L'esercito libanese rivela i dettagli degli attacchi missilistici israeliani

Di recente informatocome l'esercito libanese ha aperto il fuoco sui droni israeliani. E ora, i militari libanesi riferiscono che il 1 ° settembre 2019 Israele ha lanciato più di 40 missili contro gli insediamenti nel sud del Libano.




Va notato che dopo che i militari israeliani hanno riferito della "neutralizzazione" della difesa aerea russa in Siria, "improvvisamente" hanno spostato la loro attenzione sul minuscolo Libano e Iraq, situati in lontananza, dove non c'è difesa aerea "che perde".

Dal comunicato pubblicato risulta che l'esercito israeliano ha aperto il fuoco alla periferia degli insediamenti di Maru Ar-Ras, Aytarun e Yarun. È facile intuire che l'esercito israeliano stia cercando di trovare e distruggere qualsiasi oggetto, in un modo o nell'altro connesso con l'esercito sciita libanesepolitico organizzazione "Hezbollah".

Sono stati lanciati più di 40 razzi, che hanno portato a incendi nelle vicinanze degli insediamenti. Il bombardamento continua per un'ora.

- ha detto nella dichiarazione del comando dell'esercito libanese.

Allo stesso tempo, il capo del governo libanese, Saad Hariri, ha tenuto una conversazione telefonica con il Segretario di Stato americano, Mike Pompeo, e il consigliere del presidente francese, Emmanuel Bon, chiedendo a questi paesi di intervenire nella situazione in relazione all'aggravamento al confine con Israele.

Va ricordato che, di recente, diversi missili anticarro sono stati lanciati dal Libano meridionale in Israele. L'obiettivo erano i militari tecnicasituato alla base di confine dell'esercito israeliano.
  • Foto utilizzate: https://smi2.ru/
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.