Center-2019: cosa sta preparando la Russia per manovre su larga scala di otto paesi

La Russia continua a condurre esercitazioni su larga scala progettate per mantenere un alto livello di efficacia di combattimento delle forze armate e finalizzate allo sviluppo di moderni metodi di guerra da parte del personale militare.


L'evento più vicino sarà il comando e il personale su larga scala del Centro 2019, che si terrà dal 16 al 21 settembre.

Coinvolgeranno gli organi di comando e controllo militare e le truppe del Distretto Militare Centrale, la Flottiglia del Caspio del Distretto Militare Meridionale, parte delle Forze di Difesa Aerea, delle Forze Aviotrasportate e dell'aviazione da trasporto militare a lungo raggio delle Forze Aerospaziali.

Secondo il Ministero della Difesa della Federazione Russa, le principali azioni del "Centro-2019" si svolgeranno in sei campi di addestramento per armi combinate: Totsky, Donguz, Adanak, Chebarkulsky, Yurginsky, Aleysky e nei campi di addestramento dell'Air Force and Air Defense Forces Ashuluk, Safakulevo.

Alle esercitazioni prenderanno parte anche le sottodivisioni di Cina, Pakistan, Kirghizistan, India, Kazakistan, Tagikistan e Uzbekistan.

La portata dell'evento programmato per settembre si può capire guardando i dati forniti dal dipartimento militare: 128mila militari, oltre 20mila unità di armi e militari attrezzatura, circa 600 aerei e fino a 15 navi e navi di supporto.

4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 22 August 2019 13: 13
    +1
    Alle esercitazioni prenderanno parte anche le sottodivisioni di Cina, Pakistan, Kirghizistan, India, Kazakistan, Tagikistan e Uzbekistan.

    È strano ... - Fondamentalmente "tutto questo" contro la Cina viene portato avanti e ... e ... e ... la stessa Cina "con tutto" è presente e partecipa ... - Per la Russia, tutto questo andrà in malora, e soldi buttati .. - E per la Cina significa ottenere nuovi dati operativi di valore con un eccellente "legame" reale con una certa località russa, e la Russia stessa paga tutto ... - cosa potrebbe ancora desiderare di meglio la Cina ... - un tale omaggio ...
    - È come se nell'aprile-maggio 1941 si tenessero esercitazioni militari congiunte "sovietico-tedesche" sul territorio della RSFSR, e l'Unione Sovietica fornisse a tutti cibo e carburante gratuitamente e fornisse mezzi ausiliari e risorse umane e ... e ... e ... rivelerebbe "tutte le carte" sulla sua area, strade, fiumi, specchi d'acqua, ecc ...
    - In generale, non solo la Cina, ma anche il Kazakistan, il Kirghizistan, l'Uzbekistan (mi limiterò a tacere su Pakistan e India) ... - sono stati a lungo non così amichevoli da agire insieme alla Russia contro un nemico comune in un'unica alleanza militare ...
    - È improbabile che i "bakhtiar" generalmente si imbrigliano per la Russia ... - è la Russia che difenderà sempre i "bakhtiar" ... - Ma cosa aspettarsi da loro ??? - Possono facilmente andare dalla parte della Cina ... - "Se succede qualcosa" ... - E se teniamo conto del fatto che sotto quello che cinese "influenza finanziaria, politica ed economica" sono oggi il Kazakistan e gli altri "limitrofi di Bakhtiarov" , allora questa diventa una realtà del tutto possibile ... - E questa diventerà una "tragica sorpresa" per la Russia ... - Chi altri può sperare militarmente la Russia ... - è la fraterna Bielorussia ... - E Di recente, la Bielorussia non è stata molto "sostenitrice" della Russia ... - E a queste "manovre" è qualcosa "non dichiarato" ... - probabilmente, "il padre di Lukashenko" ha di nuovo "imbracatura sotto la coda" ... - Allora che dire degli altri "alleati" di cui parlare.
    - Allora ... - una cosa è tenere uno "spettacolo di biathlon" di carri armati; e l'altro ... è condurre veri esercizi di combattimento ... - due grandi differenze ...
    - La domanda è ... - "chi" e "contro chi" allenarsi e insegnare per i propri soldi ...
    1. nesvobodnaja Офлайн nesvobodnaja
      nesvobodnaja (Stampa non libera) 23 August 2019 19: 30
      0
      Come se qualcosa potesse essere tenuto segreto alla Cina.)
      E il nostro sollievo dai satelliti è probabilmente visibile).
      Il territorio della Federazione Russa si trova in Eurasia, dove vivono molti "bakhtiar".)
      Il nostro paese e quasi tutti i paesi dichiarati nella dottrina sono membri della CSTO.
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 24 August 2019 04: 30
        0
        Come se qualcosa potesse essere tenuto segreto alla Cina.)
        E il nostro sollievo dai satelliti è probabilmente visibile).

        Sì, è giusto ...
        - Ma qui i cinesi già vedono con i propri occhi tutta la debolezza del nostro esercito, le basse qualifiche dei nostri specialisti militari, la scarsa formazione dei ranghi russi ... - E soprattutto ... l'ovvia discrepanza tra le truppe russe e tutte le "truppe Bakhtiyar"; riluttanza e riluttanza a obbedire al comando russo (cigno, gambero e luccio), nonostante il fatto che il bilancio russo contenga tutto questo divertente "esercito Bakhtiyar" di tribù mista ... da cui il primitivo odore chvan di malizia, ipocrisia, doppiezza, doppiezza e inganno dei tempi dell '"eredità" asiatica dell'Orda d'oro, quando la prontezza a "cambiare rapidamente il proprietario" e correre a servire un khan più influente e "generoso" era un luogo comune, non è ancora scomparsa ...
        - Tutto questo è il cinese e prendi nota di ...
        - Sono come i giapponesi, che, durante il periodo russo zarista, annusarono tutto in anticipo, ricontrollarono e prepararono ... - E poi ci fu una guerra tra Russia e Giappone nel 1904-1905, e ci fu Tsushima ... - I risultati sono noti a tutti .. ...
        - Ma anche allora ... allora c'era un unico impero russo ... - E cosa ha la Russia oggi ???
        - Qualche inaffidabile "CSTO di Bakhtiyarov", che è costretto a mantenere se stesso e da solo ... - Quanto tempo durerà tutto questo ...
        1. nesvobodnaja Офлайн nesvobodnaja
          nesvobodnaja (Stampa non libera) 24 August 2019 12: 15
          +1
          Difficile da dire. Paesi diversi, la loro mentalità, ma ci sono obiettivi comuni, il desiderio di vivere in un mondo calmo e svilupparsi in un ambiente familiare.