Come la Russia ha ceduto volontariamente la sua energia agli anglosassoni


Negli ultimi anni, ci viene costantemente raccontato come la Russia "si sia alzata dalle ginocchia" e si stia opponendo attivamente all'Occidente ostile, guidato dagli Stati Uniti. Tuttavia, la realtà sembra completamente diversa, se la giudichi non da belle parole, ma da fatti reali.


Qualche tempo fa, Chubais, il principale ideologo della privatizzazione e feroce combattente contro il comunismo, ha invitato gli "ingrati russi" a quasi inchinarsi agli oligarchi, che, secondo lui, hanno salvato il paese dalla devastazione (Anatoly Borisovich non ha specificato chi organizzato). Alla fine dello scorso anno, il vice primo ministro Anton Siluanov, in un incontro con i rappresentanti del FMI e della Banca mondiale a Washington, ha ascoltato i desideri degli investitori stranieri di effettuare una "privatizzazione su larga scala" della proprietà statale, dopo che gli ha obbedientemente salutato.

Ad esempio, la Sovcomflot, strategicamente importante, era tra le imprese da trasferire a privati. detto in precedenza... In quella pubblicazione si esprimeva il timore che la società "a duplice uso" potesse prima cadere nelle mani di oligarchi nazionali e poi nelle mani di stranieri. Vi mostreremo come funziona questo meccanismo in questo momento usando l'esempio di Rusal ed Eurosibenergo, che controlla la parte del leone del settore energetico russo.

Vi ricordiamo che in precedenza queste imprese portanti appartenevano al miliardario Oleg Deripaska. Rusal è un gigante della metallurgia non ferrosa, uno dei leader mondiali nella produzione di alluminio e bauxite. Il suo metallo viene utilizzato per costruire Boeing e Airbus, astronavi e molto altro ancora. Eurosibenergo è un gruppo di società che include Irkutskaya HPP, Bratskaya HPP, Krasnoyarskaya HPP, Ust-Ilimskaya HPP, 11 TPP e Vostsibugol Company LLC. In totale, serve 15 milioni di consumatori. Questi beni sono di proprietà di En + Oleg Deripaska. Inoltre, En + controlla strutture così importanti per il paese come Russian Machines e GAZ Group.

Piuttosto, tutto questo apparteneva all'oligarca abbastanza recentemente. Nell'aprile 2018, a causa della sua vicinanza al Cremlino, Deripaska è stato seguito da dure sanzioni "investite" dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. Le azioni della società metallurgica in borsa sono crollate, il miliardario si è precipitato nello stato per chiedere aiuto. I funzionari hanno dimostrato la loro "efficacia" con misure di sostegno quali ragionevoli preferenze a favore dell'attività dell'oligarca a scapito di altri attori del mercato.

Dopo aver "scioccato" l'uomo d'affari e non vedendo alcun sostegno comprensibile nemmeno dal Cremlino, l'Occidente si è imbarcato nella seconda fase della "spremitura" dei suoi beni. Secondo il piano del britannico Lord Barkley, che è membro del consiglio di amministrazione di En +, Deripaska doveva essere privato del controllo sulla gestione delle sue strutture. Affinché Rusal potesse continuare il suo lavoro, l'oligarca ha trasferito il controllo a persone e strutture che dovevano essere coordinate con l'Office of Foreign Assets Control of the US Treasury (OFAC). Giudica tu stesso se suona come notizie da un paese che "si è messo in ginocchio", o da una colonia di terzo grado in Occidente.

Sorprendentemente, Oleg Deripaska ha fatto un accordo, ma il Cremlino non ha reagito in alcun modo nello spirito di "non stiamo abbandonando la nostra gente". Ora dei 12 membri del consiglio di amministrazione di En +, sei sono cittadini statunitensi e britannici. Banca d'investimento Rothschild & Co. Lord Gregory Barker suona il primo violino nella gestione dell'alluminio e dell'energia russa in Siberia.

Ma questo, ahimè, non è finito qui. Ora arriva la terza e ultima fase della "rotazione", e in questo Stati Uniti e Gran Bretagna stanno attivamente aiutando VTB e Sberbank di proprietà statale. Com'è possibile?

Il fatto è che il resto delle attività di Deripaska in En + è andato a VTB Bank come garanzia. E ora la banca statale vende il 21,37% delle azioni En + per "semplificare la compagine azionaria":

VTB Group è uscita con successo da un investimento a lungo termine. La transazione riflette gli interessi commerciali di tutte le parti coinvolte al momento della sua conclusione.

Inoltre, li vende a una consociata della stessa En +. Un cinismo particolare è che questo viene effettuato su un prestito della Sberbank di proprietà statale, che ammonta a 110,6 miliardi di rubli (o 1,75 miliardi di dollari), con rimborso fino al 2026. Geniale: il nostro Paese viene “calzato” a nostre spese.

E dopo, qualcuno parlerà di "combattere l'Occidente" e "alzarsi dalle ginocchia"?
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
56 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 8 febbraio 2020 11: 52
    +5
    E qui, molti hanno scritto che questa è una grande svolta, oh, una svolta del Cremlino, beh, molto redditizia per la Russia ...
    Ma in realtà, ad esempio, anche Norilsk Nickel è in offshores e le azioni ne stanno discutendo - a Londra ... Yandex, Rostec, Rusnano ...
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 8 febbraio 2020 12: 12
    +4
    - Ebbene, sì, è tutto così ... - ma tutto questo è già passato ... - E tutto questo può essere restituito alla Russia solo con l'aiuto di azioni rivoluzionarie; più o meno come in Russia nel secolo scorso, negli anni 17-18 ...
    - Espropriazione completa, nazionalizzazione assoluta e liquidazione di oligarchi e magnati finanziari ... come classe ... e passaggio al percorso di sviluppo socialista ... - Questo è l'unico modo ...
    - Bene, e oggi, se discutiamo di qualcosa ... allora ... allora ... allora ... allora è il momento di lasciare Gazprom per discutere; è ora di iniziare a discutere di "NOVATEK" ... - chi lo dirige ancora oggi ??? - Aaaa - Leonid Viktorovich Mikhelson ... - Bene, è tutto chiaro ... - E che tipo di cose stanno già accadendo lì ... - Sì, Gazprom non l'ha mai sognato ... - Ma questo ... io personalmente ... - quindi insomma ... - per lo sviluppo generale del sito pubblico ...
    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 8 febbraio 2020 12: 27
      -9
      Scrivi costantemente come se fossi in uno stato di ubriachezza permanente.
    2. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
      goncharov.62 (Andrew) 8 febbraio 2020 15: 08
      +4
      Ahimè, sembra proprio così. O fino a quando non c'è altro modo (e un leader in grado di farlo) ...
    3. affari Офлайн affari
      affari (Vadim) 10 febbraio 2020 00: 25
      +6
      Citazione: gorenina91
      Ma questo ... personalmente io ... - quindi insomma ... - per lo sviluppo generale del sito pubblico ...

