Il Parlamento europeo ha accusato l'URSS dell'inizio della guerra e Putin nella corrispondenza della storia


I russofobi europei mascherati da "populisti" e trincerati in vari rami del potere dell'Unione europea (Unione europea, UE), non abbandonano i loro tentativi di distorcere la storia. Pertanto, non sorprende che nel Parlamento europeo (Parlamento europeo, PE), l'organo legislativo dell'UE, questo pubblico abbia ancora una volta accusato Mosca di scatenare la seconda guerra mondiale (seconda guerra mondiale). Inoltre, hanno accusato il leader russo Vladimir Putin di "tentare di riscrivere la storia".


Va notato che uno degli iniziatori della discussione è stato un parlamentare tedesco Manfred Weber, capo della fazione del Partito popolare europeo al Parlamento europeo. Ha aperto una discussione dal titolo "Distorsione della storia europea e memoria della seconda guerra mondiale".

Ogni politico tedesco deve essere ritenuto responsabile delle azioni del nostro paese. Ma ogni politico in Europa e fuori ha anche la responsabilità di non giocare con la storia. Non possiamo accettare il tentativo di Putin di riscrivere la storia

Weber ha detto.

Gli organizzatori della discussione erano indignati dal fatto che Mosca stesse attribuendo cinicamente parte della responsabilità dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale (Seconda Guerra Mondiale) alla "povera" Varsavia, "distorcendo così i fatti storici". Secondo loro, la seconda guerra mondiale iniziò a causa della firma del patto Molotov-Ribbentrop e dei protocolli segreti ad esso. Quindi i russofobi hanno espresso il loro caloroso sostegno e solidarietà alla Polonia. Inoltre, hanno definito "inammissibili" tentativi di presentare il paese, che ha subito il nazismo, come il colpevole dell'inizio della seconda guerra mondiale.

Anche i russofobi, trincerati negli uffici della Commissione europea (Commissione europea, CE), non si sono fatti da parte. nel governo dell'UE.

La Commissione europea non tollererà questi attacchi alla Polonia ed esprime piena solidarietà alla Polonia e al suo popolo

- ha detto il vicepresidente della CE ceca Vera Yurova, che "ha dimenticato" come nel 1938, Polonia, Germania e Ungheria, smembrarono la Cecoslovacchia, dopo l'approvazione preliminare di questo atto a Monaco, Gran Bretagna, Francia e Italia.

bisogno ricordareche nel settembre 2019 il PE ha adottato una risoluzione “Sull'importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa”. Nel documento, l'URSS è stata effettivamente riconosciuta come l'iniziatore dell'inizio della seconda guerra mondiale. Allo stesso tempo al Parlamento europeo "per qualche ragione" nessuno si preoccupava che nel periodo 1933-1939 la maggior parte dei paesi europei avesse concluso patti di non aggressione con il Terzo Reich. D'altra parte, era "preoccupato" per un accordo simile con l'URSS.

Tuttavia, la prossima ondata di russofobia nel Parlamento europeo non è collegata a questo. Il fatto è che alla fine di dicembre 2019, il leader russo Vladimir Putin "ha osato" per nome Il "maiale bastardo e antisemita" dell'ex ambasciatore polacco in Germania, negli anni '30 del XX secolo, Józef Lipski, che aveva promesso di erigere un monumento ad Adolf Hitler per l'espulsione degli ebrei in Africa.

Va aggiunto che la Russia ha già reagito a un altro attacco di russofobia al Parlamento europeo. Il vicepresidente della commissione per gli affari internazionali della Duma di Stato, Alexei Chepa, ha commentato la dichiarazione di Weber.

Tentativi di riscrivere la storia da tali europei politici ovvio, e lo vediamo tutto il tempo

- disse Chepa.

