Come la Russia ha avuto un'occasione unica per cacciare gli americani dall'Iraq

Il 2020 è iniziato con una forte escalation in Medio Oriente. L'assassinio da parte degli americani del generale iraniano Soleimani all'aeroporto di Baghdad potrebbe trasformarsi in una completa "espulsione" degli Stati Uniti dall'Iraq.


Va notato che il parlamento iracheno ha già adottato una risoluzione, il cui requisito principale è il ritiro completo di tutte le truppe straniere dal paese. Allo stesso tempo, nonostante gli "avvertimenti" di Donald Trump sull'imposizione di "sanzioni orribili" e la richiesta di rimborsare agli Stati Uniti i miliardi investiti nella costruzione delle basi, Baghdad ha comunque avviato un meccanismo per il ritiro di un contingente straniero.

Vale la pena ricordare che una coalizione internazionale di XNUMX soldati americani è in Iraq come parte di una missione per combattere le organizzazioni terroristiche. Il ritiro forzato di un contingente straniero può portare, se non a un militare, ad un aggravamento economico.

Sembrerebbe, cosa c'entra il nostro Paese? Tuttavia, dopo un'attenta considerazione della situazione, diventa chiaro che tutto ciò che accade può giocare nelle mani della Russia.

In primo luogo, il possibile ritiro delle truppe americane porterà non solo a un indebolimento dell'influenza statunitense in Medio Oriente, ma anche a una nuova destabilizzazione dell'Iraq da parte di gruppi terroristici. Sta diventando chiaro che non vale la pena lasciare il paese senza protezione.

Quindi, il posto di "peacekeepers" della coalizione internazionale potrebbe essere preso dalla Russia, che ha già dimostrato al mondo intero la sua capacità di garantire la sicurezza degli altri Stati. Ciò contribuirebbe a un aumento significativo dell'influenza del nostro paese in Medio Oriente. Inoltre, potremmo anche dare un prestito all'Iraq in modo che possa finalmente "riscattare" gli americani. Naturalmente, a determinate condizioni.

In secondo luogo, va notato che oggi l'Iraq è il più grande acquirente mondiale di grano (dopo l'Egitto). A sua volta, la Russia detiene da 3 anni il titolo di "principale esportatore di cereali". Tuttavia, dal 2013, gli americani ci hanno estromessi dal mercato iracheno e hanno iniziato a fornire il loro grano al paese.

La questione del ritorno in Russia è stata discussa più volte e nei prossimi mesi si prevede addirittura di inviare una partita di prova del nostro grano in Iraq. Allo stesso tempo, l'attuale aggravamento ha aumentato notevolmente le possibilità di "vendetta" della Russia.

Se riusciremo a cacciare gli americani dalla regione, il nostro paese diventerà il principale esportatore iracheno. E questo, più di 3 milioni di tonnellate di grano, che Baghdad è costretta a importare ogni anno.

Oltre al grano, gli Stati Uniti forniscono all'Iraq prodotti di ingegneria, aerei e automobili. Ciò significa che la Russia potrebbe facilmente sostituire i nostri "partner americani" anche in questa nicchia.

17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 9 gennaio 2020 15: 17
    +1
    - La Russia ha perdonato così tanti miliardi di dollari all'Iraq ricco di risorse che fa rabbrividire i nostri contribuenti russi alla menzione di questo ...

    Oltre al grano, gli Stati Uniti forniscono all'Iraq prodotti di ingegneria, aerei e automobili. Ciò significa che la Russia potrebbe facilmente sostituire i nostri "partner americani" anche in questa nicchia.

    - Forniremo loro aiuti umanitari .. ??? - E compreremo "prodotti di ingegneria, aeroplani" dalla Cina e ... insieme al nostro grano porteremo "carichi umanitari" in Iraq ??? Quando il nostro garante viene di nuovo in un paese straniero e lì comunica molto e sorride ... allora non ci si può aspettare nulla di buono da questo ...
    1. commbatant Офлайн commbatant
      commbatant (Sergey) 11 gennaio 2020 11: 57
      +3
      Citazione: gorenina91
      - La Russia ha perdonato così tanti miliardi di dollari all'Iraq ricco di risorse che fa rabbrividire i nostri contribuenti russi alla menzione di questo ...

