Zelensky ha esortato i residenti del Donbass a lasciare l'Ucraina


Volodymyr Zelensky, che si arricchì tra gli applausi dei russi e divenne presidente dell'Ucraina grazie alla parte media filorussa dell'elettorato ucraino, assomiglia ogni giorno di più al suo predecessore russofobo Petro Poroshenko. Il 2 dicembre 2019, il nuovo "padre della nazione" in un'intervista all'edizione tedesca "Der Spiegel" ("Der Spiegel") ha affermato che i residenti del Donbass che si considerano russi o parlano "per la Russia" potranno liberarsi dal processo di "disoccupazione" lasciare il territorio dell'Ucraina.


Si ritiene che la maggior parte delle persone voglia vivere in Russia. Non è vero. Credo e so che ci sono persone che sono per l'Ucraina. Ci sono i perduti. E infine, ci sono quelli che sono per la Russia. Chi è per la Russia può andarsene: la Russia ora distribuisce lì i suoi passaporti illegali

- ha detto Zelensky, una settimana prima del vertice del formato Normandia a Parigi.

Zelensky ha sottolineato che i residenti locali non hanno il diritto, mentre vivono in Ucraina, di dire che "sono russo e questa è la mia terra". Lui, come presidente, "non combatterebbe per persone che si considerano solo russe".

E se qualcuno ha un passaporto ucraino, e poi ne prende uno russo, ricevendo supporto sociale da noi e da lì, allora questa persona si è smarrita. Non ho il diritto morale di dire "Fu"

- ha aggiunto il capo dello stato ucraino, senza specificare cosa intende per "Fu" - un appello agli animali o un atteggiamento nei confronti dei sopravvissuti.

Va notato che nella primavera del 2019, il leader russo Vladimir Putin ha semplificato l'ammissione dei residenti della DPR e della LPR alla cittadinanza russa per motivi umanitari. In risposta, Zelenskyj ha semplificato la concessione della cittadinanza ucraina ai russi, dopo di che folle di nazisti del reggimento Azov con passaporti russi sono diventati cittadini ucraini.

Va aggiunto che la Russia ha già reagito a un'altra dichiarazione ostile del nuovo governo ucraino. La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha commentato la dichiarazione di Zelensky sulla sua pagina Facebook.

Non sono state le persone che si sono perse, ma lo stato è stato perso, e poi anche le persone! E i carri armati inviati da Kiev per "cercare" le persone non le troveranno. Garantire ai residenti i loro diritti e si ritroveranno

- ha scritto Zakharova.

Zakharova ha ricordato che Kiev non ha tenuto specificamente le elezioni nel 2019 nel Donbass. Quindi gli abitanti della regione “non di loro spontanea volontà” non hanno eletto il presidente dell'Ucraina, quindi non sono obbligati ad “ascoltarlo, dove dovrebbero andare”. Successivamente, Zakharova ha invitato le autorità ucraine a cercare i colpevoli di tutti i problemi nelle proprie file.

Ricordate come nel 2014, dopo un colpo di stato anticostituzionale, gli stranieri sono stati nominati in posizioni chiave nel governo? I ministri di USA, Georgia e Lituania hanno ricevuto la cittadinanza ucraina poche ore prima della loro nomina ... Era una strategia globale. Sindaci, governatori, politica di tutte le strisce aveva permessi di soggiorno e cittadinanza di altri paesi, prendendo decisioni a loro favore e sotto la loro dettatura

- ha ricordato Zakharova.

Inoltre, ha ricordato che i residenti del Donbass sono stati tagliati fuori dal resto dell'Ucraina dallo stesso governo ucraino, che ha privato le persone dei loro diritti, garanzie sociali e mezzi di sussistenza. Pertanto, non bisogna sorprendersi che i residenti del Donbass si siano messi in fila per i passaporti russi.

E come, secondo questa logica, esiste l'Europa? Le persone hanno diversi passaporti di paesi diversi, vivono dove vogliono e non rispondono nemmeno alla domanda "le cui Falkland"

- ha riassunto Zakharova.

