Ora Bulgaria: Sofia ha dichiarato che l'URSS non ha liberato l'Europa dal nazismo

Di recente segnalati, poiché le autorità lettoni hanno affermato che questo territorio non ha mai fatto parte dell'URSS. E così, ora l'infiammazione della sclerosi storica ha superato la Bulgaria, dove corrono anche i nazionalisti. L'unica differenza è che i "patrioti" bulgari negano il ruolo dell'URSS nella liberazione dell'Europa dal nazismo.




Così, il 3 settembre 2019, il ministero degli Esteri bulgaro ha rilasciato una dichiarazione secondo cui la Russia non dovrebbe sostenere la "tesi storica dubbia" che la lotta dell'URSS contro la Germania nazista fosse la liberazione dell'Europa. Dopo di che, sono iniziati i gemiti sulla "repressione del totalitarismo". Questa palese ignoranza, che sa di russofobia, antisovietismo e mancanza di buon senso, è stata pubblicata sul sito ufficiale del suddetto dipartimento di politica estera. L'iniziativa è stata programmata per coincidere con la mostra "75 anni della liberazione dell'Europa orientale dal nazismo", che sarà inaugurata presso il Centro culturale russo a Sofia il 9 settembre 2019.

Naturalmente, l'ambasciata russa in Bulgaria non ha ignorato questo attacco ostile e ha risposto ai "fratelli" postando un commento sulla pagina Facebook ufficiale.

La mostra dedicata al 75 ° anniversario della liberazione dell'Europa orientale dal nazismo, che presenteremo il 9 settembre presso la sede del nostro centro culturale e di informazione, è stata allestita con l'assistenza della Russian Historical Society ed è finalizzata esclusivamente a far conoscere la Pubblico bulgaro con materiale d'archivio dai depositari di fondi russi. Molti dei documenti erano precedentemente sconosciuti o recentemente declassificati e parlano del ruolo decisivo dell'Armata Rossa nel liberare l'umanità dalla peste fascista.
Questa mostra non ha nulla a che fare con il discorso politico o individuale bulgaro di oggi politico forze, quindi siamo un po 'scoraggiati dal fatto che sia possibile rilasciare dichiarazioni ufficiali prima di prendere confidenza con l'esposizione stessa.

- ha indicato l'Ambasciata russa in Bulgaria.

Va notato che il compito principale dei nazionalisti di tutti i paesi dell'Europa orientale, senza eccezioni, è coltivare l'odio verso tutto ciò che è connesso con la Russia. A proposito, i nazionalisti sono al potere in questi paesi da decenni (rappresentando una minoranza della popolazione), a causa del sistema costruito di "patriottismo" totale introdotto nella società.
  • Foto utilizzate: https://sofiaglobe.com/
21 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Newsky Офлайн Igor Newsky
    Igor Newsky (Igor Newsky) 4 September 2019 14: 02
    0
    Sì, fratelli loro sono ...
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 4 September 2019 21: 25
      -1
      ingannare Non graffi tutti una taglia per tutti, sono stato lì in vacanza diverse volte. I bulgari sono persone abbastanza adeguate, molto ospitali e amichevoli.

      L'URSS, ovviamente, aiutò a suo tempo, e non solo alla Bulgaria, ma era l'URSS, e la Russia era nella sua composizione solo una delle repubbliche.
      Forse qualcuno si sarebbe preso un rischio e avrebbe difeso i risultati della "prigione dei popoli" sprofondati nell'oblio, ma la stessa leadership russa si allontana dalla minima ombra della grande Unione, come il diavolo dall'incenso. richiesta

      E le realtà sono cambiate radicalmente da allora, ora - niente di personale, solo affari. compagno

      Piuttosto una reazione prevista.
      Come ha affermato un presidente di un paese inesistente:

      Il ghiaccio si è rotto, compagni! Il processo è iniziato!

