L'India potrebbe rivedere l'accordo con "Gazprom"

L'espansione della produzione di gas negli Stati Uniti e la sua riduzione del prezzo sul mercato spot potrebbe diventare un motivo per rivedere i contratti gas a lungo termine della società indiana Gail e della russa Gazprom.




Secondo Kommersant, al momento esiste un contratto tra le società per la fornitura di 2,5 milioni di tonnellate di gas.

Nel suo materiale, la pubblicazione fa riferimento alla dichiarazione del ministro dell'Energia indiano, Dharmendra Pradhan, da lui fatta senza specificare i dettagli.
Secondo il ministro, la parte indiana attende l'opportunità di rivedere i contratti in corso.

Il nocciolo del problema è che i termini dei contratti non consentono revisioni troppo frequenti. Dall'inizio dell'ultimo round di trattative tra Gail e Gazprom nel 2016, l'azienda indiana non potrà iniziare a chiedere una revisione dei prezzi attuali fino al 2020.

Secondo gli esperti che ricercano e analizzano il mercato del gas, la società indiana è considerata un forte negoziatore e le sue possibilità di modificare i termini del contratto sono piuttosto significative.

La differenza tra i prezzi del gas con contratti a lungo termine e sul mercato spot ha portato al fatto che la tendenza alla revisione dei prezzi ha interessato sia il mercato del gas europeo che quello asiatico.
  • Foto utilizzate: https://www.reuters.com
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nick Офлайн Nick
    Nick (Nicholas) 28 August 2019 16: 12
    +1
    Bene. L'accordo prevede una revisione dei termini per entrambe le parti. I prezzi del gas aumenteranno, Gazprom rivedrà anche le condizioni verso prezzi più alti.
    1. SERGEEVICS SERGEY Офлайн SERGEEVICS SERGEY
      SERGEEVICS SERGEY 28 August 2019 17: 45
      +1
      Citazione: Nick
      Bene. L'accordo prevede una revisione dei termini per entrambe le parti. I prezzi del gas aumenteranno, Gazprom rivedrà anche le condizioni verso prezzi più alti.

      Sì, questo è già diventato un fenomeno normale da parte loro. Ora si agitano per un paio di giorni e si calmeranno.