Essere o non essere "Sfera": la Russia estrarrà 600 satelliti?

Roskosmos ha lanciato un progetto per creare la costellazione di satelliti Sphere. Si presume che oltre 600 veicoli a doppio scopo verranno lanciati in orbita. L'idea è già stata approvata dalla Commissione Militare-Industriale. Tuttavia, numerosi esperti indipendenti esprimono seri dubbi sul fatto che un progetto di così vasta portata sarà alla nostra portata. Chi ha ragione, ottimisti o pessimisti, proviamo a capirlo.




Sphere è in un certo senso posizionato come alternativa all'americano Starlink e al britannico OneWeb. Come promemoria, a una società britannica è stata recentemente negata la fornitura di frequenze di comunicazione per il lavoro in Russia con il pretesto dell'imminente lancio di Sphere, di cui abbiamo detto in precedenza... Il sistema domestico sarà in grado di sostituire completamente le controparti estere?

Prima di tutto, devi capire che le costellazioni satellitari americane e britanniche sono proprio progetti commerciali. OneWeb, con l'aiuto del nostro "Roskosmos", tra l'altro, metterà in orbita gli stessi 600 veicoli, e Starlink ne minaccia 10mila in tutto. Non ci sono dubbi sulla capacità delle società occidentali di vendere i propri servizi. I loro progetti mirano a catturare l'intero mercato internazionale di Internet via satellite. Il sistema domestico sarà in grado di competere con successo con loro?

Un esperto nel campo della cosmonautica, Andrei Ionin, esprime al riguardo le seguenti considerazioni:

Sphere dichiara di essere finanziata dal budget, e questo è un problema, poiché ci sono dubbi sulla competitività del progetto e sulla possibilità di un suo ingresso nei mercati esteri, anche se parliamo dei mercati dei paesi BRICS e SCO. Cioè, bruceremo semplicemente i soldi del nostro budget nella stufa.


Il principale tecnico i problemi, secondo Ionin, sono il costo elevato di ogni satellite e la dipendenza dai componenti importati per la loro produzione. Quando ci sono 600 dispositivi, il budget cresce a proporzioni astronomiche.

In effetti, la questione chiave sarà il costo finale dei satelliti: il loro lancio in orbita, la successiva manutenzione e gli aggiornamenti regolari. Grazie allo sviluppo della tecnologia, il peso dei veicoli spaziali di comunicazione è sceso drasticamente da una tonnellata a diverse centinaia di chilogrammi. Ad esempio, "Gonets-M" pesa 280 kg, il dispositivo Starlink - 227 kg, OneWeb - 148 kg. Ciò consente loro di essere messi in orbita su un veicolo di lancio in lotti, il che riduce seriamente il costo del progetto.

Ma ancora più importante, a che ora verrà rilasciato ogni satellite. Oggi la produzione di un dispositivo nel nostro paese costa 7,5-15 milioni di dollari. Tutto questo va moltiplicato per 600. Per confronto, OneWeb minaccia di portare il costo del satellite a 1 milione di dollari. Probabilmente Starlink, con il suo gruppo di migliaia, si adopererà per renderli ancora più economici.

Senti la differenza, come si suol dire. Il motivo è che le società occidentali sono in grado di produrre macchine mediante nastri trasportatori, riducendo i costi. Per noi, questo è ancora un lavoro a cottimo e dipende anche dall'Occidente per i componenti. In questo senso, gli esperti hanno ragione nei loro dubbi.

Tuttavia, questo non significa che sia necessaria la fine della "Sfera". Questo non è solo e non è tanto un affare. Il progetto ha la sua seconda ala militare, che fornirà il funzionamento del posizionamento globale e del sistema di notifica degli incidenti. I satelliti garantiscono la comunicazione anche in caso di "chiusura completa delle infrastrutture terrestri". In condizioni in cui gli Stati Uniti si stanno ritirando dai trattati fondamentali che garantiscono la sicurezza internazionale, avere una tale doppia volontà, per usare un eufemismo, non sarà superfluo.

Sphere è un progetto su larga scala che evidenzia i problemi reali nell'industria high-tech domestica. Ma questo non è un motivo per coprirci con una bacinella di rame, ma per risolverli.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nick Офлайн Nick
    Nick (Nicholas) 28 August 2019 14: 25
    +4
    Una serie di ben 600 dispositivi dovrebbe ridurre seriamente il costo del progetto e creare un'opportunità per creare lo stesso trasportatore dei concorrenti.
    In ogni caso, questa è un'opportunità per il nostro settore dell'economia ad alta tecnologia.
    Dobbiamo costruire!
  2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 30 August 2019 08: 06
    +1
    Citazione: Nick
    Una serie di ben 600 dispositivi dovrebbe ridurre seriamente il costo del progetto e creare un'opportunità per creare lo stesso trasportatore dei concorrenti.
    In ogni caso, questa è un'opportunità per il nostro settore dell'economia ad alta tecnologia.
    Dobbiamo costruire!

    Credo anche che sia più necessario che non necessario. Ci saranno molte secche, ma alla fine tortureranno qualcosa di sensato.