"La guerra inizierà": esperti su possibili provocazioni contro Nord Stream 2


Dopo Washington introdotto sanzioni contro Nord Stream 2, i politologi in Russia e Germania hanno iniziato a parlare di possibili provocazioni, sabotaggi, atti di sabotaggio e persino attacchi terroristici volti a ostacolare la realizzazione di questo progetto di trasporto del gas. Ad esempio, i tuoi commenti alla pubblicazione in linea Ukraina.ru sono state fornite dal politologo tedesco Alexander Rahr e dal suo collega ucraino-russo, editorialista dell'agenzia di stampa Rossiya Segodnya Rostislav Ishchenko.


Secondo Rahr, gli oppositori del suddetto gasdotto possono passare da metodi politici e legali per contrastare la costruzione a varie azioni fisiche. Dopotutto, il gasdotto dovrebbe collegare Mosca e Berlino per molti anni, e alcune forze non sono interessate a questo, che potrebbero persino decidere di entrare in guerra.

Questa è la mia ipotesi folle, assolutamente irrealistica, perché nel mio peggior sogno non riesco a immaginare che ciò sia possibile. Ma a giudicare dallo stato assolutamente amareggiato delle élite americane, dai sentimenti contro questo progetto storico che legherebbe Germania e Russia, questo non può essere escluso ... Se ciò accade, ci sarà una guerra ... Può succedere qualcosa per caso. È molto facile fare provocazioni ...

Ha detto Rahr.

Come esempio di una tale provocazione, il politologo tedesco ha citato il recente scandalo del doping, a causa del quale la WADA non ha permesso agli atleti russi di partecipare alle Olimpiadi. Ha ricordato che la società svizzero-olandese Allseas Group SA (un appaltatore marittimo specializzato nella posa di condotte sottomarine, installazione e smantellamento di piattaforme offshore e costruzione sottomarina) ha immediatamente interrotto la costruzione del Nord Stream 2 dopo l'entrata in vigore delle sanzioni statunitensi. Pertanto, non si possono escludere ulteriori provocazioni.

A sua volta, secondo il politologo Ishchenko, il sabotaggio e gli attacchi terroristici al Nord Stream 2 possono portare alla guerra, quindi Washington, con un alto grado di probabilità, non oserà prenderli.

Dubito fortemente che possano esserci attacchi terroristici sul gasdotto. No, gli attacchi terroristici sono possibili ovunque e sempre, ma dubito che gli Stati Uniti oseranno farlo. Perché questo è terrorismo internazionale e questa è già una dichiarazione di guerra

- ha spiegato Ishchenko.

Ishchenko ritiene che in caso di attacco terroristico al Nord Stream-2, Mosca possa prendere misure di ritorsione. Allo stesso tempo, il conflitto tra le due potenze nucleari non fa ben sperare.
  • Foto utilizzate: gazprom.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. g1washntwn Офлайн g1washntwn
    g1washntwn (Zhora Washington) 26 dicembre 2019 09: 42
    +1
    Gli americani e gli stessi britannici non entreranno mai nel cappio, non troveranno una sorta di radicali ambientalisti o presumibilmente ISIS (bandito nella Federazione Russa). I signori non sono abituati a sporcarsi le mani, e inoltre, indicherà troppo fortemente chi ne beneficia. Cercheranno provocazioni contro il progetto che non siano così semplici come un attacco terroristico o un attacco ai posatubi.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 26 dicembre 2019 09: 48
    +4
    Gli attacchi terroristici sono possibili ovunque, anche sul tubo ucraino, e quindi la Russia farà riferimento a forza maggiore, non fornendo parte del gas all'UE, e il costoso GNL dagli Stati influenzerà i prodotti finali di questa UE e il mondo intero passerà ai prodotti asiatici. E avendo perso il mercato una volta, è difficile rientrarci. Non puoi entrare nello stesso fiume due volte ...
  3. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 26 dicembre 2019 09: 58
    +1
    Mi chiedo se il nostro governo farà causa a Nord Stream 2 AG, che ha costruito SP-2? Dopotutto, questo è solo un disprezzo per il contratto, lo hanno semplicemente preso e se ne sono andati senza finirlo. Andare in tribunale e denunciarli per soldi molto grandi, e siamo bravi, e non sarà sdegnoso per gli altri, ci penseranno cento volte prima di ascoltare gli ordini dall'America. Ma abbiamo una sorta di silenzio sospetto. Sembra che non sia successo niente.
    1. Arkharov Офлайн Arkharov
      Arkharov (Grigory Arkharov) 26 dicembre 2019 10: 29
      -3
      Pensa che l'accordo non prevedesse un tale sviluppo della situazione? Non ci sono idioti lì.
      1. Afinogen Офлайн Afinogen
        Afinogen (Afinogen) 26 dicembre 2019 11: 19
        +4
        Personalmente, penso che gli svizzeri abbiano rinunciato coraggiosamente ai loro lavori per ordine degli americani, sapendo che il governo russo non li farebbe mai causa. Non vorranno litigare con la Svizzera. La Svizzera è il principale deposito di fondi (ciò che viene acquisito da un lavoro massacrante) di funzionari, deputati, oligarchi, e questo è molto più importante di una sorta di tubo, e non si preoccupano della Russia e dell'intero popolo. Le persone non diventeranno più povere, pensano. Ora, se stessero costruendo il tubo non con i soldi del governo, ma con i propri soldi, allora sì, sarebbero corsi in tribunale, inciampando.
    2. Nordural Офлайн Nordural
      Nordural (Eugene) 27 dicembre 2019 11: 14
      +1
      Anche interessante è nostro? il governo farà causa a Nord Stream 2 AG