      Lo stesso si può dire della SAR, del Venezuela, in precedenza della Libia, siamo stati inviati alla menzione dei debiti sovietici / russi e ora l'autore suggerisce

      fornire all'Iraq un prestito in modo che possa finalmente "riscattare" gli americani

      Personalmente, come contribuente, non mi interessa se l'Iraq comprerà o meno gli Stati Uniti ...

      Così, il posto di "peacekeepers" della coalizione internazionale potrebbe essere preso dalla Russia, che ha già dimostrato al mondo intero la sua capacità di garantire la sicurezza di altri Stati. Ciò contribuirebbe a un aumento significativo dell'influenza del nostro paese in Medio Oriente.

      E perché la Federazione Russa ha bisogno di questa attività di "mantenimento della pace"? partecipazione a una missione di mantenimento della pace in Iraq ...
      L'autore ha anche "dimenticato" di indicare che la maggior parte dei paesi della coalizione internazionale in Iraq ha ritirato le proprie truppe dall'Iraq, e qual è il collegamento tra la fornitura di grano dalla Federazione Russa e la necessità per quest'ultima di condurre attività di mantenimento della pace in Iraq, secondo la logica della Federazione Russa, è necessario inviare le sue truppe in Turchia ed Egitto, visto che sono anche acquirenti del nostro grano ...
  2. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 9 gennaio 2020 16: 06
    +3
    Non riesco a indovinare .. "Agitator's Notebook" o "Pravda" per il 1976?
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 9 gennaio 2020 16: 43
      +3
      Uno dei milioni di vittime della propaganda, ma con il diritto di scrivere articoli ...
      1. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 9 gennaio 2020 17: 22
        0
        Citazione: cmonman
        Uno dei milioni di vittime della propaganda, ma con il diritto di scrivere articoli ...

        La propaganda statunitense è senza vittime? Se ci sono vittime, specifica quante di loro sono vittime della propaganda statunitense.
        Come hai fatto a evitare di diventare tu stesso vittima della propaganda?
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 9 gennaio 2020 17: 48
    0
    Quando non ci sono argomenti, resta solo da dichiarare tutto come propaganda. sentire
    Il grano russo costa meno, rimpiazza il grano americano ed europeo dal mercato, questo è il mercato. L'Iraq è stato occupato e semplicemente costretto ad acquistare costosi beni americani.

    Il Club di Parigi dei paesi creditori ha cancellato un'altra parte del debito
    Iraq a questa organizzazione, rispettando così pienamente l'impegno del Club di Parigi assunto nel 2004 di cancellare l'80% dei debiti iracheni. Baghdad doveva al Club di Parigi, che comprende 19 paesi sviluppati del mondo, circa 40 miliardi di dollari, ora questa cifra è inferiore a 8 miliardi.

    https://www.svoboda.org/a/478036.html

    Un paese distrutto durante la guerra è stato cancellato da 19 paesi, ma i brividi hanno colpito solo i nostri contribuenti, e anche alcuni. Forse misurare prima la temperatura? All'improvviso fa freddosorriso
    1. commbatant Офлайн commbatant
      commbatant (Sergey) 11 gennaio 2020 12: 11
      +2
      Citazione: 123
      Quando non ci sono argomenti, resta solo da dichiarare tutto come propaganda. sentire
      Il grano russo costa meno, rimpiazza il grano americano ed europeo dal mercato, questo è il mercato. L'Iraq è stato occupato e semplicemente costretto ad acquistare costosi beni americani.

