Armi ipersoniche: la Russia detiene con sicurezza il comando


Nell'ultimo anno, la situazione geopolitica globale è cambiata molto seriamente. La Cina e la Russia sono direttamente nominate da Washington come le principali minacce per gli Stati Uniti. Il Trattato INF ha cessato di esistere, che apre la strada al dispiegamento di missili nucleari americani in Europa e in Asia. Il passo successivo è l'eliminazione del trattato START-3, che, tutte le apparenzeIl presidente Trump non ha intenzione di rinnovare.


Il sistema di sicurezza internazionale sta crollando davanti ai nostri occhi. Una corsa agli armamenti senza preavviso tra i tre principali paesi militarmente - Stati Uniti, Russia e Cina - è di fatto iniziata. Poiché la dottrina militare interna non ha un carattere aggressivo pronunciato, il Ministero della Difesa RF presta la massima attenzione alla deterrenza. Buono notizie consiste nel fatto che abbiamo “qualcosa” in magazzino, estremamente spiacevole per un potenziale nemico.

Stiamo parlando delle armi ipersoniche ormai di moda. Un tempo, l'industria della difesa russa si è rivolta in questa direzione "dalla povertà" e inaspettatamente per molti ha preso l'iniziativa. Questa non è propaganda, questo fatto è confermato dal capo del Pentagono Mike Esper:

Abbiamo preso una pausa alcuni anni fa riguardo a questi tecnologia... Allora eravamo decisamente in testa. Ora siamo nel ruolo di un recupero.


Cosa ha la Russia "nell'hardware" che apparirà presto e saremo in grado di mantenere la nostra posizione di leader nell'ipersound?

"Zircone"


Questo è ciò che è qui e ora. Questo missile anti-nave ipersonico è progettato per sostituire il Granite. È in grado di colpire bersagli sia terrestri che marini, il suo raggio di volo è stato aumentato a 1 chilometri o più. La velocità supera Mach 8. Gli zirconi possono essere lanciati dagli stessi vettori di Calibre e Onyx. Ora ci sono piani per creare una versione terrestre di un missile ipersonico, nonché per aumentare la sua velocità di volo oltre Mach 10. Ciò consentirà a "Zircon" di "aprire" più facilmente la difesa missilistica esistente e futura di un potenziale nemico.

"Dagger"


X-47M2 "Dagger" è "il nostro tutto" nell'aria. In effetti, il razzo è una variazione sul tema di Iskander che può essere lanciato da un aeroplano. I caccia MiG-31BM sono ora usati come vettori. L'aereo aggiornato è in grado di ricevere e inviare in volo un missile ipersonico, ciascuno dei quali è un potenziale "killer di portaerei". Oltre alle navi, fino alla più grande, "Dagger", se necessario, colpirà un oggetto fermo a terra.

Il bombardiere a lungo raggio Tu-22MZM accetterà quattro missili ipersonici contemporaneamente e in futuro saranno anche equipaggiati con caccia Su-57 di quinta generazione. Le munizioni del Pugnale possono anche essere nucleari. Il ministero della Difesa russo prevede di aumentare ulteriormente la velocità di volo del missile aereo, anche di oltre 10 Mach.

"Avangard"


Questa è un'unità alata planante ipersonica progettata per superare tutti i sistemi di difesa missilistica esistenti e futuri. Ciò si ottiene grazie alla manovrabilità e alla velocità incredibile: oltre 20 Mach. Ora questo non è sicuramente un "cartone animato". Solo un paio di giorni fa, il primo complesso Avangard è stato messo in allerta dalle forze missilistiche nella regione di Orenburg. Inizia la produzione in serie di unità ipersoniche.

"Sarmat"


Al momento, l'UR-100N, un missile balistico intercontinentale sovietico piuttosto vecchio, viene utilizzato come supporto per l'Avangard. Nel prossimo futuro, dovrebbero essere sostituiti dai promettenti missili RS-28 "Sarmat". Il nuovo missile balistico intercontinentale sarà in grado di superare la difesa missilistica lungo le traiettorie più difficili, e le sue testate di manovra ipersoniche distruggeranno tutti i bersagli nemici, effettuando "bombardamenti orbitali". Un piacevole bonus è che anche i sarmati dismessi potranno trarre vantaggio dal lancio di veicoli spaziali in orbita. I missili balistici intercontinentali dovrebbero entrare nelle truppe già nel 2021.

