Il proprietario del parco safari della Crimea "Taigan" si è rammaricato che la Siberia non sia andata ai tedeschi

Di recente informatoche, secondo una dichiarazione della National Aeronautics and Space Administration (NASA) degli Stati Uniti, il fumo degli incendi in Siberia (Russia) ha raggiunto gli Stati Uniti e il Canada. E così, il proprietario del più grande parco safari in Europa e asilo nido per leoni (80 individui) e altri animali "Taigan" (vicino alla città di Belogorsk in Crimea), Oleg Zubkov, ha detto sul suo Facebook che la taiga non brucerebbe oggi, ma le strade sarebbero reali se nel 1941 la Siberia andasse ai tedeschi.




Bisogna poi, nel 1941, dare tutto ai tedeschi. E poi la taiga non brucerebbe sicuramente oggi e le strade in Siberia sarebbero reali, e non direzioni, come lo sono oggi.

- ha scritto Zubkov.

Va notato che una dichiarazione così immorale e oltraggiosa non poteva non suscitare critiche da parte dei russi. Molti netizen hanno notato che, a quanto pare, Zubkov non è stato in Siberia da molto tempo, se non mai. Dal momento che le autostrade federali non sono più chiamate direzioni anche dai residenti locali e si sono trasformate in strade moderne. Altri utenti hanno ricordato a Zubkov i crimini del Terzo Reich.

Ha dannatamente ragione. Ci sarebbero buone strade in Siberia. Suo padre farebbe una bella saponetta. E forse nemmeno uno. E da mamma - un paralume

- ha scritto uno degli utenti.

A sua volta, il deputato del parlamento della Crimea Vladislav Ganzhara ha definito le parole di Zubkov vili e disgustose. Sottolineando che la speculazione sugli incendi in Siberia è inaccettabile.

Avendo sentito una simile dichiarazione, prima di tutto diventa un peccato che ci siano persone con una tale posizione tra i Crimea. Questa è un'affermazione disgustosa, vile e immorale di Zubkov. A questo proposito, ha insultato i sentimenti di tutte le persone che si sono opposte al regime fascista e hanno dato milioni della loro vita per difendere la nostra patria.

- precisò Ganzhara RIA Novosti.

Questo è il pensiero di una persona, niente di più. È un peccato che suonasse dalla penisola di Crimea. L'inseguimento per ricordare a se stessi consente a tali personaggi di fare tali affermazioni. Questa persona dovrebbe almeno chiedere scusa e capire quello che ha fatto. Tali pensieri dovrebbero essere considerati come un tradimento della memoria storica del nostro popolo. Tali pensieri non hanno posto nello spazio pubblico

- ha aggiunto Ganzhara.

Va ricordato che gli incendi divampano in quattro regioni della Russia: Oblast di Irkutsk, Krasnoyarsk Krai, Buriazia e Yakutia. L'area degli incendi è di circa 3 milioni di ettari. Il ministero delle situazioni di emergenza, il ministero della Difesa e altri dipartimenti stanno combattendo insieme contro di loro. E solo Zubkov ha deciso di promuoversi su questo, scaldandosi le mani sulle ceneri.
  • Foto utilizzate: https://yandex.com.tr/collections/
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Joe Cook Офлайн Joe Cook
    Joe Cook (Joe Cook) 3 August 2019 16: 05
    +2
    L'idra dei liberali e dell'opposizione alza la testa a metà.
  2. Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 3 August 2019 16: 09
    +1
    La gente ha resistito al regime fascista e ha donato milioni della propria vita affinché oggi i nuovi nazionalsocialisti girassero per Mosca, come nella Germania degli anni '30 (sono gentilmente chiamati "cosmonauti") e picchiassero coloro che non sono d'accordo, all'inizio, con bastoni. E poi come va - un po 'per il sapone, un po' per i paralumi ...
    1. Hayer31 Офлайн Hayer31
      Hayer31 (Kashchei) 3 August 2019 16: 26
      +2
      Questo Oleg Zubkov ha torto e non è informato. I nostri nonni cacciarono i tedeschi dalla loro patria, ma gli "altri fascisti" rimasero ancora, per lo più al governo. E stanno derubando la nostra Russia. E dopo di lui ci sarà di nuovo la devastazione, i villaggi bruciati. Destini spezzati.
      1. Dai Офлайн Dai
        Dai 3 August 2019 17: 53
        -3
        O hai "fuochi" nella tua testa, o tuo nonno ha cacciato i "fascisti" sbagliati. Il governo è TUO! HAI SCELTO TE STESSO (non tuo nonno). Quindi ora vivi in ​​un "villaggio bruciato con un destino spezzato")).
        1. Hayer31 Офлайн Hayer31
          Hayer31 (Kashchei) 3 August 2019 20: 57
          +1
          Qui è dove ti sbagli. Non li ho scelti io. Anche nella mia strada non li hanno scelti tutti (almeno la maggioranza) (Russia Unita). Ma il fuoco è nel mio cuore che un gruppo di nazisti e dei loro lacchè stanno distruggendo Russia e russi. E se il fuoco non ha raggiunto il tuo villaggio, è questione di tempo.
          1. Generale Black (Gennady) 4 August 2019 09: 15
            0
            Ma il mio cuore è in fiamme