      E tu proponi di scatenare una guerra con gli Stati Uniti, di inviare lì le tue truppe e tutto questo per il fatto che in Iraq qualcuno gli fa comprare qualcosa di più costoso di altri?
      L'Iraq non ha chiesto all'URSS il suo parere sull'invasione del Kuwait e alla fine ha ottenuto ciò che si merita, e ora mi stai trasmettendo qui la situazione degli "orfani" ....
      Se l'Iraq è costretto (apparentemente, come l'Ucraina, il gas polacco e slovacco) ad acquistare beni costosi americani, allora questo è principalmente il problema del popolo iracheno, non dei russi ...

      Un paese distrutto durante la guerra è stato cancellato da 19 paesi, ma i brividi hanno colpito solo i nostri contribuenti, e anche alcuni.

      Allora, qual'è il problema? Vendi il tuo appartamento e dai i soldi al popolo iracheno oppresso, faremo solo un applauso al tuo passaggio ...
      Io sono uno di

      un po '

      - questi patrioti sciovinisti hanno molti popoli oppressi "amichevoli" della Federazione Russa, e io ho un solo stipendio, non abbastanza per tutti. Sei (secondo te) la maggioranza, quindi puoi tranquillamente spendere tutto ciò che guadagni per il popolo iracheno, SAR, più in basso nella lista ...
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 11 gennaio 2020 18: 10
        0
        E tu proponi di iniziare una guerra con gli Stati Uniti, di inviare lì le tue truppe e tutto questo per il fatto che qualcuno fa comprare all'Iraq qualcosa di più costoso di altri?
        L'Iraq non ha chiesto all'URSS il suo parere sull'invasione del Kuwait e alla fine ha ottenuto ciò che si merita, e ora mi stai trasmettendo qui la situazione degli "orfani" ....
        Se l'Iraq è costretto (apparentemente, come l'Ucraina, il gas polacco e slovacco) ad acquistare beni costosi americani, allora questo è principalmente il problema del popolo iracheno, non dei russi ...

        Dove ho proposto di iniziare una guerra? Hai solo bisogno di difendere i tuoi interessi e promuovere i prodotti sul mercato iracheno.

        Allora, qual'è il problema? Vendi il tuo appartamento e dai i soldi al popolo iracheno oppresso, faremo solo un applauso al tuo passaggio ...

        E poi vendere l'appartamento? Un Paese distrutto dalla guerra, infatti, occupato e, badate bene, non da noi, le possibilità di contrarre debiti sono praticamente nulle. O sai come farlo? Condividi, guarderò con interesse. strizzò l'occhio

        Sono uno dei pochi - tali patrioti sciovinisti hanno molti popoli oppressi "amichevoli" della Federazione Russa, e io ho un solo stipendio, non ce n'è abbastanza per tutti. Sei (secondo te) la maggioranza, quindi puoi tranquillamente spendere tutto ciò che guadagni per il popolo iracheno, SAR, più in basso nella lista ...

        Per parafrasarti, esci in Piazza Rossa e chiedi, dicono, di prendere il mio stipendio dall'Iraq e dalla Siria, puoi, per persuasività, come un "artista", afferrare un martello con i chiodi .... c'è abbastanza spazio sul selciato.
        Se pensi che in caso di improvvisa restituzione dei debiti il ​​tuo stipendio verrà aumentato, allora sono preoccupato per la tua sanità mentale.
        1. commbatant Офлайн commbatant
          commbatant (Sergey) 11 gennaio 2020 18: 15
          0
          123 (123) Oggi, 18: 10
          Se pensi che in caso di improvvisa restituzione dei debiti il ​​tuo stipendio verrà aumentato, allora sono preoccupato per la tua sanità mentale.

          Il paese distrutto durante la guerra è stato cancellato da 19 paesi, ma i brividi colpiscono solo i nostri contribuenti, e poi qualche.

          Non mi preoccupa il tuo, con i tuoi commenti hai confermato la sua assenza con te ...
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 11 gennaio 2020 18: 22
            +1
            Non mi preoccupa il tuo, con i tuoi commenti hai confermato la sua assenza con te ...

