In Polonia, hanno detto come e quando alla fine rifiuteranno il gas russo

Negli ultimi cinque anni Varsavia minaccia regolarmente Mosca che rinuncerà "molto presto" al gas naturale russo "totalitario" e consumerà esclusivamente gas "europeo" dalla Norvegia, o GNL "democratico" dagli Stati Uniti e dal Qatar. E così, in onda su "Radio polacca", un alto funzionario polacco, Piotr Naimsky, commissario del governo per le infrastrutture energetiche strategiche, ha detto che la Polonia rifiuterà definitivamente il gas dalla Russia entro la fine del 2022.




Per questo, resta "solo" da completare la costruzione del nuovo Baltic Pipe dalla Norvegia, dopo aver ricevuto il permesso dalla Germania e da espandere la capacità del terminale GNL di Swinoujscie, in Polonia.

Al momento, la maggior parte delle nostre forniture di gas proviene dalla Russia. Questo è un contatto a lungo termine che abbandoneremo alla fine del 2022.

- ha detto il funzionario.

Naimsky ha assicurato al pubblico che il suddetto gasdotto dovrebbe essere messo in servizio entro la fine del 2022. Allo stesso tempo, la capacità di detto terminale GNL dovrebbe essere ampliata. Dopodiché, la Polonia non avrà bisogno del gas russo per il proprio consumo.

Questo gasdotto, così come il terminal ampliato, è la nostra via strategica per uscire dalla nostra dipendenza dai russi. Dopo il 2022, questo problema sarà risolto, tutte le importazioni di gas in Polonia proverranno da un'altra direzione.

- ha sottolineato acutamente e "patriotticamente" il funzionario.

A proposito, di recente noi informato legge come la compagnia statale polacca per il petrolio e il gas (PGNiG) ha vinto la causa per il gasdotto OPAL nella corte dell'Unione europea (UE). Successivamente, alla Gazprom russa sono state imposte gravi restrizioni alle forniture di gas all'Europa.
  • Foto utilizzate: https://www.rbc.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Online 123
    123 (123) 4 October 2019 10: 29
    +1
    La Polonia rifiuterà sicuramente il gas dalla Russia entro la fine del 2022.

    Rifiuterà esattamente? strizzò l'occhio Hanno vinto anche i Balts, hanno gridato abbastanza a Gazprom, di conseguenza hanno acquistato il nostro GNL tramite intermediari, secondo il modello ucraino. lol

    Per questo, resta "solo" da completare la costruzione del nuovo Baltic Pipe dalla Norvegia, dopo aver ricevuto il permesso dalla Germania e da espandere la capacità del terminale GNL di Swinoujscie, in Polonia.

    Sì, in questo momento sono scappati. compagno Qui di recente è stata pubblicata una mappa simile con i gasdotti:

    File: mappa dei tubi baltici ru.svg - Wikimedia Commons

    La Germania rilascerà l'autorizzazione per un gasdotto che attraversa due Nord Stream? triste Frau Merkel controlla Gazprom? Devono ancora inchinarsi a Miller, ma lui, ovviamente, non ricorda il male. strizzò l'occhio

    La compagnia polacca del petrolio e del gas (PGNiG) ha vinto la causa per il gasdotto OPAL nel tribunale dell'Unione europea (UE). Successivamente, alla Gazprom russa sono state imposte gravi restrizioni alle forniture di gas all'Europa.

    Benvenuti, cari partner polacchi. risata
  2. ansimando Офлайн ansimando
    ansimando (Vyacheslav) 4 October 2019 19: 40
    0
    Oh! Cosa accadrà !? Probabilmente compreranno un biglietto e andranno soprattutto a piedi, nonostante il conduttore. Voglio scopare quel segno di spunta!
  3. Gadlei Офлайн Gadlei
    Gadlei 5 October 2019 03: 35
    +1
    La Polonia rifiuterà sicuramente il gas dalla Russia entro la fine del 2022.

    Ognuno impazzisce a modo suo. I polacchi hanno scelto la loro strada.