      Non lo farà, il popolo russo pagherà tutto, mite e paziente oltre misura.
    3. Alekcandr Sokolenko Офлайн Alekcandr Sokolenko
      Alekcandr Sokolenko (Alekcandr Sokolenko) 27 dicembre 2019 19: 59
      0
      E chi sono i giudici? - sì, senza bandiera e inno e in CORTE? - e loro: chi sei? - Tu, devota URSS, ricorderai più di una o due volte, pensavi che gas e petrolio ci avrebbero aiutato? - come il classico:

      ... e l'Idolo Giallo si prende cura giorno dopo giorno, mentre smettiamo di essere umani, vendiamo i nostri amici e fratelli!
  4. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 26 dicembre 2019 09: 59
    +6
    Abbastanza da spaventare la guerra, stanco ... Se vuoi la guerra, prendila, solo allora non piangere ... Nessuno cederà mai alla Lista dei desideri di Washington e ai suoi sei.
  5. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 26 dicembre 2019 10: 28
    0
    Dubito fortemente che possano esserci attacchi terroristici sul gasdotto. No, gli attacchi terroristici sono possibili ovunque e sempre, ma dubito che gli Stati Uniti oseranno farlo.

    - loro stessi sono una cazzata, loro stessi lo confutano immediatamente.

    Questa è la mia ipotesi folle, assolutamente irrealistica, perché nel mio peggior sogno non riesco a immaginare che sia possibile.