      Cosa vuoi proporre esattamente per il nostro sviluppo, collega ?! A parte tanti punti, niente di definito! Novatek è una società privata che è gradualmente sprofondata nel suo stato attuale, Gazprom è una società statale, quindi perché abbiamo bisogno di sapere cosa sta succedendo a Novatek? Siamo molto più interessati esattamente a Gazprom! L'articolo è interessante e corretto, per molto tempo è necessario rivedere i risultati della privatizzazione e inviare al kitsch i principali privatizzatori guidati da Chubais, e restituire il sottosuolo al paese!
    4. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 10 febbraio 2020 08: 57
      +1
      Puoi restituirlo in un altro modo, ad esempio aumentando le tasse sulle imprese con proprietari stranieri. E se non pagano le tasse, portali via a beneficio dello Stato.
  3. Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 8 febbraio 2020 13: 22
    +4
    Citazione: Sergey Latyshev
    E qui, molti hanno scritto che questa è una grande svolta, oh, una svolta del Cremlino, beh, molto redditizia per la Russia ...
    Ma in realtà, ad esempio, anche Norilsk Nickel è in offshores e le azioni ne stanno discutendo - a Londra ... Yandex, Rostec, Rusnano ...

    La registrazione offshore è una cosa. Qui stiamo semplicemente parlando del trasferimento di asset strategici a proprietari stranieri con l'assistenza attiva delle banche statali.
    1. DPN Офлайн DPN
      DPN (DPN) 9 febbraio 2020 11: 30
      +3
      La registrazione offshore è una cosa. Qui stiamo semplicemente parlando del trasferimento di asset strategici a proprietari stranieri con l'assistenza attiva delle banche statali.
      Celebriamo la VITTORIA e l'industria è in balia degli stranieri. Siamo molto astuti o molto stupidi?
    2. affari Офлайн affari
      affari (Vadim) 10 febbraio 2020 00: 32
      +4
      Citazione: Marzhetsky
      Qui stiamo semplicemente parlando del trasferimento di asset strategici a proprietari stranieri con l'assistenza attiva delle banche statali.

      Sono completamente d'accordo con te, grazie per l'articolo, come sempre, concretamente e attentamente! Il caos si allarga, il denaro viene ritirato in modo incontrollabile all'estero, il bilancio viene spudoratamente segato e anche da esso viene fornita l'assistenza agli sfortunati oligarchi!
  4. lavoratore dell'acciaio 8 febbraio 2020 13: 45
    +3
    L'articolo è corretto! In una forma semplice, spiega che non importa quanto costruiscano, la Russia non sarà MAI ricca. Alcuni - SÌ, e le persone - MAI. E non lo faranno! Non ci saranno fatti per confutare l'articolo, rimane rabbia per la verità e maleducazione.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 8 febbraio 2020 15: 55
      +4
      lavoratore dell'acciaio
      Scusa la mia curiosità, ma quando erano ricche le persone in Russia?
      PS Spero sinceramente che la domanda non venga percepita come maleducazione. hi
  5. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 8 febbraio 2020 14: 44
    -3
    Il nuovo ordine mondiale sarà costruito contro la Russia, sulle rovine della Russia ea spese della Russia. Abbiamo distrutto l'Unione Sovietica, distruggeremo anche la Russia. Non hai possibilità.

    Zbigniew Brzezinski. "La grande scacchiera". 1997 anno
    1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
      goncharov.62 (Andrew) 8 febbraio 2020 15: 11
      +2
      Abbiamo il "forse" russo e il gesto del compagno. Compagno di Stalin Sir W. Churchill con il dito più importante alla testa ...
    2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
      Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 9 febbraio 2020 12: 58
      -1
      Puoi dirmi dove trovare questa citazione. Non sono riuscito a trovarlo nel libro.

      http://lib.ru/POLITOLOG/AMERICA/bzhezinskij.txt

      Solo tali:

      La Russia, che non ha quasi bisogno di un promemoria, rimane un importante attore geostrategico, nonostante una statualità indebolita e forse una persistente malattia. La sua stessa presenza ha un impatto tangibile sui nuovi stati indipendenti all'interno dell'ampio spazio eurasiatico dell'ex Unione Sovietica. Ha a cuore obiettivi geopolitici ambiziosi, che proclama sempre più apertamente. Una volta riacquistato il potere, inizierà anche ad esercitare un'influenza significativa sui suoi vicini occidentali e orientali. Inoltre, la Russia deve ancora fare la sua scelta geostrategica fondamentale in termini di rapporto con l'America: amico o nemico? Potrebbe benissimo ritenere di avere serie opzioni al riguardo nel continente eurasiatico. Molto dipende dallo sviluppo della politica interna
      posizione e in particolare se la Russia diventerà una democrazia europea o -
      ancora una volta - l'impero eurasiatico. Ad ogni modo, lei rimane sicuramente
      personaggio, anche se ne ha persi molti
      "pezzi", così come alcune delle posizioni chiave negli scacchi eurasiatici
      lavagna.

