I principali miti sull'Armata Rossa nella Grande Guerra Patriottica

Dal momento stesso della sua creazione, l'Armata Rossa è stata inesorabilmente invasa da vari miti. Con il crollo dell'Unione Sovietica, questa tendenza si è solo intensificata. Tuttavia, proviamo a separare il "grano dalla pula" e sfatare i più popolari riguardanti la Grande Guerra Patriottica.


Cominciamo con l'affermazione che i comandanti sovietici non avevano esperienza in guerra. Questo non è vero. All'inizio dell'offensiva delle truppe fasciste, gli ufficiali dell'Armata Rossa, oltre alla Guerra Civile, riuscirono a prendere parte a una serie di ostilità. In particolare, il conflitto armato sulla Ferrovia Cinese Orientale, nelle battaglie sul Lago Khasan ea Khalkhin Gol, nella campagna di Polonia della RKK nel 1939 e nella Guerra d'Inverno con la Finlandia.

È anche un'illusione che l'URSS non si sia preparata alla guerra. Alla fine del secondo piano quinquennale, l'Unione Sovietica occupò il primo posto nella produzione industriale in Europa. Nel terzo quinquennio l'indicatore è aumentato di un ulteriore 13%. Allo stesso tempo, la crescita del complesso militare-industriale era del 39% all'anno e alla vigilia della guerra furono creati gli ultimi tipi di armi.

Questo include anche il mito di "un fucile per tre". È più spesso applicato ai soldati della milizia all'inizio di una guerra. Tuttavia, i dati degli archivi suggeriscono il contrario. In particolare, al 12 settembre 3 1941 divisioni moscovite della milizia popolare erano dotate al 100% di armi leggere e artiglieria.

Anche l'affermazione che l'RKKA è stata aiutata dal "generale Frost" è una flagrante ingiustizia. I -50 gradi dichiarati da G. Guderian sono pura finzione. La temperatura media nel novembre 1941 era compresa tra -5 e +3 gradi e la minima era -20. Allo stesso tempo, non solo i soldati tedeschi, ma anche i soldati sovietici stavano congelando e prendendo freddo.

Sono lontane dalla verità le dichiarazioni che l'Armata Rossa ha vinto "nonostante" i comunisti. Al momento dell'attacco tedesco, la forza del PCUS contava circa 3 milioni e 900 mila persone. Nel primo anno di guerra, il 40% della composizione prebellica del partito fu inviata al fronte, che è di oltre 1,3 milioni di persone. In totale, oltre 2 milioni di comunisti morirono al fronte durante la seconda guerra mondiale.

Inutile dire che più di 2 milioni di donne tedesche sono state violentate dai soldati sovietici. La leggenda della "ferocia" dell'Armata Rossa è nata grazie agli sforzi propagandistici di J. Goebbels. E la cifra di cui sopra è il "merito", per usare un eufemismo, della strana logica dello storico-scrittore inglese E. Beevor.

E, infine, è una palese menzogna che le perdite dell'Armata Rossa siano state molte volte maggiori di quelle della Wehrmacht. Su tutto il fronte orientale, la Germania ha perso 8 milioni 876 mila persone. Le perdite irrecuperabili dell'URSS ammontavano a 11 milioni 441 mila persone. Allo stesso tempo, non dimenticare che soldati e ufficiali sovietici sono entrati in battaglia e hanno sconfitto uno degli eserciti più forti della storia.

