La Russia ha rifiutato di rivelare alla Cina i segreti del sistema di allerta precoce


Partecipando alla modellizzazione e alla creazione del sistema di allarme missilistico nazionale cinese (EWS), la Russia non rivelerà il segreto del proprio sistema.


A proposito di questo in onda nella trasmissione televisiva "Accettazione militare" sul canale televisivo «Звезда» ha detto il capo progettista del sistema di allerta precoce, direttore generale del Vympel IAC Sergey Boev.

Ha detto che il lavoro congiunto è in corso in aree come il controllo dello spazio esterno e la creazione di complessi radioelettronici.

Il capo progettista ha anche osservato che il sistema russo è in grado di esercitare il controllo globale ed è in grado di rispondere a tutte le sfide moderne.

Secondo lui, il sistema di allarme missilistico americano ha il vantaggio che le sue singole stazioni sono il più vicino possibile alla Russia. Ad esempio, stazioni in Groenlandia e nel Regno Unito.

Allo stesso tempo, Sergei Boev ha sottolineato che un tale vantaggio è insignificante.

Come risulta dalla dichiarazione del comandante della formazione di difesa missilistica, il maggiore generale Sergei Grabchuk, il sistema di difesa missilistica russo è in grado di rilevare obiettivi a una distanza di diverse migliaia di chilometri.

Questo è abbastanza per il sistema di allarme di attacco missilistico per formare designazioni di bersagli per il sistema di difesa missilistica, che, dopo aver avviato il suo ciclo di combattimento, inizierà a respingere un attacco missilistico, indipendentemente da quale lato venga consegnato.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 24 febbraio 2020 14: 32
    +4
    Ora la scienza è a un tale livello di sviluppo che, prima di qualcuno, "non ci raggiungeranno". Ed è stupido condividere la tua superiorità con qualcuno. Inoltre, gli stessi cinesi ammettono di aver già risparmiato $ 100 miliardi e 15-20 anni su tali sviluppi con l'aiuto della Russia.
    1. Conn Офлайн Conn
      Conn (Сonn) 25 febbraio 2020 15: 05
      -1
      Così stupidi Eltsinoidi e Putinoidi, su suggerimento dei loro leader, vendono la Russia nemmeno per soldi, ma per amicizia con "partner"!
      1. A.Lex Офлайн A.Lex
        A.Lex 26 febbraio 2020 08: 33
        0
        Perché qui non puoi giurare, dirò diversamente - non sei intelligente ...
  2. Macete Офлайн Macete
    Macete 24 febbraio 2020 21: 01
    +4
    Questa è un'informazione strategicamente importante. Non dovrebbe essere condiviso con nessuno.
  3. Pavel Fedorov Офлайн Pavel Fedorov
    Pavel Fedorov (Pavel Fedorov) 24 febbraio 2020 22: 59
    +1
    Gli sciacalli cinesi stanno cercando di rubare tutto ...
  4. A.Lex Офлайн A.Lex
    A.Lex 26 febbraio 2020 08: 50
    +2
    Se guardiamo a distanza i problemi di sicurezza e sviluppo e capiamo chi si riferisce a chi e come, allora possiamo vedere che nessuno fa affidamento su nessuno e la Russia non fa eccezione. È solo che la nostra gente sta cercando di spremere tutto il possibile dalla situazione, senza dominare il pianeta. La possibilità di aiutare la Cina a costruire un sistema missilistico di preallarme dice solo una cosa: se il sistema è costruito LÌ, allora questo sistema sarà uno dei rami del sistema missilistico di preallarme russo ... anche se i cinesi pensano di essere completamente indipendenti. È impossibile per loro lasciare che la Federazione Russa costruisca qualcosa di elettronico al loro posto senza sapere che la Russia non saprà COSA sta succedendo lì. La Cina lo capisce e vuole che la Russia trasferisca le sue tecnologie. I nostri si sono riposati e dicono: ti costruiremo e useremo! La Cina non è soddisfatta di questo approccio, perché capisce molto bene che la Russia non può dipendere da una situazione come la difesa missilistica. E in Russia, a loro volta, capiscono che sono passati i giorni in cui un alleato situazionale (quale è la Cina) riceve cose in cui non sei un leader. ... È così che viviamo! hi