Passaggio alla legna da ardere: la Lituania ha capito come sbarazzarsi del gas russo

Un altro progetto è maturato in Lituania, che dovrebbe consentire di sbarazzarsi della dipendenza russa dal carburante. Allo stesso tempo, lo Stato ha già "riferito" dei successi in questa direzione. Tuttavia, data l'esperienza fallimentare delle precedenti campagne anti-russe, tali dichiarazioni suscitano un certo scetticismo.


L'essenza della strategia lituana è quella di utilizzare legna da ardere, segatura compressa e paglia al posto del gas. Pertanto, negli ultimi cinque anni, l'uso della biomassa nel sistema di teleriscaldamento del paese è aumentato dal 30 al 70 percento. Ispirato dal suo successo, Gitanas Nauseda ha anche fatto un rapporto alle Nazioni Unite, dove ha condiviso i piani per una transizione completa al riscaldamento con prodotti in legno e, inoltre, ha esortato altri stati europei a utilizzare il know-how lituano.

Vale la pena notare che la biomassa rinnovabile è in linea con l'attuale "tendenza ecologica". Inoltre, la Lituania ha affermato che grazie a questo prodotto è stata in grado di ridurre i prezzi del riscaldamento del 40%. E tutto sarebbe andato bene per Vilnius, se non per uno "MA".
Nella stessa Lituania, non c'è così tanta foresta che può permettersi di riscaldare l'intero paese utilizzando esclusivamente biomasse. E da questo ne consegue che Vilnius lo sta importando da qualche parte. Dove - non è noto. Ma il fatto che la fornitura di prodotti in legno russi alla Lituania sia in costante crescita fa sorgere alcuni sospetti.

Inoltre. Alla fine dello scorso anno, Rosatom ha ricevuto tutti i certificati necessari per la fornitura di bricchetti di legno domestici all'Unione europea. Francia e Gran Bretagna sono già diventate i primi acquirenti.

Allo stesso tempo, dopo il discorso infuocato di Nauseda, Svezia, Austria, Ucraina, Georgia e Lettonia hanno promesso di aderire alla "strategia ambientale" di Vilnius. Di conseguenza, grazie al principale combattente contro la dipendenza dal gas russo, la domanda dei suddetti bricchetti russi potrebbe crescere in modo significativo.

Ma la cosa più divertente di questa storia è che la Lituania, saltata giù dal famigerato "ago del gas", rischia subito di "agganciarsi" all'ago di un albero.

13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 25 gennaio 2020 10: 27
    +1
    Leggo e mi chiedo. Non riescono a trovare un medico in Russia per mettersi d'accordo con questi pazienti?
  2. Boriz Online Boriz
    Boriz (borizia) 25 gennaio 2020 12: 28
    +2
    Eccolo, il volo del pensiero tecnico dei veri europei! Nel 21 ° secolo, si scopre che puoi usare la legna da ardere per riscaldare la tua casa.
    Non solo l'intera industria è stata abbandonata, ma ora anche le foreste verranno tagliate a misura. E tra qualche anno torneranno in URSS a chiedere, nudi e scalzi.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 25 gennaio 2020 18: 10
      0
      Eccolo, il volo del pensiero tecnico dei veri europei! Nel 21 ° secolo, si scopre che puoi usare la legna da ardere per riscaldare la tua casa.

      La legna da ardere non è sempre legna da ardere. L'autore lo ha applicato in modo piuttosto figurato.

      La Lituania è un paese piccolo, c'è poca industria e la distribuzione della produzione di energia da varie fonti rinnovabili è abbastanza possibile oggi.

      Certo, la Russia è un paese con un'enorme riserva di foreste, e potrà riempire non solo la Lituania, ma l'intera Europa di pellet e bricchetti a prezzi favolosamente bassi, e allo stesso tempo i cinesi.
      Alcuni "uomini d'affari" russi non saranno fermati, forse, anche dal fatto che per questo dovranno tagliare legno di prima qualità in segatura.
      1. Boriz Online Boriz
        Boriz (borizia) 25 gennaio 2020 22: 16
        +1
        Cosa c'entrano gli uomini d'affari russi? Anche i pellet hanno bisogno di soldi. I sussidi dall'UE già quest'anno si avvicinano a 0, e l'anno prossimo - solo a 0. E lì, sempre di più, rimangono i pensionati. In silenzio, le foreste stesse saranno tagliate per mancanza di denaro, come sta accadendo in Ucraina ora.
        Le emissioni di questo carburante "ecologico" sono comunque peggiori di quelle del gas, anche "grasso".
        E nella Federazione Russa è pieno di rifiuti di legno viene semplicemente stupidamente bruciato. Anche all'interno della città. Poiché fare una cosa così piccola è più costoso per te stesso, le tasse divoreranno tutto. Nella stagione estiva, mi fermo nello stesso ufficio con le segherie, prendo sacchi per segatura (porti solo un sacco vuoto da sostituire e ne prendi uno pieno, senza soldi) e cenere (rifilatura dalla produzione di assi). Sarebbe conveniente produrre pellet, lo farebbero. Un amico di mio figlio era impegnato nel pellet, ma ha rinunciato, il gioco non vale la candela. Nonostante il fatto che la segatura fosse solo un regalo.
        Per prima cosa devi rendere le tasse sane. I deputati gridano che negli ultimi anni non hanno aumentato le tasse, fatta eccezione per l'IVA, e il carico fiscale sulle imprese è raddoppiato. Riguarda lo statuto. È necessario vietare legalmente di modificare i pagamenti delle tasse al di fuori delle tasse stesse. E poi, oltre al codice fiscale, ci sono tantissime istruzioni che ti permettono di concludere i pagamenti come preferisci. Ora la Costituzione sarà cambiata, sarà possibile tagliare queste cose.
        Nel frattempo, il problema non è con gli uomini d'affari russi.
        Rosatom può fornire le sue attrezzature a grandi aziende di lavorazione del legno. In grandi volumi, è conveniente. E quante segherie così piccole ci sono nel paese in ogni città (e nelle regioni)? E bruciano tutti i rifiuti. Ci sono molti esempi.
        Nessuno tradurrà un albero vivo in pellet.
        1. Amaro Офлайн Amaro
          Amaro (Gleb) 25 gennaio 2020 23: 44
          +1
          Sarebbe redditizio produrre pellet, lo farebbero.
          ... In grandi volumi, è conveniente. E quante segherie così piccole ci sono nel paese in ogni città (e nelle regioni)? E bruciano tutti i rifiuti. Ci sono molti esempi ...

