Il Cremlino promette una "discussione massiccia" sulla riforma costituzionale


Il leader russo Vladimir Putin si è recentemente rivolto all'Assemblea federale con il suo discorso annuale, in cui suggerì modificare la Costituzione della Russia. Successivamente, è stato creato un gruppo di lavoro di 75 personaggi famosi per sviluppare proposte. E così, il 21 gennaio 2020, il segretario stampa del capo dello stato Dmitry Peskov ha detto che il lavoro sugli emendamenti alla Costituzione sarebbe stato ampiamente trattato e accompagnato da una "discussione massiccia".


Naturalmente, tutto ciò sarà accompagnato da una massiccia discussione sull'essenza degli emendamenti proposti. Cioè, una discussione e una campagna di informazione devono ancora arrivare

- disse Sands.

Allo stesso tempo, Peskov ha trovato difficile commentare le informazioni sulla "riforma del potere" che Dmitry Medvedev avrebbe proposto al presidente nel dicembre 2019, quando era ancora a capo del governo.

Non sono a conoscenza delle fonti di questi messaggi, quindi non posso dirti nulla. Non so da dove (media - ndr) abbiano ottenuto queste informazioni

- ha spiegato Peskov.

Va aggiunto che il 20 gennaio 2020 il presidente ha inviato alla Duma di Stato un progetto di legge sugli emendamenti alla Costituzione. Il documento propone: fissare la norma sull'indicizzazione delle pensioni, fissare la dipendenza del salario minimo dal livello di sussistenza, i requisiti per i candidati alla presidenza e i deputati, nonché una serie di altre modifiche.

A sua volta, il capo del Comitato della Duma di Stato per la costruzione e la legislazione dello Stato, Pavel Krasheninnikov, ha già informato il pubblico che gli emendamenti costituzionali saranno introdotti gradualmente. Ha anche toccato la questione del Consiglio di Stato. Secondo lui, il Consiglio di Stato sarà un organo costituzionale che prenderà in considerazione le questioni interne ed esterne politica paesi. Ha precisato che il Consiglio di Stato, in quanto organo consultivo, esiste già, basta fissare nella Costituzione il provvedimento in merito. Inoltre, i lavori del Consiglio di Stato saranno svolti in conformità alla legge, che sarà adottata dopo le modifiche alla Costituzione. Allo stesso tempo, il suddetto gruppo di lavoro sul lavoro sugli emendamenti, che include Krasheninnikov, ha proposto di rendere il Consiglio di Stato un organo indipendente.
  • Foto utilizzate: Ekaterina Arutyunova / wikipedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 21 gennaio 2020 17: 12
    -3
    Nella scatola degli zombi di Solovyov?
  2. Cambiamenti seri! Questa sarà già una nuova Costituzione!