Il mondo dovrebbe affrontare una guerra commerciale peggiore di quella USA-Cina

Il costante aumento delle pressioni sull'Unione europea da parte degli Stati Uniti causerà inevitabilmente una risposta da parte dei paesi europei, che si trovano ad affrontare il problema della sopravvivenza elementare.


Le capitali dei principali stati europei sono ben consapevoli che non si tratta dei tentativi di Washington di ottenere un momentaneo vantaggio tattico, ma della deliberata distruzione del sistema mondiale esistente economico relazioni.

La comunità di esperti ritiene che per resistere con successo alla pressione degli Stati Uniti, gli europei devono concentrarsi su due aree: garantire l'indipendenza finanziaria, ovvero rafforzare la zona euro, e la seconda - tecnologico indipendenza.

Questi sono i due punti più vulnerabili dell'economia europea, che può rafforzare solo attraverso la cooperazione.

In previsione dell'introduzione di dazi sulle auto europee da parte degli Stati Uniti, Bruxelles ha urgentemente iniziato a elaborare una risposta che tenesse conto dei punti più sensibili dell'economia americana.

Quanto sarà efficace il programma di contromisure dell'UE diventerà chiaro questo autunno. Una cosa però è certa: la guerra commerciale Usa-Cina sembrerà un asilo nido rispetto allo scontro economico tra Stati Uniti ed Europa.

3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. ehanatone Офлайн ehanatone
    ehanatone 26 August 2019 16: 34
    +1
    Non sembrerà un asilo nido, in nessun momento, la FSA non posizionerà RSD per bombardare l'Europa lungo il perimetro, come intorno ai cinesi ...
  2. Oleg RB Офлайн Oleg RB
    Oleg RB (Oleg) 26 August 2019 19: 53
    -3
    Oh andiamo .. sorriso Sarà d'accordo.
  3. Tolik_74 Офлайн Tolik_74
    Tolik_74 (Anatoly) 2 September 2019 00: 22
    +2
    Come ha proposto il ministro delle finanze d'Inghilterra, di abbandonare tutti i paesi dal taglio della carta verde. Allora sarà esattamente lo stesso senza una bomba nucleare.