      In che misura dovrebbe essere fornita assistenza economica alla Russia, che porterà inevitabilmente al rafforzamento della Russia, sia politicamente che militarmente, e in quale misura i nuovi stati indipendenti dovrebbero essere simultaneamente assistiti nei loro sforzi per difendere e rafforzare la loro indipendenza? Potrebbe esserlo la Russia
      uno stato potente e allo stesso tempo democratico? Se si riprende
      potere, se vuole riconquistare i suoi possedimenti imperiali perduti e può
      sarà allora sia un impero che una democrazia?
      La politica degli Stati Uniti nei confronti di importanti centri geopolitici come l'Ucraina e l'Azerbaigian non aggira questo problema, e l'America deve quindi affrontare un difficile dilemma per quanto riguarda l'equilibrio del potere tattico e l'obiettivo strategico. La ripresa interna della Russia è necessaria per la democratizzazione della Russia e, in ultima analisi, per l'europeizzazione. Tuttavia, qualsiasi ripristino del suo potere imperiale potrebbe danneggiare entrambi questi obiettivi. Inoltre, è proprio su questo tema che possono sorgere disaccordi tra l'America e alcuni Stati europei, soprattutto nel caso dell'allargamento dell'Ue e della NATO. La Russia dovrebbe essere considerata un candidato per una possibile adesione a entrambe queste strutture? E poi cosa si dovrebbe fare riguardo all'Ucraina?
      I costi associati al tenere la Russia fuori da queste strutture possono essere estremamente
      alto - nella mente russa l'idea propria
      scopo speciale della Russia, ma le conseguenze dell'indebolimento dell'UE e della NATO
      può anche essere destabilizzante.
  6. Kostyara Офлайн Kostyara
    Kostyara 8 febbraio 2020 15: 17
    0
    Ecco ... e, non c'è davvero nessuno a fermarli ???????
  7. 123 Офлайн 123
    123 (123) 8 febbraio 2020 15: 50
    +2
    È un modo strano: tradurre qualsiasi ridistribuzione degli affari nel piano di "alzarsi dalle ginocchia". Questo sito ha recentemente ricevuto informazioni:

    La Russia è diventata uno dei maggiori fornitori di petrolio e prodotti petroliferi agli Stati Uniti

    Queste sono dopotutto le sanzioni imposte a Rosneft, che sputa da un alto campanile a tutte queste restrizioni, gli Stati Uniti non osano imporre sanzioni e da essa acquistano petrolio venezuelano. Questo significa che gli Stati Uniti sono nella "posa degli idrocarburi di Alexander Grigorievich"? Sì, sembra di no, ma ecco, sì, si stanno strizzando, ma cosa c'entra la "alzata dalle ginocchia"?
    Per quanto riguarda Sberbank, può essere definita una banca statale in un tratto, una quota di controllo è detenuta dalla Banca centrale, che, di fatto, non è controllata dallo stato. Nella mia immaginazione, le frasi "cittadino Nabiullina" e "s ... naya rag" si sommano sempre più spesso a una frase con diversi articoli indefiniti.

    https://vbulahtin.livejournal.com/3314118.html

    Geniale: il nostro Paese viene “calzato” a nostre spese.

    Se ritieni che questi fondi siano tuoi, puoi, in quanto contribuente preoccupato, presentare personalmente le tue richieste a German Oskarovich ed Elvira Sakhipzadovna.
    1. Nordural Офлайн Nordural
      Nordural (Eugene) 9 febbraio 2020 10: 01
      +1
      Questo è il nostro primo, 123. E questa non è una ridistribuzione degli affari, ma uno svezzamento.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 9 febbraio 2020 10: 48
        0
        Questo è il nostro primo, 123. E questa non è una ridistribuzione degli affari, ma uno svezzamento.

        Era condizionatamente nostro, infatti, non abbiamo avuto la possibilità di smaltirlo prima. Anche ai tempi dell'URSS, i diritti dei cittadini di possedere e disporre di risorse minerarie erano puramente dichiarativi.

        Tutto intorno è folk, tutto intorno è tuo.

        compagno In realtà, hanno deciso per noi come e dove ottenerlo, dove vendere o donare, come smaltire i soldi ricevuti dalla vendita. Lo stesso vale per le banche. La gente comune non potrebbe influenzare questo in alcun modo. È come con i bambini, come a casa e tutto di loro, ma papà e mamma sono responsabili di tutto, beh, o come è ormai consuetudine in "Europa", genitore n. 1 e n. 2. risata
        Quanto allo svezzamento, per effettuare una ridistribuzione è necessario togliere una parte a qualcuno, altrimenti la ridistribuzione non funzionerà. In sostanza, stiamo parlando della stessa cosa. Se non sbaglio, ho menzionato la parola "spremere". hi
        1. Nordural Офлайн Nordural
          Nordural (Eugene) 10 febbraio 2020 10: 37
          +1
          123, la cosa principale non è in possesso, ma in chi beneficia del tesoro nazionale - a tutto il popolo, come in URSS (anche se con piccole riserve) o una manciata insignificante di ladri, propri o stranieri.
          A mio avviso, si sta attivando il processo con la soluzione finale della questione chiamata Russia.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 10 febbraio 2020 11: 21
            +2
            ... la cosa principale non è in possesso, ma in chi beneficia del tesoro nazionale - a tutto il popolo, come in URSS (anche se con piccole riserve) o un pugno insignificante di ladri, propri o stranieri.

