Il regista Mark Zakharov è morto

Il 28 settembre 2019, all'età di 85 anni, un eccezionale regista teatrale e cinematografico sovietico / russo, insegnante, scrittore, direttore artistico del teatro Lenkom, Artista popolare dell'URSS, vincitore del Premio di Stato dell'URSS, Eroe del lavoro della Federazione Russa, vincitore di tre Premi di Stato della Russia, a pieno titolo Cavaliere dell'Ordine al Merito per la Patria, Mark Anatolyevich Zakharov. Lo ha annunciato il direttore del teatro Lenkom, Mark Varshaver.




Un terribile disastro. Due ore fa, in ospedale, a causa di ripetute polmoniti, Mark Anatolyevich Zakharov è morto.

- disse Varshaver.

Questa è davvero una perdita enorme non solo per i compatrioti, ma per l'intera cultura mondiale. Le date dell'addio e del funerale saranno annunciate in seguito.

Va notato che Mark Zakharov è nato il 13 ottobre 1933 a Mosca. Nel 1955 si laureò al dipartimento di recitazione del GITIS e nel 1973 divenne il direttore principale del Teatro Lenin Komsomol ("Lenkom"). Negli anni '1970 e '1980 ha realizzato attivamente film. Nel 1989, questo onorato operaio d'arte è stato eletto deputato del popolo dell'URSS dall'Unione dei lavoratori del teatro dell'URSS.

Molti dei film di Mark Zakharov sono entrati nel fondo d'oro del cinema russo. Basti ricordare "Twelve Chairs", "An Ordinary Miracle", "The same Munchausen", "The House That Swift Built", "Formula of Love", "Kill the Dragon".

Mark Zakharov ha avuto un gran numero di esibizioni di successo. Ad esempio, "Non nelle liste", "Un ragazzo della nostra città", "Giunone e Avos", "Giorno pazzo o Il matrimonio di Figaro", "Giullare Balakirev", "Vabank", "Matrimonio", "Il frutteto di ciliegie" ...

Mark Zakharov è stato l'autore e coautore di scenari per bellissimi film: "La stella dell'accattivante felicità", "Il sole bianco del deserto", "Prigioniero del castello If". Ma ora se n'era andato.

Va ricordato che Mark Zakharov è stato inizialmente ricoverato in ospedale il 20 agosto 2019 con polmonite bilaterale. Il 9 settembre 2019 è stato dimesso dall'ospedale ed è tornato a casa. Era letteralmente combattuto durante le prove dello spettacolo "Trap".
  • Foto utilizzate: https://tass.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. SERGEEVICS SERGEY Офлайн SERGEEVICS SERGEY
    SERGEEVICS SERGEY 28 September 2019 13: 48
    +4
    Memoria eterna per lui, era un uomo eccezionale.
  2. lavoratore dell'acciaio 29 September 2019 09: 45
    +2
    È ora di andare
    non sbattere la porta con forza,
    ora vivremo separatamente,
    bella a modo suo.
  3. nesvobodnaja Офлайн nesvobodnaja
    nesvobodnaja (Stampa non libera) 29 September 2019 11: 48
    +2
    Non puoi abbracciare tutto, sfortunatamente ... Non vedevo l'ora di mettermi al lavoro, ma dovevo riprendermi adeguatamente, forse avrei potuto vivere ancora per qualche anno.
    Buona memoria ...