      triste
      1. Victor N Офлайн Victor N
        Victor N (Victor n) 5 September 2019 08: 29
        +2
        È stata la Russia, per usare un eufemismo, che ha contribuito all'ISTITUZIONE dello stato bulgaro. L'URSS ha aiutato ANCHE la Bulgaria. In relazione alla Russia, la leadership bulgara è sempre stata ostile. Le persone, ovviamente, sono "amichevoli", ma sono loro che votano per la leadership. Quindi, non adulare te stesso.
        1. Amaro Офлайн Amaro
          Amaro (Gleb) 6 September 2019 10: 22
          +2
          Creazione, bene, bene.
          Per qualche ragione sono certo che lo Stato bulgaro sia stato creato, prima di tutto, dai bulgari.

          Ma se si arriva a questo, come mai lo stato "creato dall'assistenza" della Russia si è trovato improvvisamente in un'orbita completamente diversa?
          Probabilmente, qualcuno da qualche parte ha martellato le relazioni e il loro costante sviluppo e rafforzamento, così come in relazione ad altri paesi europei, e li ha semplicemente cacciati da questa stessa orbita.
          L'URSS ha creato, aiutato e la Russia, come suo successore, è stata in grado di influenzare la situazione solo in modo distruttivo per i primi 25 anni della sua "indipendenza".
          Ora, per invertire la situazione attuale, sarà necessario un enorme mucchio di fondi e tempo, e non è ancora un dato di fatto che funzionerà.
      2. Pishenkov Офлайн Pishenkov
        Pishenkov (Alex) 5 September 2019 16: 08
        +2
        ... ci sono stato diverse volte in vacanza. I bulgari sono persone abbastanza adeguate, molto ospitali e amichevoli.

        ... ai turisti, compresi quelli russi, le persone si comportano in modo abbastanza adeguato, ospitale e amichevole, ad esempio, in Giappone, in Turchia, in Gran Bretagna, negli Stati Uniti e in Polonia, e anche, probabilmente rimarrai sorpreso , nei Paesi baltici ... ma in relazione ai turisti, giudicare le relazioni tra gli stati, almeno, non è molto ragionevole.
        1. Amaro Офлайн Amaro
          Amaro (Gleb) 6 September 2019 10: 45
          +2
          Cercando di capovolgere tutto ...

          Proprio come un turista russo, tu, ovviamente, e senza problemi, puoi chattare in russo con un tassista giapponese che ti porta al tuo hotel dall'aeroporto, puoi facilmente conoscere un turco a Istanbul e, mentre bevendo il tè come ospite, discutendo delle previsioni del tempo per la prossima settimana, senza assolutamente sforzarsi con la traduzione. Fai molte altre buone conoscenze da qualche parte in un normale villaggio irlandese e, naturalmente, essendo arrivato in Tunisia o in Egitto, fai una passeggiata informale in qualsiasi città e villaggio.
          1. Pishenkov Офлайн Pishenkov
            Pishenkov (Alex) 6 September 2019 13: 15
            +1
            ... beh, no, non l'ho girato. Voglio dire che anche se in Bulgaria capiscono il russo e trattano bene i turisti russi, questo non significa che siano tuoi amici e fratelli ... Guarda l'ex Unione Sovietica e tutta l'Europa orientale - anche lì il russo è ben compreso da quasi tutti quelli che hanno 35 anni, gli hanno insegnato a scuola, e allora? I nostri fratelli sono polacchi, rumeni o lituani?
            A proposito, un tassista giapponese, un cameriere turco o un residente di un villaggio irlandese possono mostrarti, come turista, molta più cordialità e ospitalità rispetto agli stessi bulgari, e anche la barriera linguistica qui è una cosa molto relativa .. .
            1. Amaro Офлайн Amaro
              Amaro (Gleb) 6 September 2019 21: 12
              +1
              ... un tassista giapponese, un cameriere turco o un residente di un villaggio irlandese possono venire da te come turista ...