            Sotto il socialismo, come sotto il capitalismo, il diritto di disporre di questa stessa proprietà nazionale apparteneva all'élite dominante, che riceveva anche più privilegi e benefici materiali. Non posso nemmeno dire che sotto l'URSS la "proprietà nazionale" fosse usata in modo più efficiente. In genere. è necessario approfondire questa domanda e confrontare in dettaglio. Sotto il socialismo, il "partito nomenklatura" governava l'economia come voleva, per dire che il risultato (sotto forma di beni materiali) per i comuni cittadini era brillante, il mio linguaggio non gira. Quanto è stato speso per sostenere regimi "amici" o partiti comunisti in "non amichevoli" e quanti vengono ora portati via da "un pugno insignificante di ladri", resta da contare e confrontare. Dubito che la differenza sarà grande. Tuttavia, l'argomento è vasto, il campo di discussione è enorme.
            L '"élite" condizionale nell'URSS e nella Russia moderna non era molto diversa, inoltre quella attuale per molti aspetti è composta da ex membri del partito e del Komsomol. Queste sono le stesse persone, le condizioni sono semplicemente cambiate. La "selezione naturale" per l '"élite" funziona indipendentemente dal sistema sociale. Di conseguenza, arrivano approssimativamente le stesse persone con qualità morali simili. La natura umana è difficile da cambiare.
            In effetti, la differenza sta in una stratificazione della società molto più ampia, e questo è molto sorprendente. Anche a me non piace, ea questo proposito devo fare qualcosa. È difficile dire cosa esattamente, ma a mio avviso, la nuova ridistribuzione della proprietà (completa nazionalizzazione dell'economia) non porterà a nulla di buono, i "direttori" diventeranno la gestione dell'economia e, di conseguenza, tipici rappresentanti dello stesso “pugno di ladri” ricadranno in queste posizioni. Dobbiamo cercare un altro modo. hi
            1. Nordural Офлайн Nordural
              Nordural (Eugene) 11 febbraio 2020 10: 59
              +1
              Solo nazionalizzazione e socializzazione, ritorno alla pianificazione (basata su nuove capacità informatiche) con uno stretto controllo. E il mercato anche per le sfere di consumo, con un rigoroso controllo della politica dei prezzi e della qualità dei prodotti.
              Nessun altro è dato.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 11 febbraio 2020 13: 27
                +2
                Solo nazionalizzazione e socializzazione, ritorno alla pianificazione (basata su nuove capacità informatiche) con uno stretto controllo ...

                Non sono sicuro che queste misure impediranno agli astuti "capitalisti di Komsomol" di penetrare nella leadership. A mio avviso si sta parlando della gestione unificata del Paese da parte di un supercomputer. La regolazione di tutto, compresa la produzione, il consumo, entrerà nella vita personale. In sostanza, questo è un nuovo esperimento sociale. Le prospettive sono allettanti, l'unica cosa confusa è che gli esperimenti dovrebbero essere ripetuti sulla Russia. Secondo me, siamo già stati abbastanza un "laboratorio mondiale". Forse prima provare qualcun altro, e poi, tenendo conto degli errori di altre persone ... Tali misure sono parzialmente implementate in Cina, forse aspetteremo e vedremo?
                1. Nordural Офлайн Nordural
                  Nordural (Eugene) 12 febbraio 2020 14: 01
                  +1
                  123 °! I computer super-duper sono solo uno strumento che può e deve essere usato per il bene che Glushkov non poteva fare in URSS, ma può essere usato come mezzo per trasformare il mondo in un campo di concentramento digitale, che brilla anche in La Russia con questi truffatori che ora governano il paese.
                  È arrivata una nuova truffa con la "compravendita" di Sberbank.
                  1. 123 Офлайн 123
                    123 (123) 12 febbraio 2020 16: 08
                    +1
                    123 °! I computer super-duper sono solo uno strumento che può e deve essere usato per il bene che Glushkov non poteva fare in URSS, ma può essere usato come mezzo per trasformare il mondo in un campo di concentramento digitale, che brilla anche in La Russia con questi truffatori che ora governano il paese.

                    Sono completamente d'accordo con te, e quindi propongo di guardare all'esperienza cinese dall'esterno.

                    È arrivata una nuova truffa con la "compravendita" di Sberbank.

                    Non sono sicuro che si tratti di una truffa, ma piuttosto di un chiaro indicatore che la Banca Centrale non appartiene al Paese, un ufficio separato, come la Federal Reserve negli Stati Uniti. Una normale transazione di vendita e acquisto. Da qui emerge la seguente configurazione, la riserva aurea è "in pegno", ce l'abbiamo solo in custodia, per così dire, un contributo per partecipare al "sistema finanziario mondiale", come le fiches in un casinò, quanto loro contribuito, per quella somma e denaro in circolazione abbiamo ... Il pagamento per Sberbank andrà alla "nobile causa" di salvare il sistema finanziario mondiale dalla crisi imminente. Ci stiamo avvicinando al tema dell'esistenza di un "governo mondiale ombra".
                    C'è però in questa notizia e un po 'di buono, infatti ci sono due sistemi di finanziamento paralleli nel Paese e ora il secondo (controllato dal governo) "allarga il business", il che significa che hanno accumulato denaro e lì si prevede di utilizzare l'asset, prima che fosse VTB, a quanto pare, non è già abbastanza. Ciò significa che c'è speranza per lo sviluppo.
                    1. Nordural Офлайн Nordural
                      Nordural (Eugene) 12 febbraio 2020 17: 54
                      +1
                      Sulla Banca Centrale sono completamente d'accordo, ma sui piani ci sono dei dubbi, o meglio, non credo affatto ai piani di sviluppo con loro. Non è la natura di questi. Sciacalli e iene non possono volare, 123 °.
                      1. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 12 febbraio 2020 17: 57
                        0
                        Aspettiamo, vediamo, una volta acquistato, hanno intenzione di usarlo. Consideralo da un punto di vista aziendale come un'espansione aziendale.
                      2. Nordural Офлайн Nordural
                        Nordural (Eugene) 12 febbraio 2020 18: 01
                        0
                        Ci proverò, anche se puoi vederlo da una prospettiva diversa: corruzione della popolazione.
                      3. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 12 febbraio 2020 18: 12
                        +2
                        Puoi vederlo così, ma dubito che non sia molto simile alla corruzione. I soldi decenti lasciano il fondo, ma non ci sono benefici diretti per la popolazione.
                      4. Nordural Офлайн Nordural
                        Nordural (Eugene) Aprile 16 2020 21: 49
                        +1
                        Quindi questo è l'intero trucco.
      2. GRF Офлайн GRF
        GRF 12 febbraio 2020 10: 19
        +2
        Occorre stabilire per legge un limite fino al quale si può arricchirsi (e incoraggiarlo), ma oltre il quale si può semplicemente nazionalizzare il surplus (per gli stessi incentivi, ad esempio).

