Odissea di "Academician Chersky": quando la nave arriva al "Nord Stream-2"


Alla fine del 2019, il presidente Donald Trump ha imposto sanzioni agli appaltatori per la costruzione dei gasdotti Nord Stream 2 e Turkish Stream. Le autorità statunitensi hanno spiegato la loro decisione con il fatto che "vogliono proteggere" l'Europa dal gas russo e l'emergere di una posizione di monopolio a Mosca. Infatti, le misure restrittive hanno lo scopo di migliorare la competitività del GNL statunitense nel mercato europeo.


A Berlino, tale "cura" di se stessi era estremamente disapprovante: la Germania intendeva ricevere ogni anno 2 miliardi di metri cubi di gas russo attraverso il Nord Stream 55, che doveva essere utilizzato per modernizzare il settore energetico come parte della "rivoluzione verde" in corso. Le élite imprenditoriali tedesche affermano senza mezzi termini che senza un gasdotto le loro opportunità competitive rispetto agli americani diminuiranno. Il cancelliere Merkel insiste sul fatto che Nord Stream 2 dovrebbe essere completato.

La domanda chiave è se Gazprom è in grado di farlo da sola e, in caso affermativo, quanto tempo richiederà la costruzione? Il Segretario dell'Energia degli Stati Uniti Dan Bruyette è stato recentemente molto scettico sulle nostre capacità:

Non possono. Questo sarà un ritardo molto lungo poiché la Russia non ha l'appropriato tecnologia.

L'attacco americano è stato molto preciso e preciso: la costruzione si è bloccata nelle acque danesi più problematiche per la Russia e nella fase in cui restava da completare solo una piccola percentuale del percorso. A causa della minaccia di cadere sotto le sanzioni statunitensi, alcuni appaltatori stranieri ora non si avvicineranno al progetto.

Il presidente Vladimir Putin ha annunciato una nuova scadenza per la messa in servizio di Nord Stream 2: il primo trimestre del 2021 è il massimo. Il capo del monopolio del gas russo Alexei Miller si sta picchiando al petto, promettendo di completare il gasdotto, per il quale attirerà tutti i fondi e le attrezzature necessarie. Sfortunatamente, per molti aspetti il ​​segretario all'energia degli Stati Uniti ha ragione: Gazprom non ha tale esperienza di lavoro indipendente, così come navi specializzate corrispondenti. Dovremo riempire i dossi e le date effettive per la consegna del gasdotto saranno molto probabilmente più lunghe di quanto dichiarato.

Di quelle navi che Gazprom ha a disposizione, l'Akademik Chersky, una nave per la posa di tubi con gru e assemblaggio, è la più adatta per la posa del Nord Stream-2. Al momento della sua posa in Cina, si chiamava "Jascon-18", poi è stato riadattato a Singapore, acquistato da una filiale di "Gazprom" e ribattezzato. Si presumeva che sarebbe stato utilizzato nello sviluppo del campo di condensato di gas di Kirinskoye nel mare di Okhotsk. Secondo i dati disponibili, la nave non è ancora completamente attrezzata tecnicamente, inoltre, richiede una riparazione media del sistema di propulsione.

Akademik Chersky era considerato il candidato numero uno per il completamento di Nord Stream-2 da solo. Il problema è che si trovava alla massima distanza dal luogo di lavoro, nel porto dell'Estremo Oriente di Nakhodka. Qualche tempo fa, la nave ha attirato l'attenzione di tutti, iniziando a fare movimenti interessanti. In primo luogo, si è trasferito a Singapore, dove avrebbe dovuto subire una modernizzazione adeguata per funzionare nel Baltico. Ma alla vigilia ha fatto una strana manovra, invece di Singapore, si è trasferita nel porto di Colombo nell'isola dello Sri Lanka. Quale potrebbe essere il motivo del brusco cambiamento di rotta?

