Kiev chiede il programma "capacità espanse" della NATO


Negli ultimi sei anni, le autorità ucraine hanno dimostrato con ogni mezzo le loro violente aspirazioni europee ed euroatlantiche. Hanno persino apportato gli opportuni emendamenti alla Costituzione del "potere sovrano", generalmente non interessati all'opinione degli abitanti del paese. Pertanto, non sorprende che nel governo locale, "intitolato al" filantropo "George Soros" (come lo chiamano loro stessi), ci sia un posto di vice primo ministro per questa integrazione (dal 29 agosto 2019, Dmitry Kuleba è un "diplomatico mangiatore di borse di studio").


Quindi, il suddetto Kuleba ha affermato che l'Ucraina sta chiedendo al blocco NATO "amante della pace" di avviare una procedura ufficiale per considerare la domanda di Kiev per la partecipazione al programma "capacità avanzate" dell'Alleanza. Il funzionario "patriota" ha chiarito di aver fatto una richiesta corrispondente alla NATO per conto dell'Ucraina, poiché, a suo avviso, l '"indipendente" è semplicemente obbligato a diventare un partecipante a questo programma, basato sulla pratica, e non politico interessi. Inoltre, questa esigenza è stata a lungo troppo matura.

Kuleba è convinto che l'esercito ucraino necessiti di una "stretta interazione" con l'Alleanza e dello scambio di informazioni. Secondo Kuleba, "questo problema è particolarmente rilevante nel contesto delle minacce nella regione del Mar Nero".

Allo stesso tempo, Kuleba ha riconosciuto che la partecipazione dell'Ucraina al programma "ampliamento delle opportunità" non è prevista nel quadro dell'integrazione del paese nella NATO. Si è scoperto che il percorso dell'Ucraina verso l'adesione all'Alleanza viene attuato nel quadro di un programma completamente diverso, un programma annuale sotto gli auspici della Commissione Ucraina-NATO.

Da ciò possiamo concludere che Kuleba, che sta davvero giocando con l'ozio, ha iniziato tutto questo clamore intorno alla NATO per ricordare la sua esistenza. Tuttavia, in Ucraina ci sono molte posizioni simili, francamente inutili, ma altamente retribuite. Ad esempio, c'è un intero ministero dei "territori occupati", ogni ministero ha una carica di viceministro per l'integrazione europea ed euro-atlantica, c'è un rappresentante del presidente dell'Ucraina "nell'AR di Crimea", l'ufficio del procuratore dell'AR di Crimea e altri dipartimenti simili.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Porto Офлайн Porto
    Porto 16 gennaio 2020 13: 03
    +2
    Kiev si è allargata un po '? E se si rompe?
  2. NIMP Офлайн NIMP
    NIMP (Boris) 16 gennaio 2020 13: 22
    +3
    Se la NATO invita Dill a portare fuori i vasi da notte dalle caserme della NATO, questo Kuleba prenderà anche l'eroe dell'Ucraina!
  3. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 16 gennaio 2020 14: 24
    +2
    Ciò significa che il barboncino anziano è nominato in questo circo - per ottenere l'osso più grande e carnoso? !!! E niente che possa successivamente essere spinto dall'altra parte della bocca !!! Hai solo un carnevale di feccia!
  4. Yuri Mikhailovsky Офлайн Yuri Mikhailovsky
    Yuri Mikhailovsky (Yuri Mikhailovsky) 16 gennaio 2020 22: 25
    +2
    Tutto sarà dato per piani specifici di provocazioni militari e guerra contro la Russia.