        Bene, una persona ama costruire fabbriche, per favore, ma se la tua fortuna è su un confine troppo ricco, allora donala tu stesso, regalala, o lo stato se la prenderà da solo.

        Ma per questo, l'ufficio delle imposte dovrebbe idealmente lavorare, contando entrate e fortune sia a livello nazionale che all'estero.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 12 febbraio 2020 11: 47
          +1
          Occorre stabilire per legge un limite fino al quale si può arricchirsi (e incoraggiarlo), ma oltre il quale si può semplicemente nazionalizzare il surplus (per gli stessi incentivi, ad esempio).

          In primo luogo, è quasi impossibile implementarlo nella pratica, ci sono modi: come aggirare la legge, in Russia la gravità delle leggi è mitigata dalla natura non vincolante della loro attuazione. In secondo luogo, chi e come determinerà il vero "bar"? Questo crea un terreno fertile per la corruzione. Terzo, come premiare? Certificato d'onore?

          Bene, una persona ama costruire fabbriche, per favore, ma se la tua fortuna è su un confine troppo ricco, allora donala tu stesso, regalala, o lo stato se la prenderà da solo.

          L'importo che una persona può spendere per se stesso ha un limite. Inoltre, diversi motivi diventano un incentivo all'arricchimento. Primo, il denaro diventa solo uno strumento; un falegname ne ha bisogno come un aereo. Togliendo il surplus, si rende impossibile svilupparsi ulteriormente, costruire le stesse fabbriche o un'astronave. La seconda ragione è il potere e lo status sociale. Se esiste una tale limitazione, entrambi sono limitati. E le persone sono per lo più disobbedienti e proattive. Il divieto verrà aggirato o ignorato. L'incentivo a diventare ricchi scomparirà. Di conseguenza, arriviamo al "nuovo socialismo", solo per una parte della società una bottiglia di vodka per tre nel parco viene sostituita da una bottiglia di cognac in una villa di lusso nella società della stessa "limitata". Perché provare ulteriormente se tutto viene portato via? Ebbene, finalmente, un motivo in più è l'avidità banale. Un uomo che rema sotto di sé e non può fermarsi. Prova a controllarlo e seleziona regolarmente l'eccesso ...

          Ma per questo, l'ufficio delle imposte dovrebbe idealmente lavorare, contando entrate e fortune sia a livello nazionale che all'estero.

          Nessuno dei precedenti può essere realizzato senza creare un sistema di controllo totale. Veniamo alla necessità della globalizzazione, di un governo mondiale o di una nuova cortina di ferro e costruzione in un unico paese. Abbiamo già affrontato questo. La giustizia sociale è buona, ma forse i vicini dovrebbero condurre questo esperimento e vedremo prima?
          In teoria, puoi provare a risolvere parzialmente il problema introducendo la moneta elettronica. Due sistemi completamente isolati e non comunicanti, uno per il consumo reale, l'altro per affari, attrezzature, fabbriche, investimenti e così via. Hai due conti, uno, denaro di "produzione", l'altro per il consumo personale in una certa proporzione. Ma questa è piuttosto un'utopia, in pratica è quasi impossibile da attuare. Riposiamoci contro le stesse ragioni sopra menzionate.
          1. GRF Офлайн GRF
            GRF 12 febbraio 2020 12: 42
            +1
            Se i soldi funzionano, va bene, ma dopotutto, per molte persone raccolgono semplicemente la polvere nei garage, nelle casseforti, sulla costa azzurra (come riserva per una giornata di pioggia).
            Chi imposta il bar? Bene, il salario minimo è determinato, moltiplicato per x, ed ecco la barra massima.
            L'imposta viene in qualche modo riscossa, è solo del 13%, e poi bam e 100.
            Come premiare? Ebbene, la filantropia è sempre stata tenuta in grande considerazione, l'ospedale intitolato al mercante Kalashnikov dovrebbe resistere per secoli ed essere protetto dallo stato, persone che lavorano non per amore del denaro, domande, come perché lavorare, se tutto viene preso via, non chiedere. Inoltre, chi sta parlando di portare via tutto qui? Ci sono 6 yacht e un bravo ragazzo, e senza il settimo, in qualche modo, o ottieni un miliardo al mese - prendilo, ma non di più. È davvero un piccolo incentivo allo sviluppo? Non abbastanza soldi per un'astronave? Unitevi e lo stato è obbligato ad aiutare queste persone, perché questo è il suo interesse. Quale tenda? Quanto hai ritirato, quanto sei entrato - tutto è già considerato, è solo che oggi non ci sono limiti al ritiro, ma dovrebbero esserlo, o una giustificazione convincente per cosa.
            Una persona non può lavorare fisicamente lo strutto in tempi più efficienti di altri, il capitale funziona (cioè, altre persone danno il loro lavoro per affittare questo capitale e un salario sufficiente per la sopravvivenza (la fonte della loro selvaggia efficienza), e se questo capitale funzionerà non solo per il spesso semplice un erede di buona famiglia o un intelligente Ostap, ma la società che lo ha aiutato a mettere insieme questo capitale (beh, ora nessun uomo costruirà una pianta con le proprie mani senza l'aiuto di altri), allora questo è il capitalismo con una certa dose di giustizia sociale.

            Guardiamo i nostri vicini ... mi sembra che li guardiamo troppo, è ora, probabilmente, di vivere la nostra vita ...
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) 12 febbraio 2020 15: 43
              +1
              Chi imposta il bar? Bene, il salario minimo è determinato, moltiplicato per x, ed ecco la barra massima. L'imposta viene in qualche modo riscossa, è solo del 13%, e poi bam e 100.

              Ricordi perché Depardieu si è trasferito in Russia? Introduci una tale innovazione e la carovana raggiungerà la "collinetta". Tutti scapperanno.

              Come premiare? Ebbene, la filantropia è sempre stata tenuta in grande considerazione, l'ospedale intitolato al mercante Kalashnikov dovrebbe resistere per secoli ed essere protetto dallo stato, persone che lavorano non per amore del denaro, domande, come perché lavorare, se tutto viene preso via, non chiedere.