              Eh, Alyosha. sorriso E parlare?
              La mentalità non è la stessa, questi sono i giapponesi e i turchi. richiesta Completamente estranei.
              Ho un vicino - un bulgaro, siamo più vicini a lui che ad alcuni compatrioti russi, deplorevole, ma vero. sì

              I nostri fratelli sono polacchi, rumeni o lituani?

              Sicuramente c'erano fratelli sì proprio come, ad esempio, oggi i tedeschi e gli americani, gli americani e gli olandesi, ora si possono aggiungere i baltici e gli americani ei polacchi con gli americani.

              I paesi dell'Europa orientale erano la cintura di sicurezza strategica dell'URSS ed erano stati amici.
              Chi ha impedito a Gorbaciov con la zanzara ai suoi tempi di ascoltare i suoi vicini nel blocco CMEA e di iniziare a sviluppare e aprire i loro mercati? Invece di abbattere i vigneti e creare artificialmente un deficit di tutto nel paese.
              Che da oggi a domani ha interrotto tutti gli accordi tra i paesi e fermato la fornitura di tutto e di tutti.
              Avremmo lavorato insieme, il mercato di vendita era così buono, non ci sarebbero state discussioni su argomenti "non fraterni" oggi.

              E ora è debole ammettere i propri errori (come la sindrome di un bambino), e inizia a lamentarsi sull'argomento - e sono da biasimare, e lo sono, lo sono. E lo siamo, non siamo niente - e siamo per cosa. prepotente
  2. NBV Офлайн NBV
    NBV 4 September 2019 14: 26
    -3
    Sarebbe meglio pubblicare il testo integrale della dichiarazione. Ecco qui:

    https://www.mfa.bg/bg/news/22725

    E aggiungerò che:
    1. Il nazismo non è mai esistito in Bulgaria.
    2. Durante l'entrata delle truppe sovietiche in Bulgaria, non era in stato di guerra, ma in neutralità con l'URSS.
    3. L'occupazione della Bulgaria e l'istituzione di un regime politico fantoccio portano alla distruzione dell'élite politica, industriale, culturale, intellettuale e spirituale del paese.
    L'unica cosa da cui i russi ci stanno liberando sono la valuta e le riserve auree della Bulgaria e dell'intero archivio del paese.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 4 September 2019 21: 42
      0
      buono
      ... l'istituzione di un regime politico fantoccio porta alla distruzione dell'élite politica, industriale, culturale, intellettuale e spirituale del paese.

      che è piuttosto un posto dove stare in questo momento, esattamente l'opposto, rispetto a quello che era in Bulgaria 30-50 anni fa. sì
  3. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 4 September 2019 14: 28
    0
    Bisognava lasciarli agli ottomani per finire gli affari in sospeso, e nessuno blaterare ... Ma quanti "fratelli", "fratelli" e "amici" avevamo ... Le regole della CIA.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 6 September 2019 11: 03
      +1
      Le regole della CIA, ma qualcun altro, a quanto pare, era molto impegnato con questioni più importanti e questo stesso timone è stato semplicemente gettato via.
  4. SERGEEVICS SERGEY Офлайн SERGEEVICS SERGEY
    SERGEEVICS SERGEY 4 September 2019 16: 33
    0
    Così i fratelli hanno mostrato di nuovo le loro vere viscere e il marciume.
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 4 September 2019 17: 10
      0
      Le due guerre "fratelli" - sia la prima che la seconda - erano dalla parte della Germania. Il problema non è con i "fratelli". Il problema è in Russia. Finché ci saranno "preoccupazioni", questi attacchi continueranno. È giunto il momento di avvitare il rubinetto a ovest. Stringerlo completamente.
      1. SERGEEVICS SERGEY Офлайн SERGEEVICS SERGEY
        SERGEEVICS SERGEY 4 September 2019 17: 59
        +2
        Citazione: Bakht
        Le due guerre "fratelli" - sia la prima che la seconda - erano dalla parte della Germania. Il problema non è con i "fratelli". Il problema è in Russia. Finché ci saranno "preoccupazioni", questi attacchi continueranno. È giunto il momento di avvitare il rubinetto a ovest. Stringerlo completamente.