Secondo lui, il patto Molotov-Ribbentrop "non è stato affatto il motivo" che ha portato alla seconda guerra mondiale. Il deputato russo ritiene che sia necessario valutare gli eventi storici da tutte le parti.
  • Foto utilizzate: https://www.needpix.com/
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 16 gennaio 2020 19: 06
    +1
    Ebbene, di cosa parlare con questo? Perché i nostri deputati dell'Euro Parlamento non protestano, non pestano i piedi, non sbavano? Eri così ansioso di parlare lì? Quando i monumenti e le tombe furono demoliti, tacquero, cancellati! E ora non farai nulla: spazzati via! E li pagherai per la vergogna della RUSSIA !!
    1. S.V.YU Офлайн S.V.YU
      S.V.YU 18 gennaio 2020 11: 14
      +1
      E il TOP al potere russo e la cosiddetta "élite" hanno soldi, figli, proprietà immobiliari in Europa! Pertanto, hanno paura di aprire la bocca in difesa del loro stato!
  2. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
    antibi0tikk (Sergey) 16 gennaio 2020 19: 08
    +2
    Per qualche motivo mi sono ricordato di un detto: la ripetizione è la madre dell'apprendimento! Solo in qualche modo ripetendo stupidamente il passato ...
    E sebbene ...
    Lascia che inizino a litigare lì, e se si avvicinano a noi, lascia che le guardie di confine non prendano il colpo, ma lascia che le forze missilistiche strategiche mostrino le loro conoscenze e abilità.
  3. Il moncherino è chiaro: tutta l'Europa ha aiutato Adolf - Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Olanda, Romania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Bulgaria, Polonia, Ungheria, Grecia, tutta la Scandinavia, Finlandia (chi ho perso?). Solo Russia, Inghilterra e Serbia hanno davvero resistito al Bello Alfie!
    Ora gli europei stanno cercando di scusarsi! È un peccato, signore, dopo una tale o l'altra sculacciata, come nel '45 fa ancora male sedersi!
  4. amor Офлайн amor
    amor (Interesse) 16 gennaio 2020 20: 02
    -6
    Per questo passaggio "eccezionale" nella storia moderna, Putin dovrebbe essere elevato al grado scientifico di "agnello" delle scienze storiche, tuttavia. Nessuno è rimasto sorpreso dal fatto che R. Kadyrov sia diventato un professore onorario in oncologia ?! Sì, ai nostri arieti, scusate, agli yavrei (secondo Vysotsky), dall'inizio del secolo scorso nei circoli sionisti dell'Europa e dell'America hanno sollevato la questione di un posto per la "Nuova Terra Promessa" per gli ebrei lì . Dove sono state prese in considerazione le seguenti opzioni, oltre alla Palestina, è nell'isola del Madagascar, in Uganda o in parte del Kenya. Pertanto, le parole dell'ambasciatore polacco non erano una novità né a Berlino né a Varsavia (Putin le ha scoperte solo il 1 settembre 2019), che stavano progettando di "ripulire" i loro territori dagli ebrei. Dopo la guerra, i polacchi, sotto il controllo dell'NKVD / MGB, deportarono quasi tutti gli ebrei in Palestina e realizzarono i loro piani senza sanzioni da parte degli ebrei mondiali, mentre i tedeschi erano piegati a terra e costretti a pagare. Stalin, all'alba del suo declino, guidò un vero e proprio antisemitismo (un maiale antisemita, come avrebbe dovuto dire Putin!) E martellò la reazione degli ebrei mondiali, dove persone onorate andarono alla liquidazione di S. Mikhoels nel gennaio 48, trasferito vivo su un camion) che, durante la guerra, ha mobilitato miliardi in donazioni all'URSS. I soldi degli ebrei, si scopre, fanno schifo, così il prigioniero del Cremlino decise, inoltre, che erano già stati spesi e non aveva bisogno di testimoni della sua posizione con la lettera "G" nel periodo iniziale della guerra, quando Si è aggrappato a ogni cannuccia!
    1. S.V.YU Офлайн S.V.YU
      S.V.YU 18 gennaio 2020 11: 17
      0
      Qualcosa TU, DISRESPETTO, stai girando la conversazione nella direzione sbagliata!
  5. krasstar Офлайн krasstar
    krasstar (Igor) 16 gennaio 2020 22: 18
    +3
    Più l'UE cerca di uscire dalla sua storia nazista, più spesso si pensa di mandare questi DB a fare un'escursione erotica ... (senza gas, legname, metallo, carbone ...), ma, a quanto pare, Putin lo è con loro lungo la strada .. ...
  6. Sergey Latyshev (Serge) 16 gennaio 2020 23: 45
    +1
    Come sempre, agitano i pugni dopo un combattimento ...

    Questo è stato ciò che ha impedito a tutti i deputati e ad altri di imbattersi in filo-fascisti in Europa prima, e non dopo gli scandali, il bottino è stato condiviso, ma sono andati negli Stati Uniti a riposare?
  7. Jar.serge Офлайн Jar.serge
    Jar.serge (Reznik) 17 gennaio 2020 18: 16
    +5
    Il 22 giugno 1941, la campagna UNITED EUROPE iniziò sotto la guida di Hitler (che non crede, guarda le caratteristiche qualitative dei prigionieri di guerra in URSS nel 1945) contro l'URSS. Tutto ciò che è accaduto prima di quella data era la preparazione (comprese le partite polacche). Pertanto, non c'è da stupirsi che UNITED EUROPE, con il patrocinio degli Stati Uniti, abbia deciso nel 2020 di presentare una fattura per la sua sconfitta.
  8. belosokhov Офлайн belosokhov
    belosokhov (Sergey) 18 gennaio 2020 19: 27
    0
    E i residenti di Kaliningrad da nessuna parte senza visto !!! Molto dipende dalle relazioni tra Mosca e l'Europa, ad esempio, le code ai confini, qui puoi vedere di persona:

    https://открытаяевропа.рф/
  9. Dzyadok Офлайн Dzyadok
    Dzyadok (Sergey) 22 gennaio 2020 13: 44
    0
    Quando è possibile leggere almeno il titolo dell'articolo senza errori: "... la corrispondenza della storia" - qual è questa forma di discorso russo?