              La maggior parte di loro non apprezzerà questa innovazione, scambiare qualche miliardo per un incoraggiante pacca sulla spalla e rinominare una strada (che di solito è postuma) è tutt'altro che una prospettiva gioiosa. Persone che non lavorano per soldi, una minoranza forbice, forse una dozzina, il resto (vedi paragrafo sopra).

              Ci sono 6 yacht e un bravo ragazzo, e senza il settimo, in qualche modo, o ottieni un miliardo al mese - prendilo, ma non di più. È davvero un piccolo incentivo allo sviluppo?

              E perché allora recintare un orto? Ditegli che Chubais avrà ora solo sei yacht e non uno in più. L'opinione pubblica non cambierà. In questo caso, ancora una volta, ritireranno denaro all'estero.

              Non abbastanza soldi per un'astronave? Unitevi e lo stato è obbligato ad aiutare queste persone, perché questo è il suo interesse.

              Il cofinanziamento è stato utilizzato per molto tempo.

              Quale tenda? Quanto hai ritirato, quanto sei entrato - tutto è già considerato, è solo che oggi non ci sono limiti al ritiro, ma dovrebbero esserlo, o una giustificazione convincente per cosa.

              Se limiti il ​​prelievo di capitale, nessuno entrerà. Senso se portato via? Dobbiamo anche creare un nuovo servizio che valuterà se le circostanze sono convincenti o meno, perché ci sono casi diversi, non puoi scriverli tutti nella legge.

              Una persona non può lavorare fisicamente lo strutto in tempi più efficienti di altri, il capitale funziona (cioè, altre persone danno il loro lavoro per affittare questo capitale e un salario sufficiente per la sopravvivenza (la fonte della loro selvaggia efficienza), e se questo capitale funzionerà non solo per il spesso semplice un erede di buona famiglia o un intelligente Ostap, ma la società che lo ha aiutato a mettere insieme questo capitale (beh, ora nessun uomo costruirà una pianta con le proprie mani senza l'aiuto di altri), allora questo è il capitalismo con una certa dose di giustizia sociale.

              Perdonami, ma di solito non c'è giustizia nella vita reale, e molto probabilmente non ci sarà. Capisco che queste persone non abbiano guadagnato soldi con i calli sanguigni, ma per quanto abbiano cercato di dividere tutto in modo equo, tutto ciò porterà a una sanguinosa ridistribuzione. Inoltre, le persone sono più infastidite non dal fatto che il condizionale Vekselberg abbia esattamente 7 yacht, ma dal fatto che non potranno mai permettersi nemmeno un tenore di vita lontano per se stessi. Se accade un miracolo e, ad esempio, tutti i cittadini decidono di aumentare i loro stipendi di un milione. Ti sei presentato? Sembra che la vita sia subito un successo, ma i prezzi saliranno istantaneamente alle stelle, l'industria si fermerà, perché i costi di produzione cresceranno incredibilmente e cercheranno di inviare qualcosa per l'esportazione con tale.

              Guardiamo i nostri vicini ... mi sembra che li guardiamo troppo, è ora, probabilmente, di vivere la nostra vita ...

              Scusami, ma ho iniziato a vivere 100 anni fa per "guardare" la mia vita burrascosa. Quanto a me, è meglio sperimentare su qualcun altro. Non sono contro la giustizia sociale, ma semplicemente non vedo come raggiungere questo obiettivo senza affogare nel sangue.
  • Mrozov Yuri Офлайн Mrozov Yuri
    Mrozov Yuri (Mrozov Yuri) 8 febbraio 2020 15: 59
    +3
    E questi bastardi, come un cameriere di Vinnitsa, con il soprannome di Rogers, ci cantano come abilmente la Russia abbia ripreso il controllo sulla Rusal! È a causa di queste persone di piccole città che hanno cantato insieme, che prima hanno venduto l'URSS, poi l'Ucraina e ora la Russia, cammineremo per sempre piegati in un arco!
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 10 febbraio 2020 11: 39
      +1
      E questi bastardi, come un cameriere di Vinnitsa, con il soprannome di Rogers, ci cantano come abilmente la Russia abbia ripreso il controllo sulla Rusal! È a causa di queste persone di piccole città che hanno cantato insieme, che prima hanno venduto l'URSS, poi l'Ucraina e ora la Russia, cammineremo per sempre piegati in un arco!

      Yuri, non ho idea di cosa scrive Rogers, solo un cognome, ma pensare che tutto accade per colpa di un "cameriere di Vinnitsa" e delle sue pubblicazioni, secondo me, è eccessivo. Mi sembra anche che tu sia eccessivamente emotivo su questo, perché la conclusione che "cammineremo per sempre piegati in un arco" è fatta sulla base di pubblicazioni, in particolare questa e simili. Gli autori possono avere opinioni diverse sugli eventi, inoltre, non possono avere informazioni complete. Domani pubblicheranno un articolo del condizionale "nuovo Rogers", dove scriverà in dettaglio che in realtà era un piano del genere e ora abbiamo aggirato le sanzioni e conquistato il mercato americano dell'alluminio o qualcosa del genere, dopo di che dovremmo finalmente raddrizzare, raddrizzare il petto con una rotella e prendere un'anguria sotto le ascelle?
      Tutti questi limiti, pressioni, sequestri, acquisizioni, fallimenti continuano nel corso della storia umana. Non tradurre questo nell'aereo "piegato-non piegato". Prenditi cura della tua colonna vertebrale. hi
  • Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 8 febbraio 2020 22: 55
    +6
    Questo suggerisce ancora una volta che coloro che erigono monumenti a Eltsin non sono patrioti della Federazione Russa!
    1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
      Monster_Fat (Qual è la differenza) 9 febbraio 2020 07: 23
      +3
      Di nuovo, così divertente, quelli che credevano devotamente nell'HPP. Probabilmente non si faranno mai una semplice domanda - come ai tempi di Eltsin, quando gli Stati Uniti "spalancavano le porte" a tutti gli uffici del Cremlino, era possibile presentare un candidato alla presidenza non controllato e non approvato dagli Stati Uniti. ... sì
  • Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 9 febbraio 2020 07: 21
    +5
    Citazione: 123
    lavoratore dell'acciaio
    Scusa la mia curiosità, ma quando erano ricche le persone in Russia?
    PS Spero sinceramente che la domanda non venga percepita come maleducazione. hi

    Fino al 1991, tutta la ricchezza dell'URSS apparteneva al popolo, era nella sua proprietà.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 10 febbraio 2020 12: 09
      +1
      Fino al 1991, tutta la ricchezza dell'URSS apparteneva al popolo, era nella sua proprietà.