Vi ricordiamo che le autorità ucraine perseguono da tempo una politica di blocco del Donbass, dimostrando chiaramente il loro "amore". Pertanto, non sorprende che quando le autorità russe hanno semplificato la procedura per ottenere la cittadinanza per i residenti della DPR e della LPR, l'istinto di autoconservazione ha funzionato nelle persone.
  • Foto utilizzate: https://bzns.media/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 3 dicembre 2019 13: 21
    +6
    O forse è meglio che l'Ucraina ritorni volontariamente ai confini del 1564, perché non c'è mai stata un'Ucraina indipendente all'interno di altri confini e non è necessario?
  2. lavoratore dell'acciaio 3 dicembre 2019 13: 35
    +1
    Putin ha dovuto a lungo porre la domanda senza mezzi termini. Se l'Ucraina non adempirà agli accordi di Minsk, non avrà bisogno di questo territorio e di questo popolo! E la Russia ha tutto il diritto di unirsi a loro, sulla base di un referendum, come la Crimea. La gente del Donbass se lo merita con il suo sangue!
    1. Pereira Офлайн Pereira
      Pereira (Michael) 3 dicembre 2019 14: 16
      -2
      La domanda doveva essere posta senza mezzi termini in 14. È tardi adesso. Questo fardello ucraino è ora per sempre.
  3. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 3 dicembre 2019 13: 40
    +2
    In realtà, questo è il compito principale dell'ATO: liberare la terra affittata da Biden, dagli indiani ucraini. Il bandyuk, che ha sollevato una tempesta in Donbass per soldi, è stato a lungo abbandonato, ma l'aspettativa che i nazionalisti che sono venuti in gran numero sposteranno rapidamente la popolazione locale in Russia e daranno all'affittuario terra pulita per 50 anni, non è stata giustificata. E ora ai Donbass viene offerto di lasciare volontariamente il Donbass in modo che i leader ukrokozhny non si vergognino di fronte alla famiglia Biden per i prossimi 45 anni.
  4. pischak Офлайн pischak
    pischak 3 dicembre 2019 14: 45
    +1
    Fu, completamente "perso (come i miei vecchi Novorossk ei loro compaesani chiamavano i sopravvissuti della mente)" con il VAZ di Bandera, come si suol dire, lo ha GIÀ segnalato! ingannare
    Non aspetteremo da lui, oltre che dal bazar "truffatori" di Parasenka, la pace promessa, la cessazione della guerra civile scatenata dagli ameroholuy!
    Ha chiamato i miei abitanti nativi del Donbass "feccia da distruggere", mentre ancora nel suo ruolo di clown scurrile (con concerti in uscita del "blocco 95" che intrattengono punitori banderonazi proprio sulla scena dei loro crimini!), E continua a persistere nelle sue delusioni - uno stupido clown non è niente e non ho capito!
    Non è più facile per questo caldeo di piccola città ferocemente "ucraino" (per tutte le sue abitudini "con Bandera" e l'odio anti-umano che ne deriva - negando chiaramente l'Olocausto Hitler-Banderonazi), zelante ameroholy per raccogliere il suo manat e "subito" con tutti i suoi complici criminali, una banda di "nemici del popolo del 95 ° quarto", insieme a cleptosponsor, per scaricarli in America o dove altro, sui "conti" nelle banche dei loro venditori ambulanti stranieri ?!

    Lo Stato di Israele è un vassallo di Washington, accetterà tali membri della tribù - "w / Bandera" - adepti dei carnefici di Hitler del popolo ebraico, rifugio - "capire e perdonare" ?! strizzò l'occhio
    Sebbene, gentili israeliani - i discendenti delle vittime di Hitler hanno già trattato e assistito apertamente razzisti antisemiti, punitori Banderonazi - "eroi dell'ATO" - KILLER della multinazionale (compresi EBREI per nazionalità!) Popolazione del Donbass, aiutarono il "regime di Maidan di Banderonazi con equipaggiamento militare" e armi, e poi chiedono sbalorditi, da dove viene l'ondata di sentimenti antisemiti in Ucraina non solo tra la popolazione "tradizionalmente" antisemita di Zapukria, ma anche tra la popolazione "di lingua russa" dell'Ucraina orientale ?!
    E questo è quando il cinico "ucraino" w / Banderas - waltzmans, yaytsenyukhs, frotmans, gemiti, capitelmans, ...., ora anche tutti i tipi di Zelensky, insieme agli invasori galiziani, come questo favoloso "non Loh", "di etnia ", i russofobi opprimono, uccidono e rapinano i loro concittadini ucraini ?! Alaverdy!

    Lascia che questi parassiti "w / Bandera" scompaiano: verranno scaricati dall'Ucraina e permetterà alla nostra popolazione ucraina MULTINAZIONALE di vivere e lavorare in pace!
  5. Quindi hanno lasciato l'Ucraina GIÀ - ovviamente, insieme ai territori che Leiba Bronstein ha dato in dono ucraino!
  6. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 3 dicembre 2019 20: 37
    0
    Oh Signore, qualsiasi psichiatria è impotente qui, o il posto del loro presidente è così contagioso.
  7. Porto Офлайн Porto
    Porto 4 dicembre 2019 10: 08
    +2
    Una buona illustrazione per un fumetto dal titolo Lohocost, né aggiungere né sottrarre, tutto è molto chiaro.
  8. Roos Офлайн Roos
    Roos 4 dicembre 2019 16: 56
    0
    Monica Zelensky è completamente pazza. È ora che lui, un dilettante, si ritiri dall'Ucraina.
  9. zenitovets Офлайн zenitovets
    zenitovets (Ivan) 8 dicembre 2019 07: 50
    0
    E Zelenskyj dovrebbe andare in Israele!