queste personalità. risata
    Ci sono ancora persone sane che osano dichiarare che le fobie, in linea di principio, possono essere curate?
  5. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 31 luglio 2019 12: 08
    +1
    È ora di nazionalizzare TUTTE le proprietà degli Stati Uniti, i cittadini e le compagnie degli Stati Uniti nella Federazione Russa ... e lasciarli ballare lì come un nudo hopak a Kiev ... insieme a Obama e Livinsky.