L'Ucraina ha aumentato le tariffe per il pompaggio del gas russo in Europa


Non molto tempo segnalaticome Russia e Ucraina, nel dicembre 2019, hanno raggiunto un accordo sull'ulteriore transito del gas russo attraverso il territorio ucraino verso l'Europa. E ora, si è saputo che dal 1 ° gennaio 2020 il costo del transito attraverso l'Ucraina è aumentato (aumentato) di quasi il 2%. In ogni caso, l'accordo tra PJSC Gazprom e NJSC Naftogaz dell'Ucraina afferma che il transito del gas nei prossimi cinque anni può costare più di 7 miliardi di dollari.


Si segnala che il volume totale di transito del gas per il periodo 2020-2024 è noto e ammonterà a 225 miliardi di metri cubi. m. Nel 2020 - 65 miliardi di metri cubi. m, e nei prossimi 40 miliardi di metri cubi. m all'anno. Allo stesso tempo, il costo del transito (pompaggio, trasporto) non è stato reso noto in precedenza.

Secondo il nuovo contratto quinquennale, il costo del transito attraverso l'Ucraina sarà di 31,72 dollari per 1 metri cubi. m comprese tutte le tasse e le tasse. La tariffa è calcolata al tasso di $ 2,66 per 1 metri cubi. m per 100 km e in base alla lunghezza del GTS ucraino - 1192,48 km. Di conseguenza, durante il transito, 225 miliardi di metri cubi. m su un periodo di cinque anni, la parte ucraina può guadagnare 7,13 miliardi di dollari.

Va ricordato che nel 2019 la tariffa è stata calcolata a un tasso di $ 2,61 per 1 metri cubi. m / 100 km. Tuttavia, il nuovo contratto prevede una crescita di questo tasso dell'1,9%.

Va aggiunto che nel nuovo contratto la tariffa di transito è fissata per tutto il periodo di validità. Contestualmente, nel precedente contratto (decennale), la tariffa di transito non era fissata ed era calcolata utilizzando una formula legata al prezzo del gas in Europa e al volume di pompaggio.

Inoltre, se PJSC Gazprom decide di aumentare i volumi di gas forniti all'Europa attraverso il GTS ucraino, i.e. oltre a quelle specificate nel nuovo contratto, la compagnia russa dovrà prenotare ulteriori capacità da parte ucraina. Allo stesso tempo, il nuovo contratto prevede coefficienti crescenti per il transito: prenotare capacità aggiuntive per un trimestre (tre mesi) costerà 1,1 volte di più rispetto alla tariffa usuale, per un mese - 1,2 volte, per un giorno - 1,45 volte.
  • Foto usate: pixabay.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Tatiana Офлайн Tatiana
    Tatiana 31 gennaio 2020 18: 45
    +3
    L'economia basata sulle risorse sta rovinando il paese, sta rovinando la Russia moderna.

    Allo stesso tempo, non è il monopolista-fornitore del paese dell'economia delle materie prime che detta i prezzi per il suo gas e petrolio forniti, ma i prezzi sono dettati dai paesi consumatori e di transito. Quello che possiamo vedere chiaramente sull'esempio di R. Bielorussia, Ucraina. E poi lo vedremo sicuramente sull'esempio della stessa Turchia ("Turkish Stream") e della stessa Germania ("SP-2")
    1. S.V.YU Офлайн S.V.YU
      S.V.YU 2 febbraio 2020 08: 37
      +2
      Ciò significa che qualcuno ai vertici del Cremlino beneficia di questo stato di cose!