Gli USA hanno deciso di valutare l'impatto dell'S-400 sul programma F-35


Non molto tempo segnalaticome il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha offerto al leader turco Recep Tayyip Erdogan 100 miliardi di dollari per aver abbandonato i sistemi missilistici antiaerei (SAM) russi S-400 Triumph a lungo e medio raggio. E così, il 15 novembre 2019, il segretario stampa del presidente turco Ibrahim Kalin ha dichiarato in onda sul canale televisivo TRT che Ankara e Washington stanno avviando una valutazione congiunta del potenziale impatto degli S-400 russi sui caccia F-35 americani di quinta generazione.


Oggi abbiamo iniziato a lavorare alla creazione di un meccanismo per (valutazione dell'impatto - ndr) S-400 e F-35. Il processo si svolgerà insieme agli Stati Uniti

- disse Kalyn.

Kalyn ha sottolineato che Ankara metterà in funzione l'S-400 in ogni caso e "non farà passi indietro". Allo stesso tempo, l'S-400 non sarà integrato nel sistema di difesa aerea della NATO.

Dicevano che loro (USA - ndr) avrebbero imposto sanzioni se non avessimo abbandonato l'accordo S-400. Poi hanno detto che avrebbero imposto sanzioni il giorno in cui gli S-400 sarebbero arrivati ​​in Turchia, ma abbiamo anche superato questa fase. Ora dicono che verranno introdotte sanzioni se le introduciamo nella fase attiva

- ha aggiunto Kalyn.

A sua volta, il capo della Commissione per le relazioni estere del Senato (camera alta del parlamento) del Congresso degli Stati Uniti, James (Jim) Elroy Risch (nato il 03.05.1946/31/400, senatore dell'Idaho e XNUMX ° governatore di questa regione) ha dichiarato: che se Ankara non abbandona l'S-XNUMX, il disegno di legge sulle sanzioni "andrà avanti".

Risch ha assicurato che i senatori all'incontro di Trump con Erdogan "hanno riportato inequivocabilmente" il leader turco "alla realtà" sia sulla questione di "sanzioni devastanti" sia in relazione ai timori "di un attacco ai curdi". Il senatore è fiducioso che Erdogan abbia lasciato i negoziati "con una chiara comprensione" della posizione della parte americana, che considera "la conservazione dell'S-400 un'idea infruttuosa". Risch è fiducioso che Ankara non riceverà l'F-35 fino a quando non rinuncerà all'S-400 e lui, in qualità di presidente del comitato del Senato, farà ogni sforzo per "le possibilità di inviare l'F-35 dagli Stati Uniti in Turchia sono zero". Quindi la scelta ora spetta a Erdogan.
  • Foto utilizzate: https://www.goodfon.ru/
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 17 November 2019 09: 21
    0
    Persuaso. Dovrai comprare "vero pesce Gaara Ruffa", beh, cioè non prestare attenzione. prepotente

    È stato recentemente riferito che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha offerto al leader turco Recep Tayyip Erdogan 100 miliardi di dollari per abbandonare i sistemi missilistici antiaerei russi.

    Quindi non credetemi dopo il fatto che una persona brillante gestisce la Russia. soldato Un uomo d'affari di Dio. Dividi il profitto a metà. buono Quanti altri paesi ci sono nella NATO? risata