      Bravo! Uno slogan meraviglioso. buono E alle persone piace così tanto, è molto carino quando ti dicono che è tutto tuo. sì Apparentemente, è iniziato da qui: tutto intorno è fattoria collettiva, tutto intorno è tuo. compagno
      Ma questa è una visione superficiale. I mezzi posseduti sono nella proprietà di qualcuno, il che implica la realizzazione dei diritti e delle possibilità di proprietà, appropriazione, distribuzione e uso di oggetti di proprietà. Puoi dirci quali meccanismi per la realizzazione di questi diritti e opportunità avevano le persone, o tu personalmente, come rappresentante delle persone, o, se preferisci, un "contribuente"? Secondo me, nessuno. richiesta Sulla base di quanto precede, la proprietà di tutta la ricchezza dell'URSS al popolo era puramente dichiarativa e non aveva nulla a che fare con la realtà. Il partito nomenklatura ha stabilito la "proprietà nazionale" a nome del popolo, che ora non si nasconde dietro il nome del popolo. Per certi versi è ancora più onesto. Un altro problema è l '"equità" della distribuzione della ricchezza, ma questo è un argomento leggermente diverso. hi
      PS Cari redattori, ancora non ricevo né ricevo con molto ritardo notifiche sui commenti di questo autore. richiesta
      1. Nordural Офлайн Nordural
        Nordural (Eugene) 11 febbraio 2020 11: 02
        +1
        Sulla base di quanto precede, la proprietà di tutta la ricchezza dell'URSS al popolo era puramente dichiarativa e non aveva nulla a che fare con la realtà. Il partito nomenklatura ha stabilito la "proprietà nazionale" a nome del popolo, che ora non si nasconde dietro il nome del popolo. Per certi versi è ancora più onesto. Un altro problema è l '"equità" della distribuzione della ricchezza materiale, ma questo è un argomento leggermente diverso..

        E per me, così evidenziato in grassetto, questa è la domanda principale, 123.
        Recentemente ho letto alcune informazioni interessanti su Henry Ford. E penso che un tale capitalista sarebbe molto utile nel nostro paese, ma il tempo è finito anche negli States, e i "nostri", non so chi siano, sul fatto che sia possibile lavorare, decentemente pagare per il lavoro di operai e ingegneri, anche se non sospettiamo. Fu Ford a capire che il pover'uomo non avrebbe comprato i suoi prodotti e queste persone non avrebbero creato nulla.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 11 febbraio 2020 13: 30
          +1
          NordUral (Eugene)
          Non sono contrario alla comparsa di capitalisti "buoni e gentili" nel nostro paese, ma sperare nel loro aspetto è come pianificare dove spenderemo i soldi in previsione dell'estrazione della lotteria.
          1. Nordural Офлайн Nordural
            Nordural (Eugene) 12 febbraio 2020 13: 43
            +1
            123 °! Non lo spero, io stesso ero un microcapitalista, è difficile combinare equa distribuzione e profitto.
            Ho appena confrontato Ford e i "nostri" capitalisti, anche se cosa possiamo paragonare il gigante e i ladri.
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) 12 febbraio 2020 15: 46
              0
              Quindi parlo della stessa cosa, non puoi contare sulla coscienziosità e sul disinteresse dei capitalisti. Piuttosto, è vero il contrario.
  • Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 9 febbraio 2020 07: 23
    +4
    Citazione: 123
    Geniale: il nostro Paese viene “calzato” a nostre spese.
    Se ritieni che questi fondi siano tuoi, puoi, in quanto contribuente preoccupato, presentare personalmente le tue richieste a German Oskarovich ed Elvira Sakhipzadovna.

    Sì, anche questi fondi sono miei. Ma non ha senso fare affermazioni su Gref e Nabiullina, sono solo interpreti. Ha senso per coloro che li hanno nominati per queste posizioni e non li rimuove, a quanto pare, sono soddisfatti di tutto.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 10 febbraio 2020 12: 31
      +1
      Sì, anche questi fondi sono miei. Ma non ha senso fare affermazioni su Gref e Nabiullina, sono solo interpreti. Ha senso per coloro che li hanno nominati per queste posizioni e non li rimuove, a quanto pare, sono soddisfatti di tutto.

      Una logica un po 'strana, i reclami vengono solitamente fatti sul posto (in questo caso, soldi). Se hai reclami sulla merce acquistata, contatta il negozio, e non il Ministero del Commercio, se l'essenza del reclamo è nello smaltimento del denaro che consideri tuo, ma direttamente alla banca, in casi estremi - a un'organizzazione superiore (o di vigilanza) o al proprietario della banca. È vero, c'è un avvertimento, dovrai confermare che i fondi appartengono a te. strizzò l'occhio Temo che ci saranno delle difficoltà con questo, tutto ciò che hai in questo caso sono "baffi, zampe e coda".



      Apparentemente, in questo caso particolare, siamo insoddisfatti del sistema prevalente di distribuzione e gestione della proprietà, semplicemente fare affermazioni "a coloro che li hanno nominati a queste posizioni e non li rimuove" non ha alcun significato pratico. Un altro modo è possibile, per passare al posto di questo "che li ha nominati per la posizione", ma temo che tu abbia poche possibilità qui, per ogni evenienza, chiedi in anticipo la valutazione. Temo che ci siano altre persone che sono soddisfatte di tutto in un modo o nell'altro.hi
    2. Nordural Офлайн Nordural
      Nordural (Eugene) 12 febbraio 2020 17: 48
      +1
      Non ho mai votato per lui. E spero che sarà ancora possibile votare per la persona che sarà presidente non per un pugno insignificante di ladri e dei loro tirapiedi, ma per la maggioranza del popolo russo.
  • Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 9 febbraio 2020 07: 25
    +3
    Citazione: 123
    È un modo strano: tradurre qualsiasi ridistribuzione degli affari nel piano di "alzarsi dalle ginocchia".

