Il terrorista ucraino Sentsov ha chiamato i russi suoi fratelli

Abbiamo recentemente riferito di come il regista terrorista Sentsov sia stato rilasciato da Mosca Ha impegnato vieni in Crimea con il carro armato e ha dettoche sogna che il presidente russo Vladimir Putin sarà sul banco degli imputati. Dopotutto, dopo lo scambio 35x35 nel settembre 2019, questo "patriota" ucraino è diventato un appuntamento fisso nei media occidentali.




Questa volta, Sentsov ha riferito che i russi e gli ucraini, a quanto pare, sono popoli nativi. Inoltre, anche i fratelli, a suo avviso, non hanno praticamente differenze. Fu con questa affermazione che sorprese Der Spiegel, uno dei settimanali più famosi della Germania.

Noi, russi e ucraini siamo popoli affini, siamo, infatti, fratelli con lievi differenze

- ha detto Sentsov in un'intervista.

Allo stesso tempo, Sentsov ha notato la differenza "colossale" nella visione del mondo dei due popoli fraterni e ha iniziato a parlare a loro nome. Ad esempio, Sentsov è sicuro che tutti gli ucraini vogliano davvero vivere in un paese con "valori europei", mentre i russi preferiscono vivere in URSS.

Inoltre, Sentsov ha sottolineato che quando era in Russia, non si sentiva aggressivo a causa del fatto che era ucraino, tuttavia, sentiva internamente una sorta di antipatia da parte dei russi.

In precedenza, Sentsov ha ammesso che ci sono sempre stati sentimenti filo-russi in Crimea. Pertanto, parte della colpa per il "andato" della penisola è di Kiev, che non vi ha prestato la dovuta attenzione.
  • Foto utilizzate: https://comments.ua/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Pereira Офлайн Pereira
    Pereira (Michael) 19 October 2019 10: 07
    +2
    Non è un fratello per me. Per Miller, sì. Ha già promesso a Banderlog uno sconto del 20% sul gas. Fraterno.
  2. Shelest2000 Офлайн Shelest2000
    Shelest2000 19 October 2019 14: 12
    +2
    Con tali "fratelli" mio nonno durante la guerra in un distaccamento partigiano in Bielorussia, fondamentalmente capito. E poi e dopo che sono stati puliti.

  3. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 19 October 2019 15: 37
    +2
    Bandera non è un fratello dei russi ... se arriva in un carro armato, ci brucerà dentro.