          Forse per ignoranza, o forse per avidità e / o pigrizia.
          È solo che per installare nelle segherie e in altre imprese di lavorazione del legno attrezzature che ti consentano di estrarre calore ed elettricità da segatura e scarti, hai bisogno di nuovo di dare un calcio al Cremlino (o meglio ancora con i soldi).
          Se la memoria serve, si chiama Block-CHP, in Europa quasi tutte, anche le falegnamerie accartocciate, le hanno acquistate. Il vantaggio è evidente, in generale non sono più necessari né il gas né il gasolio.
          Solo in caso di malfunzionamento dell'unità principale viene attivato manualmente il riscaldatore "standard alternativo".
          Per i commercianti privati, ci sono altre unità più compatte e meno versatili, stufe, caminetti, ecc. E la loro efficienza è abbastanza alta, il tubo di "scarico" in uscita è un po 'caldo.

          Ora la Costituzione sarà cambiata, sarà possibile tagliare queste cose.

          Hai troppe speranze per la "nuova Costituzione"? I signori stanno posando qualcosa dolcemente, vedi, sarà un po 'duro dormire.
          1. Boriz Online Boriz
            Boriz (borizia) 26 gennaio 2020 00: 39
            +1
            Non è possibile installare un CHP o un TPP su ogni segheria. Ma per la produzione di pellet, puoi facilmente fornire attrezzature (non complicate e non costose). Le tasse consumano tutto il profitto. Dato che le persone hanno segatura gratis sulle mani. Si scopre che è più facile dare alle persone per niente, in modo da non spendere soldi per la rimozione, come la spazzatura.
            1. Amaro Офлайн Amaro
              Amaro (Gleb) 26 gennaio 2020 20: 21
              +1
              Non è possibile installare un CHP o un TPP su ogni segheria.

              Perchè no? Il proprietario della segheria può permettersi di acquistare una bella carriola per "un paio di limoni", ma non ci sono soldi al Block CHP. È divertente! Un tale blocco-CHP o Nanoblock-CHP è posto in un normale contenitore e non costa più di un'auto. Le grandi imprese di lavorazione del legno possono collegare una scuola e un asilo alla loro centrale termica, a buon mercato, forse anche gratuitamente.

              Le tasse consumano tutto il profitto.

              Significa esattamente - pigrizia. risata
              1. Boriz Online Boriz
                Boriz (borizia) 27 gennaio 2020 02: 01
                +2
                Perché no?

                Il volume di segatura non è sufficiente per una notevole quantità di energia. E una certa quantità di pellet risulterà, possono essere venduti.

                Significa esattamente - pigrizia.

                Il suddetto amico di mio figlio non è affatto pigro. Ho comprato attrezzature, hanno una casa privata, un grande appezzamento, è stato trovato un posto, hanno attrezzato una piccola produzione. Ma abbiamo lavorato e ci siamo resi conto che il gioco non vale la candela. Ora prepara e vende birra. Pur non andando a lanciare.
  3. ansimando Офлайн ansimando
    ansimando (Vyacheslav) 25 gennaio 2020 13: 52
    0
    Sembra che abbia studiato negli Stati Uniti!
  4. Elena Kotelnikova Офлайн Elena Kotelnikova
    Elena Kotelnikova (Elena Kotelnikova) 25 gennaio 2020 18: 18
    +2
    Bene, se si arriva a questo, la Polonia vive di tali precetti, quindi la Lituania sta cercando di reinventare la bicicletta.
    Chissà se gli abitanti della Lituania non sono stanchi di questa orgia ?! Il governo combatte da molto tempo con la centrale nucleare in Bielorussia costruita dalla Russia. È questo fatto che è uno straccio rosso per la Lituania e per i luoghi di ritrovo.
  5. Anche lo sterco (sterco di vacca essiccato) è ben riscaldato: chiedi all'ukrov!
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 26 gennaio 2020 20: 26
      0
      Di quanti bovini hai bisogno? risata
  6. sgrabik Офлайн sgrabik
    sgrabik (Sergey) 26 gennaio 2020 13: 34
    +1
    È fantastico, tutti vanno nella foresta per la legna da ardere, se le cose vanno avanti così, presto i Balts avranno la legna da ardere la merce più necessaria e calda.