    Cioè, ora è solo una "ridistribuzione del business"? Per Dio, sarebbe meglio astenersi dal commentare e tacere.
    E a proposito di alzarsi dalle ginocchia, rispondi: il paese, che il Tesoro americano impone a chi deve gestire la sua metallurgia ed energia, ha il diritto di essere considerato sovrano?
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 10 febbraio 2020 13: 00
      +1
      Cioè, ora è solo una "ridistribuzione del business"? Per Dio, sarebbe meglio astenersi dal commentare e tacere.

      Con tutto il rispetto, questa espressione può essere completamente attribuita al tuo account. hi

      E a proposito di alzarsi dalle ginocchia, rispondi: il paese, che il Tesoro americano impone a chi deve gestire la sua metallurgia ed energia, ha il diritto di essere considerato sovrano?

      Primo, non esiste una sovranità completa; in un modo o nell'altro, tutti i paesi dipendono da qualcuno. Per quanto posso immaginare, consideri l'unico stato sovrano degli Stati Uniti, almeno dipendono dalla FRS, che ha portato questo stato a debiti astronomici, in un modo o nell'altro dipendono dalla posizione degli altri stati. Nello stesso Venezuela, l'industria petrolifera apparteneva agli Stati Uniti, non possono fare nulla, ci provano, ma nonostante tutti i loro sforzi non ne viene fuori nulla. Comprano petrolio venezuelano da Rosneft e niente. Puoi chiedere chi possiede l'industria automobilistica statunitense. Secondo lei, questo significa che gli USA sono in posizione ginocchio-gomito?
      Non disponiamo di informazioni complete su questa particolare transazione, sulla base della quale sono state prese alcune decisioni, non possiamo giudicare oggettivamente.
      Per quanto riguarda la sovranità stessa, la seguente definizione ha recentemente attirato la mia attenzione:

      Queste sono le capacità dell'élite nazionale: prendere le decisioni che vogliono, senza danni inaccettabili a se stessi e al proprio paese.

      A mio parere, nessun paese rientra in questa definizione di stato completamente sovrano.
      I criteri in base ai quali si determina chi è "più vicino al pavimento" sono arbitrari e non hanno una chiara motivazione. Questa è solo la tua opinione soggettiva. E lo state promuovendo per scopi pratici specifici, per creare l'opinione pubblica in una certa direzione. hi
  • Gomma Marat Офлайн Gomma Marat
    Gomma Marat (Gomma Marat) 9 febbraio 2020 09: 40
    0
    Per il consumatore medio, è assolutamente viola chi taglia ...
  • Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 9 febbraio 2020 10: 09
    +2
    Sii felice che i Gauleiter non consegnino i bambini per i pezzi di ricambio ai proprietari. Non c'è occupazione affettuosa ...
    1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
      Monster_Fat (Qual è la differenza) 9 febbraio 2020 10: 57
      0
      Sii felice che i Gauleiter non consegnino i bambini per i pezzi di ricambio ai proprietari. Non c'è occupazione affettuosa ...

      Già. La Duma sta elaborando (per così dire, la prima lettura non è passata lì) una legge "Sulla presunzione di consenso alla donazione postuma". Quindi, cari russi, non siete solo "il secondo petrolio", come ha detto uno dei vostri signori, ma anche "pezzi di ricambio". Quindi: bevi meno alcol, conduci uno stile di vita sano ... per la gioia dei futuri acquirenti dei tuoi organi. sì
  • Pavel Fedorov Офлайн Pavel Fedorov
    Pavel Fedorov (Pavel Fedorov) 10 febbraio 2020 01: 30
    0
    Tutta l'industria in una riunione ebraica ...
  • Anatoly shmel Офлайн Anatoly shmel
    Anatoly shmel (Anatoly Shmel) 10 febbraio 2020 02: 08
    -3
    Citazione: Marzhetsky
    Citazione: 123
    lavoratore dell'acciaio
    Scusa la mia curiosità, ma quando erano ricche le persone in Russia?
    PS Spero sinceramente che la domanda non venga percepita come maleducazione. hi

    Fino al 1991, tutta la ricchezza dell'URSS apparteneva al popolo, era nella sua proprietà.

    E cosa, hai vissuto meglio in URSS? Ne dubito.
  • Anatoly shmel Офлайн Anatoly shmel
    Anatoly shmel (Anatoly Shmel) 10 febbraio 2020 02: 11
    -5
    Ho notato che le urla più forti su come sono stati "derubati" di ladri, che non hanno mai avuto un accidente. Sì, e in URSS cosa avevi ??? Guardaroba, TV o anche due, radio, Volga, dacia? Nostalgici, gelosi, arrabbiati, piangono nei commenti mentre gli altri fanno soldi.
  • Dzyadok Офлайн Dzyadok
    Dzyadok (Sergey) 10 febbraio 2020 08: 12
    +2
    Oggi c'è stato un commento su Internet sul coronavirus: la Cina ha sfruttato la situazione (credo, formatasi involontariamente) per restituire le azioni delle sue società. Quelli. a causa del virus, la capitalizzazione dei cinesi iniziò a diminuire, lo yuan iniziò a cadere, tipo, tutto è andato male: e poi lo stato in un momento li ha comprati tutti - a basso prezzo.
    Ora i cinesi non hanno stranieri nelle loro aziende ...
    Ma questo non funzionerà per noi: ci sono interessi privati ​​di funzionari ovunque ...
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 10 febbraio 2020 13: 08
      +1
      Dedok (Sergey)
      Non ci serve il coronavirus, le azioni delle società russe sono già sottovalutate.
      Ebbene, il comportamento dei cinesi è abbastanza ragionevole, i finanziamenti sono sufficienti, acquistano a basso prezzo, alcuni di loro verranno poi venduti a un prezzo più alto.