I polacchi hanno costretto l'ucraino a mangiare la bandiera di Bandera

Il 4 ottobre 2019, l'ex deputato della Verkhovna Rada dell'Ucraina (2007-2012) del Partito delle Regioni, Oleksiy Zhuravko, che è in Russia dal 2014, ha affermato che "vivere in Polonia sta diventando sempre più pericoloso per gli ucraini". Ha raccontato sul suo Facebook come gli abitanti della Polonia hanno costretto un cittadino ucraino a mangiare una bandiera rossa e nera che hanno visto nella sua macchina.




Secondo Zhuravko, molti dei suoi amici della regione di Kherson sono stati costretti a lasciare l'Ucraina per guadagnare denaro e nutrire se stessi e le loro famiglie. Uno di questi è Ivan, che lavora come tassista in Polonia. È stato lui a dire a Zhuravko che davanti ai suoi occhi un'auto con targa ucraina (regione di Lviv) è entrata in una città senza nome, sotto il cui parabrezza c'era una bandiera rossa e nera dell'OUN-UPA (un'organizzazione estremista vietata in Russia e Polonia). Non è noto come questa macchina abbia passato il confine ucraino-polacco.

Così i polacchi, quando hanno visto questa bandiera, hanno provato le ruote della macchina. Hanno aspettato che il proprietario dell'auto si avvicinasse a lei, lo hanno circondato, lo hanno costretto ad aprire le porte, hanno detto all'autista di tirare fuori la bandiera nera e rossa, raccoglierla, metterlo in ginocchio e costringerlo a mangiare questa bandiera.

- ha detto l'amico Zhuravko.

Ha mangiato questa bandiera e ha anche chiesto perdono, dicendo che non sarebbe mai più successo. Quello che mi ha colpito è che non ha chiesto perdono in ucraino, ma in russo! Anche se i numeri sull'auto erano Leopoli.

- ha specificato l'amico Zhuravko.

L'amico di Zhuravko ha chiarito che i polacchi non hanno picchiato l'autista, "ma tutto è stato duro". Ha sottolineato che ci sono casi in cui devi dire al tuo cliente che lui stesso viene dalla Bielorussia o dalla Russia, perché ha paura di dire che viene dall'Ucraina. Pertanto, consiglia a tutti gli ucraini che si trovano in Polonia di parlare polacco o russo, ma non ucraino, altrimenti potrebbero esserci problemi.

In che misura tutta questa storia corrisponda alla realtà, non lo sappiamo. Resta solo da prendere la parola di Zhuravko e del suo amico, il tassista, Ivan. Una cosa che sappiamo per certo è che la glorificazione dell'OUN-UPA in Ucraina sta realmente accadendo e questo sta provocando critiche non solo in Polonia e Russia. Dopo tutto, decine di migliaia di persone sono diventate vittime dell'OUN-UPA: polacchi, ebrei, russi, bielorussi, ucraini e rappresentanti di altre nazionalità nell'Ucraina occidentale. Pertanto, non è necessario considerare tutti gli ucraini o cittadini ucraini come Bandera.
  • Foto utilizzate: https://sharij.net/
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 6 October 2019 19: 20
    -1
    I polacchi hanno costretto l'ucraino a mangiare la bandiera di Bandera.

    Sì, favole ... molto probabilmente ... Sì, e gli ucropoviti si comportano abbastanza tranquillamente in Polonia ... - non come ... - nei programmi televisivi russi ... - E gli ucropoviti difficilmente si permetterebbero le stesse affermazioni in Polonia sui polacchi, cosa si concedono di affrontare la vita russa nelle trasmissioni televisive russe in diretta ...
    - Sì, e gli stessi polacchi sono molto più fedeli agli ucropoviti che ai russi ...
  2. lavoratore dell'acciaio 6 October 2019 19: 32
    +3
    Un articolo a sostegno delle mie parole. Per prima cosa, devi colpire l'aragosta, poi una buona parola e il risultato sarà istantaneo. E hanno sconti sul gas!
  3. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 6 October 2019 22: 39
    +1
    E chi ha detto che il massacro di Volyn è stato dimenticato in Polonia ?!
  4. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 9 November 2019 06: 58
    0
    Per favore scrivi - hai soffocato senza pancetta e senape, o no?!