L'arsenale del Ministero della Difesa RF e il suo potenziale sono piuttosto impressionanti. Tuttavia, è troppo presto per rilassarsi. Gli Stati Uniti e la Cina respirano alle spalle, lavorando sul proprio suono iperso.

Il Pentagono prevede di ricevere un missile ipersonico Lockheed Martin AGM-2022A ARRW entro il 183. Le sue esatte caratteristiche prestazionali sono ancora sconosciute, ma, secondo alcuni rapporti, la velocità di un missile ipersonico americano, in grado di trasportare una testata nucleare, raggiungerà Mach 20. I bombardieri strategici B-52H della US Air Force saranno in grado di attaccare obiettivi praticamente ovunque nel mondo.

Anche a Washington premuroso e i più avanzati sistemi di difesa missilistica ipersonica. Così, l'agenzia di difesa americana DARPA ha presentato un promettente sistema antimissile Glide Breaker, che, secondo l'idea, dovrebbe colpire sia "Daggers" che "Vanguards".

Ora molto dipenderà da quanto il livello tecnologico e le capacità produttive della Russia corrisponderanno ai suoi principali concorrenti nella persona degli Stati Uniti e della Cina per rimanere al passo.
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Il commento è stato cancellato
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 31 dicembre 2019 08: 39
    -1
    Aiutato dal presidente Trump.
    Non gli hanno dato tutti i soldi per il riarmo, e poi di nuovo - video 3D con iperarmi in Florida, su un siluro nucleare e un missile nucleare ...
    1. Alekey Glotov Офлайн Alekey Glotov
      Alekey Glotov (alexey glotov) 31 dicembre 2019 20: 22
      +3
      Ma non era necessario avvicinarsi ai nostri confini ... se ha aiutato, non ha aiutato, la NATO è ai nostri confini occidentali e bisogna fare qualcosa contro questa minaccia.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 1 gennaio 2020 01: 40
        -3
        La NATO ha resistito prima.
        Evviva: i media stanno ridendo, non hanno carri armati, né aerei, portaerei attraccate e vecchi missili ...

        Non ci sarebbero stati rulli con testate a Filadelfia - altri 10 anni non avrebbero raggiunto ...
      2. Nikolaevich I Офлайн Nikolaevich I
        Nikolaevich I (Vladimir) 1 gennaio 2020 08: 35
        0
        Citazione: Alekey Glotov
        Ma non era necessario avvicinarsi ai nostri confini ... aiutato - non ha aiutato, la NATO è ai nostri confini occidentali

        E allora? La NATO ha rimosso dai suoi confini occidentali? O come? Era necessario sviluppare il "wunderwafli" ... ma doveva essere fatto "in sordina", consentendo "fughe" se necessario! Allora la NATO sarebbe preoccupata, ma non ci sarebbero ragioni serie per chiedere un aumento del budget militare! E adesso cosa? Putin con le sue dichiarazioni e le sue "vignette" ha così spaventato gli Stati Uniti e gli Stati membri dell'UE che i governi di questi paesi erano pienamente pronti a pagare le somme richieste all'esercito della NATO! E ora si sono precipitati a "recuperare"! E hanno abbastanza risorse per questo! E ora la Federazione Russa dovrà "correre senza fermarsi"! C'è abbastanza "salute" per questo? Non è redditizio ... e partecipare alla "corsa agli armamenti", e gli oligarchi permettono che miliardi vengano ritirati al largo e che i funzionari "su larga scala" rubino!
  3. Umsan Umsanov Офлайн Umsan Umsanov
    Umsan Umsanov (Umsan Umsanov) 6 gennaio 2020 10: 05
    0
    Tutti questi zirconi, pugnali, avanguardie risolveranno solo un compito ausiliario tattico e le strisce aeree distrutte, i quartieri generali, i bunker, i magazzini verranno ripristinati rapidamente, in un paio di giorni.

    La questione sarà decisa dall'aviazione, elicotteri da atterraggio, sistemi di difesa aerea, carri armati più recenti, veicoli da combattimento di fanteria, MLRS, cannoni semoventi e fanteria.

    Nuovi tipi di missili da crociera vengono utilizzati solo per spostare la forza lavoro in profondità nel nemico. Distruzione di sistemi missilistici di difesa aerea, impianti di stoccaggio del petrolio, depositi di munizioni, radar satellitari e una base aerea. Anche se tutti questi bersagli distrutti possono essere rapidamente sostituiti e riforniti.