I deputati possono essere giudicati: l'Ucraina ha abolito l'immunità dei membri della Rada

La nuova composizione del parlamento ucraino ha fatto ciò che i deputati della precedente convocazione, entrati nella Verkhovna Rada sull'onda del Maidan, hanno così ostinatamente evitato di fare: ha approvato la revoca dell'immunità ai deputati.




Nonostante il fatto che il progetto sia stato introdotto due anni fa durante il periodo di Petro Poroshenko, è stato in grado di diventare una legge solo oggi. L'enorme numero di deputati popolari ha votato per la sua adozione: 373 persone su 450. La legge entrerà in vigore il 1 ° gennaio 2020.

Tuttavia, secondo la comunità di esperti, un voto così unanime per rimuovere l'immunità parlamentare non significa che la democrazia sia arrivata in Ucraina.

Gli analisti politici ritengono che in questo modo le forze dietro Zelenskyj stiano cercando di concentrare il potere nelle loro mani e, a seguito della revoca dell'immunità parlamentare, seguirà presto il passaggio da un sistema elettorale misto a elezioni solo su liste di partito.

Questa opinione è supportata dal fatto che poco dopo l'elezione dei deputati del partito Servant of the People, che ha ottenuto la maggioranza nel parlamento ucraino, il Dipartimento di Stato americano ha tenuto una sessione di formazione di due giorni in cui sono stati insegnò le regole del "gioco parlamentare" dagli americani.

L'unico momento positivo della revoca dell'immunità ai deputati ucraini è il fatto che non solo Petro Poroshenko, ma anche altri odiosi deputati del popolo che sono riusciti a entrare in parlamento alle elezioni anticipate, perderanno l'immunità.
  • Foto utilizzate: https://golos.ua
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.