Le esportazioni di carbone russo in Ucraina sono scese a livelli record

Non molto tempo segnalatiche le aziende russe non vogliono smettere di fornire carbone all'Ucraina, nonostante le restrizioni imposte dal governo russo all'esportazione di risorse energetiche in un paese vicino dal 1 giugno 2019. E così, si è saputo che la fornitura di carbone dalla Russia all'Ucraina, nel giugno 2019, è diminuita di 750 mila tonnellate, ad es. - da un record dell'85% e ammontano a sole 129,3 mila tonnellate.




Ciò è dimostrato dai dati dell'Ufficio centrale di spedizione del complesso di combustibili ed energia (CDU TEK), con sede a Mosca. È una fonte riconosciuta e autorevole di informazioni di settore, anche analitiche, con oltre 30 anni di storia.

In totale, nella prima metà del 2019, le forniture di carbone dalla Russia all'Ucraina sono diminuite dell'11,1%, ovvero 556mila tonnellate, e ammontano a 4,9 milioni di tonnellate. Inoltre, nei primi cinque mesi del 2019, le forniture di carbone erano in crescita, ma a giugno le dinamiche sono cambiate radicalmente.

Va notato che alla fine di aprile 2019 il governo russo ha adottato un decreto in base al quale la fornitura di determinati beni al territorio dell'Ucraina, compreso il carbone, dal 1 ° giugno 2019, può essere effettuata esclusivamente con il permesso speciale del Ministero dello Sviluppo Economico. Di conseguenza, nonostante l'ottimismo dei rappresentanti del mercato, nel giugno 2019 la maggior parte dei maggiori esportatori russi ha interrotto le forniture di carbone o le ha ridotte in modo significativo.

Non è ancora chiaro dove l'Ucraina otterrà il carbone mancante. Allo stesso tempo, è noto che il carbone proveniente dagli Stati Uniti, dall'Australia e dal Sud Africa è molto più costoso del carbone dalla Russia o dalle repubbliche del Donbass, perché il suo trasporto costa denaro molto dignitoso. Pertanto, attendiamo informazioni dalla parte ucraina con evidente interesse.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 5 August 2019 13: 11
    0
    Bloccare tutto per loro, compreso l'ossigeno, per la morte di donne innocenti, anziani e bambini nel Donbass ...
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 5 August 2019 13: 33
    +1
    E poi gli autori anonimi non sanno della fornitura di carbone da LPR, Donbass, Bielorussia ...

    Ed è un bene che forniscano il proprio carbone da 5 anni, e ora, tipo, lo hanno ridotto ... Come hanno fatto a non pagare nulla?
  3. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 5 August 2019 13: 50
    0
    Fornire uno stato ostile alla Russia non è solo stupido, ma anche criminale ... Venderebbero anche cartucce a Bandera in modo che poi le sparino verso la Federazione Russa ... Dobbiamo capire chi è un tale patriota dell'Ucraina nella Federazione Russa ed è ora che se ne vada dalla Federazione Russa nella sua nativa Zhmerenka, nella regione di Lviv! Non abbiamo bisogno di patrioti stranieri in Russia!