La Turchia minaccia nuovamente di abbattere gli aerei russi in Siria


Il 12 febbraio 2020, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato la disponibilità del suo paese ad abbattere qualsiasi aereo sul territorio della provincia siriana di Idlib. Allo stesso tempo, non è un segreto che le forze aerospaziali russe forniscano supporto all'aviazione militare siriana e all'esercito arabo siriano (SAA). Così in Russia hanno reagito con rapidità alle parole del leader turco, che si immaginava il padrone del Medio Oriente.


Ovviamente, Erdogan si riferisce agli aerei russi nelle sue dure dichiarazioni su Idlib. Le conseguenze delle sue azioni potrebbero essere troppo significative

- ha detto al giornale "Sight" Senatore Franz Klintsevich (rappresentante dell'amministrazione della regione di Smolensk).

C'è una pressione tremenda sul presidente turco, che è costretto a fare dichiarazioni dimostrative. Allo stesso tempo, esistono accordi reciproci da cui dipendono le relazioni bilaterali. La Russia non li viola, quindi non c'è motivo per la Turchia di farlo.

- dice Klintsevich.

Sono assolutamente convinto che, nonostante la retorica aggressiva, il presidente della Turchia non violerà gli accordi con la Russia

- ha chiarito Klintsevich.

bisogno ricordareche prima Erdogan aveva accusato la Russia di aver bombardato civili nella provincia di Idlib.

Gli aerei che hanno bombardato i civili a Idlib non voleranno più così liberamente

- ha aggiunto Erdogan.

A sua volta, Klintsevich ha richiamato l'attenzione sul fatto che Mosca e Ankara hanno un meccanismo di consultazione e interazione, che può aiutare a evitare varie complicazioni nelle relazioni bilaterali. Allo stesso tempo, il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha informato l'opinione pubblica che la delegazione turca volerà presto a Mosca per colloqui per "assicurare una tregua permanente" a Idlib.

Allo stesso tempo, il politologo Gevorg Mirzayan (nato nel 1984, armeno della SSR uzbeka, partecipante a vari programmi televisivi, laureato alla Facoltà di relazioni internazionali della Kuban State University, è professore associato presso l'Università finanziaria sotto il governo della Federazione Russa), commentando la dichiarazione di Erdogan al quotidiano Vzglyad, ha dichiarato:

Se la Turchia abbatte un aereo russo sul territorio siriano, che presumibilmente potrebbe rappresentare una minaccia per le forze turche, gli eventi del 2015 le sembreranno una facile fustigazione.

Questa volta ci sarà un pestaggio sistemico su tutti i fronti. Non lo vorremmo, perché siamo partner importanti della Turchia, abbiamo interessi comuni. Ma se il leader turco non adempie ai suoi obblighi, Mosca agirà unilateralmente

Mirzayan ha sottolineato.

Se il presidente turco abbatte unilateralmente un aereo o un elicottero siriano, se questo viene fatto in risposta a un attacco in Siria, allora questo può essere comprensibile, la situazione può essere risolta. Ma se la Turchia lancia azioni sistemiche di aggressione contro la Siria, allora non dobbiamo dimenticarlo: sul territorio della Siria, nel profondo delle truppe siriane, ci sono posti di blocco turchi con centinaia di soldati, e poi questi soldati si trasformano in ostaggi, con i quali i siriani non staranno in piedi sulla cerimonia

- ha osservato Mirzayan.

Inoltre, Erdogan deve ancora convincere la sua stessa popolazione che "non si arrende alla sua gente" e protegge i suoi alleati nella regione. Allo stesso tempo, l'esperto è sicuro che Ankara non dovrebbe aspettarsi un serio sostegno da Washington. Ma una certa assistenza può essere fornita se la Turchia fa serie concessioni sulla "questione curda". Allo stesso tempo, l'esperto è convinto che se i turchi acconsentono, gli americani li "lanciano" sicuramente. Quindi c'è una possibilità che i turchi lo capiscano.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 12 febbraio 2020 21: 44
    -2
    Quando inizieranno a sparare? risata
  2. SuperioreMost Офлайн SuperioreMost
    SuperioreMost (Innokenty) 13 febbraio 2020 00: 17
    +3
    Potrebbero essere abbattuti. Anche nonostante la vendita dell'S-400 alla Turchia. In effetti, in risposta, tranne pomodoro, Non succederà nulla.
    1. S.V.YU Офлайн S.V.YU
      S.V.YU 13 febbraio 2020 20: 43
      +1
      Se gli Ottomani abbattono il NORMALE aereo russo e rimangono impuniti, gli INVALIDI dovranno rassegnare le dimissioni e abdicare al "trono"!
  3. g1washntwn Офлайн g1washntwn
    g1washntwn (Zhora Washington) 13 febbraio 2020 07: 08
    +1
    Quando sparano alle forze aerospaziali e iniziano a scusarsi per aver presumibilmente sparato contro i siriani, violando qualcosa lì, non resta che correre in cerchio intorno al cortile e sbattere le ali. Può esserci di tutto. Sapeva - non sapeva, voleva - non voleva, e così via - non era oggetto di accordi politici e militari. La Turchia può fare questo e quello, se sei entrato senza accordo - ti chiediamo di andartene ... e di portare con te i tuoi terroristi quando te ne vai, beh, ecc. L'unico modo.
  4. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 13 febbraio 2020 08: 49
    +4
    Citazione: Observer2014
    Quando inizieranno a sparare? risata

    Cosa ti ha reso così divertito? Un Sushka è già stato abbattuto e niente, un attacco nucleare al centro del processo decisionale ad Ankara non è stato ricevuto. Solo la guerra del pomodoro ...
  5. Tektor Офлайн Tektor
    Tektor (Tettore) 13 febbraio 2020 11: 20
    +2
    "Erdobaran" è andato oltre i confini della ragione: non capisce cosa sta facendo. Il ritorno alla realtà sarà crudele.
  6. Vitold Офлайн Vitold
    Vitold (Witold) 13 febbraio 2020 11: 45
    -4
    Il nano di San Pietroburgo inizia a capire e la sua coda viene tirata dentro solo quando gli viene in faccia, ad esempio: dopo un'asciugatura abbattuta è scomparso per molto tempo, ha cambiato i pannolini e ha pensato al futuro.
    1. S.V.YU Офлайн S.V.YU
      S.V.YU 13 febbraio 2020 20: 46
      +2
      Ebbene, hai espresso un'opinione degna di una pan mitteleuropea!
  7. SuperioreMost Офлайн SuperioreMost
    SuperioreMost (Innokenty) 13 febbraio 2020 22: 48
    +1
    Citazione: S.V.Yu
    IMPAIRABLE deve presentare a RESIGNATION

    Sei fuori di testa? Lui, non ancora al termine del suo attuale mandato, è già "fugan" per sé l'intero sistema di potere della Federazione Russa. Quindi aspettare le sue dimissioni equivale ad aspettarsi che il gatto provi rimorso e smetta di leccare la panna acida da un piatto sul tavolo.
  8. DPN Офлайн DPN
    DPN (DPN) 14 febbraio 2020 20: 08
    0
    Potrebbe non abituarsi. Forse trasformare il Mar Nero in un lago.