            Qui abbiamo opinioni diverse. hi Hai davvero i brividi per il mancato rimborso dei debiti, le spese legali di Gazprom e più in basso nella lista? Considera seriamente questo denaro come tuo?
            1. commbatant Офлайн commbatant
              commbatant (Sergey) 11 gennaio 2020 18: 47
              0
              Qui abbiamo opinioni diverse hi Hai davvero i brividi per il mancato rimborso dei debiti, le spese legali di Gazprom e più in basso nella lista? Considera seriamente questo denaro come tuo?

              Che violento sei, inizi a inventare tutto al volo ... né nell'articolo, né nei tuoi commenti c'è una parola su GAZPROM e sui suoi costi legali, nella tua lingua -

              Quando non ci sono argomenti, resta solo da dichiarare tutto come propaganda

              fuse sull'argomento, quindi dimmi quali sciocchezze scrivere quando l'Iraq era in debito con l'URSS, compagno persino. Chernomyrdin non prevedeva l'esistenza di GAZPROM in futuro ...
              Sì, non hanno risposto sui mercati del grano di Egitto e Turchia, lì, a quanto pare, non abbiamo concorrenza o nella RAS, dove c'è una guerra, e dov'è la WB statunitense?
              Le imprese americane e britanniche hanno pagato per la guerra nel 2004, perché ora non ricevono entrate dagli investimenti ..., più o meno, ovviamente, ma chi altri lo vieta?
              A quanto pare, è più facile per noi tenere la Bielorussia, il Kirghizistan e l'Abkhazia al guinzaglio piuttosto che riscuotere debiti dai paesi in via di sviluppo del terzo mondo, tale è la qualifica del nostro ministero degli Esteri, è come con il calcio, che esista o meno ... Dipende tutto dal desiderio del paese. ..
              Necessità ha costretto il PRC, ha riconquistato parte delle isole Paracel dal Vietnam, ma per p. Non sono ancora maturati a Taiwan, stanno accumulando forza ... Necessità ha costretto la Federazione Russa a riconoscere la Repubblica dell'Ossezia del Sud e l'Abkhazia come stati indipendenti e collocare il WB, ha fatto ... 6 anni dopo la Federazione Russa è matura per tenere un referendum in Crimea e la sua adesione ...
              Gli anglosassoni hanno più opportunità e, cosa più importante, i desideri, rispettivamente, i loro carri armati sono ai nostri confini e non viceversa ...
              Pertanto, ti ho scritto, se non sei freddo come contribuente, che la Russia ha perdonato così tanti miliardi di dollari per un Iraq ricco di risorse, e ti dispiace ancora per loro, quindi vendi la tua proprietà e aiuta il tuo fraterno popolo iracheno (dopo tutto, è più vicino a te e alle sue aspirazioni ti sono più chiari) ....
              Arrivederci ... giovanotto, ulteriori discussioni sono impossibili ...
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 11 gennaio 2020 22: 32
                0
                Che violento sei, inizi a inventare tutto al volo ... né nell'articolo, né nei tuoi commenti c'è una parola su GAZPROM e sui suoi costi legali, nella tua lingua

                Gazprom è così, per analogia, anche molte persone se ne preoccupano come se fosse la loro. Prova a leggere la domanda senza la parola "Gazprom", lascia l'Iraq.

                Sì, non hanno risposto sui mercati del grano di Egitto e Turchia, lì, a quanto pare, non abbiamo concorrenza o nella RAS, dove c'è una guerra, e dov'è la WB statunitense?

                E chi mi ha fatto questa domanda?

                Le imprese americane e britanniche hanno pagato per la guerra nel 2004, perché ora non ricevono entrate dagli investimenti ..., più o meno, ovviamente, ma chi altri lo vieta?

                Stai suggerendo alla Russia di organizzare e finanziare una guerra simile? A proposito, non hanno risposto come prendere i soldi da lì? Pensi che "American and British Business" non dispiacerà?

                A quanto pare, è più facile per noi tenere la Bielorussia, il Kirghizistan e l'Abkhazia al guinzaglio piuttosto che riscuotere debiti dai paesi in via di sviluppo del terzo mondo, tale è la qualifica del nostro ministero degli Esteri, è come con il calcio, che esista o meno ... Dipende tutto dal desiderio del paese. ..

