Trump ha annunciato il ritiro immediato delle truppe dall'Afghanistan


Il 29 febbraio 2020, Stati Uniti e talebani afgani (vietati in Russia) hanno firmato un accordo di pace. A nome di Washington, è stato firmato dall'inviato speciale degli Stati Uniti per l'Afghanistan Zalmay Khalilzad, ea nome dei talebani - dal vice leader, capo dell'ufficio politico del Qatar, il mullah Abdullah Ghani Baradar. Successivamente, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato il ritiro immediato delle truppe americane dall'Afghanistan.


Inoltre, Trump si è congratulato con il presidente dell'Afghanistan, Ashraf Ghani, nonché con i residenti di questo paese a lungo sofferente per la conclusione dell'accordo di pace. Prima di allora, Washington aveva promesso ai talebani che avrebbe rimosso loro le sanzioni statunitensi (dai membri del movimento specificato). Allo stesso tempo, il Pentagono ha sottolineato che Washington "senza esitazione" romperà questo accordo se i talebani non adempiranno ai loro obblighi.

Voglio ricordare tutti coloro che hanno perso la vita a causa di questa guerra. <...> Voglio ringraziare i nostri soldati feriti. <...> Vogliono tornare (negli USA)

Trump ha detto.

Abbiamo appena firmato un accordo che ci dà l'opportunità di farlo - ridurre a circa 8mila persone

- Trump ha spiegato.

Oggi. Inizierà immediatamente

- Ha chiarito Trump, rispondendo alla domanda quando inizierà esattamente il ritiro delle truppe statunitensi.

Va chiarito che, secondo gli accordi, gli Stati Uniti devono ritirare 14mila delle proprie truppe dall'Afghanistan in 13 mesi. Allo stesso tempo, il movimento talebano dovrebbe sedersi al tavolo dei negoziati con il Kabul ufficiale. I talebani si sono impegnati a non consentire ai loro membri, compresi i membri di Al-Qaeda (vietata in Russia), di utilizzare il territorio afghano per minare la sicurezza degli Stati Uniti e dei suoi alleati. Entro il 10 marzo 2020, le parti si sono impegnate a liberare i prigionieri, Washington e Kabul - 5mila, e i talebani - 10mila.

Va ricordato che le truppe americane sono apparse in Afghanistan dopo gli attacchi terroristici negli Stati Uniti l'11 settembre 2001. Pertanto, non sorprende che la promessa di Trump di ritirare le truppe statunitensi dall'Afghanistan sia diventata una delle chiavi della sua campagna elettorale (le elezioni si terranno a novembre 2020).
  • Foto utilizzate: James Mattis / wikipedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 1 March 2020 09: 59
    0
    È stata l'URSS a far uscire le truppe, e questo è destinato agli sciocchi e alle promesse elettorali !!!
  2. GRF Офлайн GRF
    GRF 1 March 2020 10: 29
    +1
    Quindi i talebani sono riconosciuti come organizzazione terroristica. O al momento della firma sono diventati un partito alla pari?
    L'America si è sentita dispiaciuta per i teppisti o è diventato difficile fornire pannolini di alta qualità alle fortezze americane afghane e scusate difficili da raggiungere?
    Sebbene il fatto che questa sia una zrada americana è indecente menzionare nella comunità mondiale ...
    1. GRF Офлайн GRF
      GRF 1 March 2020 12: 18
      +1
      E, beh, sì, non spetta a noi negoziare con i turchi. Qui tante volte i predittori lo hanno avvertito prima ... Ma qui, dopotutto, sono persone perbene, le cui radici ...
      Penso che il prossimo sarà Boko Haram, con il quale gli americani concluderanno accordi reciprocamente vantaggiosi, altrimenti dicono che i diamanti dei proprietari sbagliati sono iniziati ...
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 1 March 2020 20: 37
    +1
    Entrano, poi si ritirano, quindi si ritirano di nuovo. IDB (imitazione dell'attività violenta) prima delle elezioni e non di più.

  4. TRADUZIONE: Il 29 febbraio 2020, gli Stati Uniti hanno firmato un atto di resa ai talebani.