Un aereo con quasi 100 passeggeri a bordo si è schiantato in Kazakistan


Il volo della compagnia aerea kazaka Bek Air, che ha seguito la rotta Alma-Ata - Nursultan, è finito in tragedia.


Per un motivo sconosciuto, durante il decollo dall'aeroporto di Almaty, l'aereo che trasportava 95 passeggeri e cinque membri dell'equipaggio ha perso quota ed è precipitato nell'area del settore residenziale.

Secondo il servizio stampa del ministero dell'Interno, tutti i servizi di emergenza sono rapidamente arrivati ​​sul posto ed è attualmente in corso l'evacuazione dei passeggeri dall'aereo precipitato.

Secondo i dati preliminari, durante la caduta, l'aereo ha sfondato un muro di cemento e si è scontrato con un edificio a due piani.

Il numero esatto di morti e feriti è ancora sconosciuto, ma l'assenza di incendi in autunno e il rapido avvio delle operazioni di soccorso fanno sperare che un gran numero di vittime sia stato evitato.


Secondo le informazioni fornite dal rappresentante ufficiale del Servizio centrale di comunicazioni sotto il presidente del Kazakistan, Alibek Abdilov, 12 persone sono state uccise.

Allo stesso tempo, secondo l'amministrazione di Alma-Ata, è stato riferito che a seguito del disastro sono morte 14 persone. Il ministero dell'Interno della repubblica riferisce di 24 vittime, portate presso istituzioni mediche.

Come è diventato noto, la flotta di Bek Air è basata su velivoli a medio raggio Fokker 100, prodotti da un produttore di aerei olandese.
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.