                Tutto è appreso in confronto, forse puoi dire a questo meraviglioso paese che sta andando alla grande

                riscuotere debiti dai paesi in via di sviluppo del terzo mondo.

                Pensi che solo i nostri abbiano le orecchie cadenti e che tutto il resto dei debiti venga restituito?

                se non sei freddo come contribuente, che la Russia ha perdonato così tanti miliardi di dollari per l'Iraq ricco di risorse, e ti dispiace ancora per loro, allora vendi la tua proprietà e aiuta il tuo fraterno popolo iracheno (dopotutto, è più vicino a te e le sue aspirazioni sono più comprensibili per te) ....

                Perché sei così preoccupato per la mia proprietà? E perché dovrei preoccuparmi? Non ho dato questi soldi, dubito che tu sia andato alla manifestazione con un poster "Non daremo soldi a Cuba e all'Iraq !!!!" Che li abbiano restituiti o meno, non lo sentiremo comunque. Lo restituiranno, lo metteranno in qualche fondo o lo investiranno da qualche parte. Questi sono solo numeri dal loro universo parallelo.
                Non mi piace il fatto che la Russia abbia condonato il debito all'Iraq, suggerire un'opzione per ripagarlo? D'accordo con gli anglosassoni sull'assistenza?

                Arrivederci ... giovanotto, ulteriori discussioni sono impossibili ...
                buono
                Bravo! È venuto fuori come a teatro, ho quasi versato una lacrima. pianto E grazie, hi Il giovane si chiama sempre meno. risata
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 9 gennaio 2020 23: 23
    +4
    E sognavi di cacciare gli Stati Uniti da Philadelphia?
    Se gli Stati Uniti realmente governano l'Iraq, le basi, le truppe, l'amministrazione, allora come farà l'autore a "rimuoverli"?

    Con l'aiuto di PMC o iraniani?
    1. meandr51 Офлайн meandr51
      meandr51 (Andrew) 10 gennaio 2020 18: 23
      -1
      Non potrebbe essere più facile. Basta privarli del gelato al pistacchio. Se non aiuta, allora la carta igienica.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 10 gennaio 2020 19: 58
        +2
        Quindi kapets. L'élite russa non tirerà fuori tutti i pistacchi ..........
        E tutta la carta igienica ........

        JSA rimarrà non soppresso, ahimè ...
    2. 123 Офлайн 123
      123 (123) 11 gennaio 2020 18: 17
      +1
      E sognavi di cacciare gli Stati Uniti da Philadelphia?
      Se gli Stati Uniti realmente governano l'Iraq, le basi, le truppe, l'amministrazione, allora come farà l'autore a "rimuoverli"?
      Con l'aiuto di PMC o iraniani?

      Filadelfia sulla lista dopo l'Alaska, nessuna svolta risata ma seriamente, ci sono metodi per rendere scomodo il soggiorno, stanno già pensando di trasferirsi. Ricordi che hanno inviato una "bozza" di lettera all'Iraq sull'inizio del ritiro delle truppe? Se, ovviamente, resistono, non sarà davvero possibile spingerli fuori, ma dobbiamo lavorare in questa direzione. hi
  5. commbatant Офлайн commbatant
    commbatant (Sergey) 11 gennaio 2020 11: 38
    0
    In primo luogo, il possibile ritiro delle truppe americane porterà non solo a un indebolimento dell'influenza statunitense in Medio Oriente, ma anche a una nuova destabilizzazione dell'Iraq da parte di gruppi terroristici. Sta diventando chiaro che non vale la pena lasciare il paese senza protezione.

    L'autore non può decidere in alcun modo cosa sia meglio per il povero Iraq, il ritiro delle truppe americane dall'Iraq e l'indebolimento dell'influenza statunitense sulla BV o

    destabilizzazione dell'Iraq da parte di gruppi terroristici

    e come la Federazione Russa stia interferendo con gli Stati Uniti in Iraq, ancora non capisco ...
  6. Il commento è stato cancellato