19 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 21 febbraio 2020 10: 59
    +4
    1) L'esperienza delle operazioni militari nell'Armata Rossa era, ma non diffusa. Solo poche unità hanno preso parte alle battaglie su Khasan, solo 1 corpo d'armata ha combattuto su Khalkhin Gol ... La guerra con la Finlandia, la campagna polacca, l'introduzione di truppe nel Baltico e le battaglie sulla Ferrovia Cinese Orientale, inoltre, non hanno influenzato tutte le parti dell'Armata Rossa ...
    2) C'era davvero una carenza di armi, a causa delle grandi perdite all'inizio della guerra e della cattura dei magazzini dell'esercito da parte dei tedeschi ... Un fucile su tre, probabilmente era episodico, ma quello che non era abbastanza artiglieria e persino cannoni da magazzini di musei e basi di stoccaggio (categoria di riserva 3), che avevano bauli a malapena vivi, è un dato di fatto .. Questi cannoni sono stati in grado di sparare 3-4 dozzine di colpi ciascuno e hanno fallito, ma hanno fatto il loro lavoro ..
    3) I tedeschi in generale, come dicono i giovani russi, sono stati catturati ... Dopo tutto, hanno attraversato la Francia quasi come una parata, e in Russia quasi tutti i villaggi hanno dovuto combattere con la brutalità delle battaglie vicino a Verdun, e spesso i bunker russi hanno sparato fino all'ultimo proiettile, e all'ultimo momento si sono fatti saltare in aria insieme ai tedeschi che li circondavano ...
    4) Vicino a Mosca, il cablaggio elettrico dei carri armati tedeschi è stato divorato da topi russi (patriottici) ... Il grasso e il carburante dei nazisti erano poco adatti alle condizioni della Russia ... Ma questi sono i loro problemi, nessuno li ha invitati in Russia ...
    5) Per quanto riguarda le donne tedesche violentate, dopo che i villaggi russi bruciati dai nazisti, la cui intera popolazione fu bruciata viva in capannoni, o fucilata e scaricata nei pozzi, la Germania fu trattata molto, molto umanamente e civilizzata ... In Russia dicono -

    Non c'è niente da incolpare allo specchio se la faccia è storta !!!
    1. Serik Офлайн Serik
      Serik (Serik) 16 March 2020 21: 41
      +1
      Sono d'accordo. Lascia che il mondo non lo veda più.
  2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 21 febbraio 2020 13: 39
    -4
    È divertente, tutti questi sono per lo più miti dell'era sovietica.
    Se tutto andava così bene nell'Armata Rossa, perché la Wehrmacht avanzò così rapidamente nell'estate del 41 (più velocemente che in Francia)?
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 22 febbraio 2020 15: 07
      +1
      Mancanze di Tukhachevsky. Molti cospiratori sono rimasti nell'Armata Rossa, fino ai massimi livelli. Almeno i comandanti di ZAPOVO e KOVO. Anche il comportamento di Timoshenko e Zhukov prima della guerra e all'inizio di essa è estremamente sospetto.
      È tutto pianificato da molto tempo. Leggi A.B. Martirosyan o O. Kozinkin. Martirosyan è molto dettagliato, ma difficile da capire (semplicemente per l'abbondanza di informazioni), Kozinkin è come un digest, quindi è più facile da percepire. Ora, nuovi dati appaiono a seguito dell'apertura degli archivi negli ultimi anni.
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 23 febbraio 2020 01: 47
        -1
        Anche questo è un mito. A parte le testimonianze degli indagati, non ci sono prove del complotto. Più della metà dei massimi comandanti dell'Armata Rossa furono repressi, se la cospirazione fosse stata una realtà, e tutte queste persone vi avessero partecipato, Stalin non sarebbe rimasto al potere.
    2. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) 22 febbraio 2020 17: 39
      0
      La Wehrmacht si stava rapidamente avvicinando alla fine. Nel 1945, la fine fu tagliata alla radice. Ma alcuni dei trucioli della circoncisione contaminano l'Armata Rossa.
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 23 febbraio 2020 01: 49
        -2
        Mi sembra di aver offeso il sentimento del credente. Allora ok.
    3. Serik Офлайн Serik
      Serik (Serik) 16 March 2020 21: 46
      +3
      La Francia è caduta. Parigi è stata presa. Per favore, non essere confuso. I nostri nonni di tutta l'Unione si sono riuniti e hanno difeso, respinto e anche sconfitto la Wehrmacht, conquistato Berlino, distrutto il Reichstag. Grazie agli antenati.
  3. slesarg65 Офлайн slesarg65
    slesarg65 (Igor Ivanov) 22 febbraio 2020 05: 28
    -3
    Non importa com'era prima!
  4. nnz226 Офлайн nnz226
    nnz226 (Nicholas) 22 febbraio 2020 11: 50
    +2
    Alle perdite dei tedeschi in 8 milioni 876mila persone si devono aggiungere le perdite degli ungheresi, rumeni, finlandesi, francesi e altri rifiuti europei! Quindi, gli stessi 11 milioni e verranno battuti ... Di conseguenza, il punteggio di perdita è quasi 1: 1, ma tenendo conto della nostra vittoria!
  5. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 22 febbraio 2020 17: 26
    -1
    I principali miti sull'Armata Rossa nella Grande Guerra Patriottica

