La Russia potrebbe iniziare a modernizzare il Canale di Suez


Il Canale di Suez potrebbe presto diventare un luogo in cui i costruttori navali e i riparatori navali russi possono dimostrare il loro alto livello professionale.


Agenzia TASS citando il servizio stampa del ministero, riferisce che durante il viaggio del vice capo del ministero dell'industria e del commercio Oleg Ryazantsev in Egitto, la Russia ha fatto un'offerta e fornito progetti per l'ammodernamento dei cantieri navali esistenti del Canale di Suez, nonché la costruzione di un nuovo cantiere navale.

Durante la visita, Ryazantsev ha incontrato il capo dell'amministrazione del canale di Suez, il vice ammiraglio Osama Rabia.

Oltre al viceministro, la delegazione russa comprendeva rappresentanti della AK Bars Shipbuilding Corporation and Center della tecnologia costruzione e riparazione navale ".

Il messaggio afferma che durante l'incontro i rappresentanti di AK Bars hanno firmato un memorandum di cooperazione con l'amministrazione del Canale di Suez.

Oleg Ryazantsev ha anche tenuto un incontro con Mohab Mamish, consigliere del presidente egiziano per lo sviluppo dei porti marittimi e del Canale di Suez, durante il quale le parti hanno discusso della cooperazione tra Russia ed Egitto nel campo della cantieristica e della riparazione navale.

Ricordiamo che attualmente la leadership egiziana è estremamente interessata al ripristino del traffico aereo tra la Russia e le località egiziane, necessario per il ritorno dei turisti russi nelle località del Paese.
  • Foto utilizzate: https://regnum.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 12 November 2019 13: 54
    +5
    E in Russia, cosa - non c'è niente da ripristinare? AAAAAaa, ho dimenticato. L'Africa è più cara per Putin !!!
  2. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 12 November 2019 13: 58
    +1
    Questo per rendere più facile per i Pindojidai trasportare la merce rubata !!!
  3. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 12 November 2019 14: 34
    +2
    La Russia non c'entra ... Investiranno denaro, ma non saranno in grado di difendere gli interessi della Russia ... La flotta russa è troppo debole oggi per questo ... e senza una flotta oltre i mari non può resistere ...
  4. 123 Online 123
    123 (123) 12 November 2019 14: 41
    +1
    Il Canale di Suez potrebbe presto diventare un luogo in cui i costruttori navali e i riparatori navali russi possono dimostrare il loro alto livello professionale.

    Con queste parole, la prima cosa che mi è venuta in mente è stata come si erano già lanciati contro l'Egitto compagno e "Zvezda" è già stato completato? richiesta Hai completato il molo per "Admiral Kuznetsov"? no Inoltre, ora che investiranno, inizieranno a lamentarsi per la diga di Assuan ea piangere per i prestiti perdonati pianto
    Poi ho pensato e guardato, perché no? Shipbuilding Corporation "AK Bars"

    http://sk-akbars.ru/

    - questo è il Tatarstan, specializzato nella costruzione di navi e navi di piccola cilindrata (MRK per il Caspio, navi fluviali e petroliere, ecc.) e costruzione di ponti. A quanto pare, la loro esperienza non è richiesta a Zvezda e Zvezdochka. Forse la scala non è la stessa. Per quanto posso immaginare, nessuno avrebbe costruito nuovi cantieri navali in Tatarstan. Perché non vanno al mercato esterno? Piuttosto un'idea sensata.
    JSC "Center for Shipbuilding and Repair Technology" San Pietroburgo,

    Comprende laboratori di ricerca, dipartimenti di progettazione e progettazione per la creazione e l'ammodernamento di cantieri navali, impianti di riparazione navale, strutture idrauliche e industrie di ingegneria meccanica, fornendo basi costiere di attrezzature marittime, progettazione e produzione di allestimenti navali e altri sistemi.

    http://www.sstc.spb.ru/about/

    In Estremo Oriente sembra non ci sia nulla da progettare, si sta costruendo "Zvezda", a nord si sta già ammodernando il molo per la riparazione di una portaerei.
    Il risultato è solo il normale funzionamento delle imprese, che entrano nel mercato estero, in cerca di ordini. Tutto sommato, buone notizie. buono
  5. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 12 November 2019 21: 18
    +2
    Dovremmo almeno riempire i nostri dossi sulle strade della contea di sabbia egiziana, altrimenti siamo stanchi di questi "canaloni-fiumi-gamberi", si va come su un lavatoio ... L'Egitto, poi il Venezuela, e se stessi fino alle orecchie nella merda, dai tempi di Ivan il Terribile, e ora, e fino alla fine del secolo.
  6. amor Офлайн amor
    amor (Interesse) 13 November 2019 09: 39
    -2
    .... Il Canale di Suez potrebbe presto diventare un luogo in cui i costruttori navali e i riparatori navali russi possono dimostrare il loro alto livello professionale ...
    nessuna esperienza professionale ricordava come i prigionieri scavassero il Belomor - canale o Volgo - Donskoy e scavassero molte cose sulle ossa delle persone per la saldatura! E dove sono i costruttori e i riparatori navali - professionisti, non sono quelli che costruiscono un cacciatorpediniere o fregate da 7-9 anni, o quelli che hanno affondato l'unico grande molo della Flotta del Nord?
  7. aries2200 Офлайн aries2200
    aries2200 (Ariete) 13 November 2019 13: 39
    +2
    Krusce ha costruito la centrale idroelettrica di Assuan, gli egiziani non sono stati pagati un centesimo ... e sarà così ora.