Secondo alcuni rapporti del Network, ne consegue che "Akademik Chersky" andrà a San Pietroburgo, dove uno dei cantieri navali sarà ammodernato e dotato delle attrezzature necessarie, già acquistate da un fornitore europeo. Si può presumere che per qualche motivo Gazprom abbia scelto di non farsi coinvolgere con Singapore. È possibile che alcuni ostacoli gli siano già stati costruiti da malvagi. Inoltre, come previsto, la nave procederà attraverso il Canale di Suez.

Ma ci sono anche altre opinioni sul suo possibile percorso. Ad esempio, Alexander Frolov, un rappresentante dell'Istituto per l'energia nazionale, ritiene quanto segue:

Da un lato, la rotta del Mare del Nord è più breve e ci sono meno rischi associati al possibile intervento di alcune terze parti. D'altra parte, ci sono problemi associati alle condizioni del ghiaccio sul percorso. Ora è difficile guidare Akademik Chersky lungo la rotta del Mare del Nord.

Se Gazprom sceglie la rotta del Mare del Nord, significa che ha reali timori che la nave russa a Suez possa affrontare nuovi problemi e ritardi. Sembra che Akademik Chersky dovrà fare una vera odissea per arrivare a Nord Stream 2.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Hayer31 Офлайн Hayer31
    Hayer31 (Kashchei) 25 febbraio 2020 21: 34
    +2
    Domanda - Da tempo Gazprom posa condutture attraverso il mare, non sarebbe redditizio acquistare l'attrezzatura adeguata e non pagare gli svizzeri? O Miller non può pensare più di due passi? Ancora Putin e amici.
    1. Pereira Офлайн Pereira
      Pereira (Michael) 26 febbraio 2020 19: 42
      +3
      Se Miller non vedeva l'ovvio a tutti, allora aveva qualcosa dal contratto svizzero.
      1. Hayer31 Офлайн Hayer31
        Hayer31 (Kashchei) 26 febbraio 2020 20: 07
        +2
        E penso che non solo lui.
        1. Pereira Офлайн Pereira
          Pereira (Michael) 26 febbraio 2020 20: 11
          +2
          E non penso di discutere.
          1. vik669 Офлайн vik669
            vik669 (vik669) 3 March 2020 01: 47
            0
            Quindi questo è lo stile di lavoro di Gazprom!
  2. Vkd dvk Офлайн Vkd dvk
    Vkd dvk (Victor) 26 febbraio 2020 23: 27
    +1
    Citazione: Hayer31
    Domanda: Gazprom posa tubature attraverso il mare da molto tempo, non sarebbe redditizio acquistare l'attrezzatura appropriata e non pagare gli svizzeri? O Miller non può pensare più di due passi? Ancora Putin e amici.

    Questi dinosauri sono realizzati appositamente per progetti specifici. Se non ci fosse stata data l'opportunità di finire di costruire il tubo, allora, state tranquilli, non saranno autorizzati a costruire il nostro piroscafo. Ulteriore. Cosa farà questa attrezzatura, che costa più di una portaerei? In piedi contro un muro o armeggiare nei mari interni senza aspettare il permesso in acque straniere? E in questo, assicurati, ci saranno divieti.
    Ulteriore. Lo scandalo delle pipe è un argomento che può dividere l'unità UE-USA. Mettiti di fronte al rischio di non farti spendere i soldi per la costruzione (i tedeschi, dopotutto, sono stati loro a finanziare quasi completamente questo progetto). Il desiderio della Germania di completare la pipa è già, in un certo senso, una vittoria. Non schiacciante. Ma per le nostre capacità, più che modeste, è significativo. È stato ricevuto un periodo di grazia di 5 anni. Questo è il momento di costringere l'Ucraina a transitare, e la minaccia per l'Europa se non porterà avanti il ​​progetto è acquistare gas liquido sia da noi che dagli Stati Uniti. Ad un prezzo abbastanza alto. Non c'è spazio per il panico.