    - Sono stanco di leggere ogni sorta di congetture ... - dopotutto, puoi usare il tuo cervello ...
    - All'inizio della seconda guerra mondiale, l'URSS aveva un esercito di quadri potente, mobile, professionale e ben armato ... - Ma a causa del tradimento diretto; l'indecisione del comando locale; e semplicemente dalle azioni sbagliate del comando ... - quasi tutto questo esercito di quadri fu fatto prigioniero ... - Dove le unità si arresero semplicemente ai tedeschi; e dove, essendo circondati, durante le battaglie furono fatti prigionieri ... - Ma in un modo o nell'altro ... - Furono catturati 3,5 milioni di soldati e ufficiali regolari ... - Fu un disastro ...
    - il disastro è stato anche nel fatto che l'esercito di carriera tedesco è praticamente sopravvissuto e ha subito piccole perdite ...
    - E l'URSS dovette schierare un "secondo esercito dell'Armata Rossa" contro i quadri dell'esercito tedesco, reclutato frettolosamente da volontari e riservisti ... - ora era già poco addestrato e non aveva un corpo di ufficiali esperti ... - C'era solo speranza per un patriottismo ... - Personalmente sono sempre stato stupito da canzoni come ... - "I comandanti del battaglione Whisker comandano in avanti ..." ... ecc ... - Cosa potevano "comandare" lì ... - e anche reclutati frettolosamente, mal addestrati unità di soldati ... - da questa e altre catastrofiche perdite nell'Armata Rossa ...
    - Ora, se proprio all'inizio della seconda guerra mondiale questo "secondo esercito scarsamente addestrato dell'Armata Rossa" fosse catturato dai tedeschi; e il "primo esercito di quadri dell'Armata Rossa" inizierebbe ora a combattere l'esercito di quadri tedesco ... - quindi molto probabilmente la seconda guerra mondiale sarebbe finita nel 1943 con la cattura di Berlino ... - Ma non è andata così ..
    - Ma, tuttavia, gli stessi tedeschi caddero in una trappola sul suolo russo ... -Un fronte così allungato ... - dal Transcaucaso all'Artico .., un enorme territorio occupato + perdite che i tedeschi iniziarono a sopportare e + solo una mancanza di truppe mobili ... - E poi l'URSS dall'Estremo Oriente ha trasferito ben 26 divisioni a Mosca. Queste divisioni di personale a pieno titolo, che sono chiamate "siberiane", arrivarono nel momento più decisivo e decisero l'esito della battaglia per Mosca ... - Ad un certo punto, sostituirono l'intero personale dell'Armata Rossa, che fu catturato all'inizio della seconda guerra mondiale ...
    - E qui l'esercito di quadri tedeschi iniziò a subire perdite irreparabili; che i tedeschi non avevano già nulla da riempire ...
    - Ma, sfortunatamente, il comando dell'Armata Rossa non si distingueva per i talenti strategici e altri militari ... - E un vero punto di svolta nella seconda guerra mondiale non ha funzionato ... - Ancora una volta, errori di calcolo molto ampi che hanno portato a perdite molto grandi nei ranghi dell'Armata Rossa ... - Allora " ha avuto luogo Stalingrado ", dove ancora una volta la situazione è stata salvata e ha portato alla vittoria dell'Armata Rossa ... -" Divisioni siberiane "... - molto ben addestrato, ben armato ed equipaggiato (la Siberia è stata poi ripulita ... - probabilmente non c'era una chiamata così totale più che in tutte le altre regioni dell'URSS) ...
    - E queste divisioni hanno poi svolto il loro ruolo significativo nella vittoria nella Grande Guerra Patriottica ... - Purtroppo, anche qui ha colpito la goffa leadership criminale dei "generali supremi"; portando a tali mostruose perdite dell'Armata Rossa ...
    1. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) 22 febbraio 2020 17: 43
      0
      È un peccato che a quei tempi non esistessero veri strateghi saggi che sapessero dire a Stalin cosa fare. E ora ci sono questi uomini saggi. Ma ricordano Sarah, che, a metà, si è ricordata di essersi dimenticata di salutare quando ha lasciato gli ospiti.
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 22 febbraio 2020 18: 04
        -1
        - Bene, se tu ... Abram, allora ... - ti ricorderai per sempre ... Sarah ... chi ha fatto sì ... - si è dimenticato di dire qualcosa ... - ed esattamente cosa non lo è dimenticato e si ricorda per sempre Abram ...
  6. prato Офлайн prato
    prato (Yaroslav) 22 febbraio 2020 19: 33
    -1
    E dove hai trovato questi miti. Nella tua testa? O un film?