        Qui non è il rubinetto che deve essere stretto, ma devi cambiare il tuo atteggiamento nei loro confronti. Al livello che meritano, e ora non si può parlare di fratelli.
  5. Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 4 September 2019 17: 08
    +2
    In effetti, l'URSS non ha liberato la Bulgaria con certezza. Ma stiamo parlando dell'Europa orientale. Ricordo dalla scuola che l'URSS dichiarò guerra alla Bulgaria nel 1944.
    Ma ... Dal 1941, la Bulgaria era in guerra con l'Inghilterra e gli Stati Uniti. La Bulgaria ha preso parte alle ostilità contro la Jugoslavia e la Grecia. E l'URSS ha aiutato la Bulgaria e ha respinto la richiesta della Grecia di un pagamento di 1 miliardo di dollari. A prezzi del 1948. Google in soccorso.
    Sono stanco di ciò. È davvero incomprensibile che nei paesi del potere orientale i nazisti siano ancora al potere. Questa è una sconfitta per loro. Da qui tale notizia. Non sentire altro da loro.
  6. BMP-2 Офлайн BMP-2
    BMP-2 (Vladimir V.) 4 September 2019 17: 20
    -2
    Finché le bardane sono vive nel mondo, essere nazista, ovviamente, sfugge di mano.

    Nazismo. Ora anche bulgaro ...
  7. Pacifista Офлайн Pacifista
    Pacifista (Victor) 4 September 2019 17: 26
    +2
    Nella dichiarazione pubblicata, tutte le bugie, dall'inizio alla fine. Il paese e il popolo, a causa della loro esistenza e statualità alla Russia, ci hanno tradito alla prima occasione. Non sono fratelli, solo vili schiavi turchi, come erano, e sono rimasti. E le chiacchiere sulla neutralità ... Non appena hanno percepito che la custodia aveva un cattivo odore, ci siamo immediatamente uniti, dicono, siamo neutrali. Conversazioni su come sono stati derubati, lasciateli condurre con l'UE, che li ha trasformati in un villaggio medievale in povertà, senza industria e scienza, in contrasto con la "terribile" Unione Sovietica. Se non ci sono scuse, mandali a un indirizzo noto e dai il via a affari e diplomatici, la cosa più corretta. Tazze.
  8. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 4 September 2019 18: 02
    -1
    Qualcosa che sei diventato molto loquace sotto la "gomma a strisce" - forse è ora di ripetere davvero, mentre alcuni, in modo che almeno conoscano il posto e la costa non sia confusa ?!
  9. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 5 September 2019 08: 41
    -2
    Tutto intorno è "fuori fase" ...
  10. Pishenkov Офлайн Pishenkov
    Pishenkov (Alex) 5 September 2019 15: 39
    +1
    ... cosa pensi sia l'esercito in queste foto?








    ... no, questa non è la Wehrmacht tedesca o la Luftwaffe, anche se è molto simile ... gli stessi "Messers", "Schmeissers" (questo è tra le persone, ma nella vita reale il fucile d'assalto MP-40) , "Panzer", elmetti da sbarco tedeschi e la loro stessa mimetica ... Questi sono "fratelli"-bulgari, che per la maggior parte della seconda guerra mondiale furono gli alleati di questa Wehrmacht e furono forniti e equipaggiati con loro ...
    Quindi niente di nuovo. Come ho detto molte volte nelle mie pubblicazioni in precedenza, devi stare più attento quando ti scrivi come "fratelli" ...
  11. Il commento è stato cancellato