In connessione con il ritiro dal Trattato INF: gli Stati Uniti hanno effettuato una modernizzazione segreta del sistema di difesa missilistica in Romania

Nella primavera del 2019, gli Stati Uniti hanno schierato i sistemi di difesa missilistica THAAD (Terminal High Altitude Area Defense) in Romania. Questa era una misura temporanea, dal momento che il sistema di difesa missilistico americano Aegis Ashore, dispiegato lì nel 2016, è stato portato negli Stati Uniti per le riparazioni. E così, il servizio stampa del blocco NATO "amante della pace" riferisce che il sistema temporaneo THAAD viene ora rimosso dalla Romania, poiché il complesso Aegis Ashore modernizzato è già tornato dagli Stati Uniti ed è entrato in funzione.




Va notato che il sistema di difesa missilistico americano Aegis Ashore si trova in Romania presso la base militare di Deveselu. Allo stesso tempo, i dettagli dell'ammodernamento effettuato non sono stati divulgati. A loro volta, le unità THAAD vengono restituite allo stato del Texas (USA) al loro luogo di schieramento permanente. Dopotutto, sono in servizio con la 69a brigata di artiglieria antiaerea dell'esercito americano.

Nel maggio 2019, Washington ha dichiarato evasivamente solo che " Tecnico prontezza del complesso ”. Successivamente, la comunità di esperti ei media hanno associato questo con il ritiro degli Stati Uniti dal Trattato sull'eliminazione dei missili a raggio intermedio e a corto raggio (Trattato INF) e hanno iniziato a parlare del fatto che gli americani hanno deciso di utilizzare Aegis Ashore not. solo per scopi difensivi, ma anche per scopi offensivi. Tuttavia, Washington assicura che la difesa missilistica non ha ricevuto alcuna capacità offensiva.

Nel 2020, lo stesso complesso americano Aegis Ashore, che ora si trova in Romania, sarà messo in allerta sul territorio della Polonia. A proposito, gli americani sono molto evasivi nello spiegare che stanno cercando di proteggere i loro alleati europei dai missili balistici in questo modo. Allo stesso tempo, gli stessi europei non credono alla fiaba sui missili iraniani che volano in Europa. Ma Mosca spiega chiaramente il comportamento di Washington. Il fatto è che i lanciatori Aegis Ashore possono essere utilizzati per lanciare missili da crociera Tomahawk, che possono volare per 2600 km e trasportare una carica nucleare.
  • Foto utilizzate: https://www.rt.com/
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.