    Su tutto il fronte orientale, la Germania ha perso 8 milioni 876 mila persone.

    Quindi, non sul fronte orientale, ma su tutti i fronti della Seconda Guerra Mondiale.
    1. plabu Офлайн plabu
      plabu 23 febbraio 2020 08: 09
      0
      Leggi a tuo piacimento, ti starai chiedendo ...

      https://topwar.ru/11444-poteri-sssr-i-germanii-v-vov.html
      1. prato Офлайн prato
        prato (Yaroslav) 23 febbraio 2020 13: 42
        +1
        L'ho letto, un'ottima analisi, anche se ci sono domande. Tuttavia, non ho trovato contraddizioni con la mia affermazione.
  7. ombra Офлайн ombra
    ombra 22 febbraio 2020 20: 19
    +3
    Tutta l'Europa fascista ha combattuto contro l'URSS, e quanti milioni di persone sono? E cosa, gli stessi tedeschi andranno in guerra, o prima costringeranno i loro vassalli a combattere? Quante mobilitazioni c'erano in Germania? E chi è stato mobilitato nell'ultima mobilitazione?
    1. prato Офлайн prato
      prato (Yaroslav) 23 febbraio 2020 12: 59
      -1
      Citazione: Ombre
      Tutta l'Europa fascista ha combattuto contro l'URSS, e quanti milioni di persone sono?

      Elenca l'intera Europa fascista per paese, come dici tu.

      Citazione: Ombre
      E cosa, gli stessi tedeschi andranno in guerra, o prima costringeranno i loro vassalli a combattere?

      Immagina di sì. I tedeschi si sono combattuti. E i loro vassalli, per esempio rumeni e italiani, erano tenuti in secondo piano. E quando fu ancora incaricato di mantenere la linea del fronte vicino a Stalingrado, la fusero rapidamente nel novembre 1942.
      Le uniche persone di cui i tedeschi si fidavano del fronte, così come le loro truppe, erano gli ungheresi.
  8. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 24 febbraio 2020 10: 28
    +2
    Theodor von Bock "Mi trovavo alle porte di Mosca"

    Secondo il rapporto ricevuto dall'esercito, le capacità della 17a e 173a divisione, che hanno preso parte a pesanti battaglie difensive, sono state completamente esaurite; il resto delle divisioni ha subito pesanti perdite. Anche i corpi XII e XX sono estremamente indeboliti e non hanno alcuna possibilità di sfondare le posizioni nemiche.
    ---------
    Le perdite, soprattutto nel corpo degli ufficiali, si fanno sentire. Molti luogotenenti comandano battaglioni, un luogotenente in capo guida un reggimento. Il numero di alcuni reggimenti fu ridotto a 250 persone.

    Per riferimento: la forza del reggimento di fanteria della Wehrmacht nel 1941 è di 3250 persone. La compagnia di fanteria è di 191 persone. Il numero di aziende nel novembre 1941 era sceso a 80 persone. Se questo è un rapido progresso, allora Pirro ha dato la sua definizione molto tempo fa.
    Se la Wehrmacht ha perso così poche persone, perché ha perso la guerra? Questa domanda non ha risposta.
    Memorie di Wilhelm Keitel "12 passi verso l'impalcatura"

    Solo nei primi mesi dell'inverno, il numero di perdite irrecuperabili di forze di terra superò le 100.000 persone, nel dicembre 1941 e gennaio 1942, il doppio. Dall'esercito di riserva furono arruolati nell'età attiva di tutto il servizio fino al 1922, compreso. Ho suggerito di non toccare almeno il 1923 b. - Il Führer, almeno a parole, mi ha pienamente supportato.
    ---------
    Faccio solo alcune cifre: in media le nostre perdite mensili irrecuperabili (escluse le perdite durante i giorni delle battaglie generali) ammontavano a 150-160mila persone

    Trova almeno una differenza