    - anche se una persona si valuta adeguatamente. E questo è già, seppur debole, un prerequisito per la ripresa.
  6. Porto Офлайн Porto
    Porto 26 dicembre 2019 11: 06
    +1
    Questo è esattamente il caso in cui la propaganda non mente, il potere dell'egemordor è nelle mani di fascisti inadeguati.
  7. Il commento è stato cancellato
  8. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 26 dicembre 2019 16: 54
    -1
    - Non lo so, ma personalmente non mi interessa discutere ancora di questo argomento ...
    - Personalmente, sono qui ... qui ... qui ... qui ne ho discusso in dettaglio e più di una volta ...
    - Personalmente, ho già scritto che come può finire tutta questa orgia di pipeline ... -E perché ancora una volta rompere le lance su questo argomento ... - Capisco che ... cosa ... cosa ... questo sul mondo un prodotto concorrente completamente nuovo è entrato nel mercato ... è il GNL ... e il gas dei gasdotti non ha alcuna possibilità contro il GNL ...
    - Zap. L'Europa (la Germania in particolare) ha deciso di chiudere il sipario per riscaldare bene la Russia e saldare bene la fornitura del gasdotto russo ... - E Gazprom ha firmato accordi, fatto contratti, concluso e formalizzato tutta questa schiavitù per la Russia per un periodo indefinito ... - È proprio quello che È una fortuna, il fatto che gli interessi degli americani siano entrati in conflitto (si siano trovati in contraddizione) con queste forniture di gasdotti ... -E gli americani hanno cominciato a interferire con questo ..., facendo involontariamente nelle mani della Russia stessa e salvando la Russia da mostruose perdite economiche ...
    - Tutta questa avventura con i gasdotti ... è un vicolo cieco economico ...
    - È giunto il momento per Gazprom di liquidare e passare a un nuovo livello tecnologico industriale ... - Produzione di GNL ...
    1. yury semru Офлайн yury semru
      yury semru (Yurry semru) 26 dicembre 2019 20: 35
      +1
      E la tua opinione non interessa a nessuno.
    2. bobba94 Офлайн bobba94
      bobba94 (Vladimir) 26 dicembre 2019 23: 09
      +3
      Il Canada produce molto gas naturale. Gli stati sono felici di acquistare questo gas dal Canada. Tutto il gas passa attraverso i gasdotti, per essere più precisi, il 93% del gas canadese arriva negli Stati Uniti attraverso i gasdotti. Anche l'Australia produce molto gas e l'Australia lo vende a tutto il mondo, ma lo vende allo stato liquefatto. Perché? Perché devi guardare la mappa geografica e poi diventa chiaro che costruire gasdotti dall'Australia .... diciamo che la Cina è pazza. Ho spiegato chiaramente perché qualcuno trae vantaggio dal GNL e qualcuno dal gasdotto?
    3. Nordural Офлайн Nordural
      Nordural (Eugene) 27 dicembre 2019 11: 21
      0
      No, gorenina91! Solo tubazioni e tubazioni! Ma solo entro i confini della Russia e per i bisogni della gente. E vendere gas all'estero per quasi niente arricchisce una piccola percentuale della popolazione e l'Occidente è un crimine contro lo Stato!
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 27 dicembre 2019 13: 18
        0
        No, gorenina91! Solo tubazioni e tubazioni! Ma solo entro i confini della Russia e per i bisogni della gente.

        - Se mi leggi attentamente .., avresti notato molto tempo fa che questo è ciò di cui scrivo personalmente ... -Ecco alcune citazioni dai miei commenti sull'argomento "Gazprom perso, ma evitato una" guerra del gas "con l'Ucraina" del 22 dicembre 2019 g.

        - Personalmente, ho già scritto in simili "argomenti sul gas" che il tempo dei gasdotti è già passato ... -I gasdotti possono essere utilizzati solo all'interno dello stato per la sua popolazione (con sussidi statali, poiché questa attività è molto poco redditizia) e anche allora non ovunque ...

        - E in altri argomenti, questo è quello che ho sottolineato personalmente ...
        - E personalmente, ho già notato da tempo che molti dei gestori del sito hanno iniziato ad esprimere il mio punto di vista, continuando a darmi svantaggi e presentando le mie dichiarazioni come proprie ...
        - Ma personalmente, non sono avido ... - anche se prendono qualcosa di ragionevole (anche se non il loro) nel loro arsenale ... -Hahah ...
  9. SuperioreMost Офлайн SuperioreMost
    SuperioreMost (Innokenty) 26 dicembre 2019 19: 04
    -1
    Ishchenko ritiene che in caso di attacco terroristico al Nord Stream-2, Mosca possa prendere misure di ritorsione. Allo stesso tempo, il conflitto tra le due potenze nucleari non fa ben sperare.

    Dubito che Mosca avrebbe preso tali misure di ritorsione anche in caso di un vero attacco terroristico.
    Quando in Siria gli Stati Uniti hanno "sbattuto" i "wagneriti", Mosca in risposta ha lanciato gli Stati Uniti con Calibers e Vanguards?
    Quindi qui
    Ebbene, sì, cosa c'è da ascoltare Ishchenko, questo fuggitivo emigrante politico ichiot.
    1. arkash2805 Офлайн arkash2805
      arkash2805 (Sergei) 27 dicembre 2019 21: 30
      0
      Non dubitare del principio del domino e nient'altro!
  10. Il commento è stato cancellato
  11. Il commento è stato cancellato
  12. Il commento è stato cancellato
  13. arkash2805 Офлайн arkash2805
    arkash2805 (Sergei) 27 dicembre 2019 21: 29
    0
    Prima o poi succederà comunque, cosa c'è di così strano!