            Le ceneri di Klaas stanno bussando al mio cuore!
    2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Sapsan136) 4 August 2019 10: 25
      0
      Non osare chiamare fascisti coloro che picchiano i migranti in Russia. Questi stessi migranti, nei loro paesi, trattavano i russi peggio di Hitler.
  3. SERGEEVICS SERGEY Офлайн SERGEEVICS SERGEY
    SERGEEVICS SERGEY 3 August 2019 16: 40
    +4
    Non riusciva a pensare a niente di meglio come spifferare un'altra eresia, ma in effetti, per tali parole si poteva attirare.
    1. Dai Офлайн Dai
      Dai 3 August 2019 17: 57
      +1
      Meglio venderlo ai tedeschi in schiavitù (starei in una gabbia con qualche borghese, con i miei leoni e sarei una femmina comune per loro)))
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 3 August 2019 17: 52
    +1
    Ora il prezzo del sapone aumenterà.
  5. pischak Офлайн pischak
    pischak 3 August 2019 23: 07
    +2
    È strano, perché il proprietario di "Taigan", un attivo sostenitore di "Euromaidan" e un oppositore dell'annessione della penisola alla Russia, ben noto in Ucraina e Crimea, a quanto pare ha espresso la sua intenzione di trasferirsi nelle "terre di Svidomo" nel 2014, e cosa lo ha ritardato in Russia ?!
    Probabilmente, non è per niente amichevole con la sua testa, non ha tempo per pensare "penso" ?! richiesta
    Dopotutto, qualsiasi persona sana di mente capisce che in quella "realtà alternativa" di cui in realtà questo maydaun delira, i suoi possibili genitori erano destinati al destino di servi e schiavi (con la sola capacità di "mettere la loro firma, contare fino a cento e comprendere gli ordini dei loro padroni tedeschi" !) per la "razza superiore", anche se all'improvviso fu concesso loro di servire i Fritz che vivevano nel territorio di "Gotenland (il nome di Hitler per la penisola di Crimea, in onore delle tribù Gote che un tempo vivevano qui)".
    Nonostante tutto il suo buon passato e presente, questo ridacchiante banderyuga ringrazia il popolo sovietico, giovani e vecchi, che, a costo di incredibili sforzi e milioni di vite, resistette a un feroce confronto con i barbari dell '"Europa comune" di Hitler - non hanno dato la Siberia alla bestia hitleriana e hanno riconquistato ciò che è stato catturato dal nemico, Anche la Crimea!
    Altrimenti, questo Alik sarebbe assolutamente povero ... e certamente non uno "zoo" se un tale subchik fosse mai nato nel mondo e potesse passare la "selezione" viva sotto il "Nuovo Ordine" di Hitler ....! negativo.
  6. Il commento è stato cancellato