Il Ministero della Difesa non permetterà alle navi straniere di entrare nelle acque della Rotta del Mare del Nord


Il capo di stato maggiore delle forze armate russe Valery Gerasimov ha messo a fuoco le speculazioni di un certo numero di stati occidentali sulla necessità della presenza delle loro navi da guerra nell'area acquatica della rotta del Mare del Nord.


Durante un briefing per gli addetti stranieri, il rappresentante giapponese ha chiesto come avrebbe reagito la Russia alla presenza di navi da guerra straniere sulla rotta del Mare del Nord. Lo riporta "Zvezda".

La risposta del comandante russo è stata univoca ed escludeva ogni discrepanza:

Oggi, le nostre Forze Armate sono in grado di garantire pienamente la sicurezza della navigazione nell'area acquatica della Rotta del Mare del Nord, in relazione alla quale non è necessario trovare navi da guerra di altri paesi in questo corridoio marittimo.


Valery Gerasimov ha chiarito che la Russia prevede di migliorare il sistema di difesa aerea sull'area dell'acqua della rotta del Mare del Nord e, in generale, è pronta a garantire la piena sicurezza per le navi che vi transitano.

Pertanto, gli stati stranieri, compresi quelli che sono le principali potenze mondiali, dovranno dimenticare la possibilità della loro presenza militare sulla rotta del Mare del Nord.

Il pretesto sotto forma di "garantire la libertà di navigazione", che gli Stati Uniti amano tanto usare per giustificare la presenza delle proprie navi da guerra in qualsiasi angolo del pianeta, in questo caso non funzionerà.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 18 dicembre 2019 20: 34
    +2
    Dovremmo visitare diverse navi con "Calibre" dell'acqua Potomac, per la sicurezza della sua fauna.
    1. amor Офлайн amor
      amor (Interesse) 20 dicembre 2019 12: 38
      -3
      Quanti "calibri" può racimolare l'intera marina russa? Non più di quello che c'è su due dei quattro sottomarini nucleari della classe "Ohio", dove ognuno ha ca. 155 pz. E in totale, la Marina degli Stati Uniti ha più di 9000 unità su tutte le navi. Senti la differenza?
      1. plabu Офлайн plabu
        plabu 20 dicembre 2019 18: 46
        0
        Bene, cosa e dove "senti", non ti scriverò qui in dettaglio, ma di solito tutto questo si chiama DIVERSAMENTE, ma sia la tua istruzione che il tuo livello di sviluppo non sono ancora autorizzati a imparare, ma niente, sei non urlare le tue parole preferite, con la lettera "d", e questo è già progresso per te ... prepotente
        Ma in sostanza - molti, molti anni fa, ho sentito da coloro che devi recuperare per altri duecento anni con l'istruzione, sia gli americani che i sudditi di Sua Maestà -

        ... ma possiamo distruggerti più di dieci volte e tu hai solo meno di cinque di noi.

        e poi uno zio molto intelligente che passava, hai letto di lui sui giornali, passando ha detto che UNA VOLTA è abbastanza per tutti coloro che vivono su questo globo - e tu, "intelligente", anche se non nostro, continua con tali misurazioni, quanti hi
      2. bear040 Офлайн bear040
        bear040 20 dicembre 2019 22: 48
        +2
        Ma gli Stati Uniti non hanno così tanti sottomarini in grado di competere con i russi in battaglia, e questo non è sicuramente l'Ohio ... Questo è il Sea Wolf e gli Yankees ne hanno solo 3 ...
  2. amor Офлайн amor
    amor (Interesse) 20 dicembre 2019 12: 33
    -3
    C'è la Legge del Mare sulla navigazione libera, e ci sono acque territoriali dove non si può entrare senza permesso, ma per il resto, "la bella marchesa..." tutto è aperto a tutti. Allora è possibile vietare la navigazione alle navi da guerra russe nell'Atlantico o nell'Oceano Indiano...?
    1. plabu Офлайн plabu
      plabu 20 dicembre 2019 18: 53
      +1
      Proibirai qualcosa, eroe .. lingua
    2. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 20 dicembre 2019 18: 59
      +1
      Sake (sake), quanto costa ora l'oppio alla gente?
    3. bear040 Офлайн bear040
      bear040 20 dicembre 2019 22: 50
      +3
      Molti paesi stabiliscono da soli le proprie acque territoriali e nessuno vi oscilla (vedi le acque territoriali del Brasile e di altri paesi, che sono molto più deboli della Federazione Russa).