Cos'è il fascismo e perché sta tornando?

I tentativi di definire il fascismo, che spesso usano formulazioni "vaghe" come il totalitarismo o il sistema monopartitico, creano confusione, che è spesso usata dalla propaganda antisovietica, confrontando questo sistema con il comunismo.


Tuttavia, la formulazione più accurata che descrive la dottrina di cui sopra appartiene a Georgy Mikhailovich Dmitrov:

Il fascismo è una dittatura terroristica aperta degli elementi più reazionari, sciovinisti e imperialisti del capitale finanziario. Questo non è potere sovradimensionato e non è potere della piccola borghesia sul capitale. Il fascismo è il potere del capitale stesso.

Per la prima volta come dottrina, il fascismo ha avuto origine in Italia. Questo sistema non era altro che un tentativo della borghesia di combinare il capitale aziendale con la macchina statale, sostituendo gli interessi di classe con la "solidarietà" e la devozione infinita al leader. Di conseguenza, è diventato uno strumento dei capitalisti in quei paesi in cui il rischio di perdere influenza era particolarmente alto.

Grazie all'eroismo dell'esercito sovietico e degli stati alleati, il fascismo fu sconfitto durante la seconda guerra mondiale. Tuttavia, i presupposti per il suo aspetto non sono scomparsi da nessuna parte. E la ragione di ciò è ancora il potere imperialista.

Oggi, in tempi di crisi capitalista e di impoverimento ancora maggiore delle masse lavoratrici (che porterà sicuramente a scioperi che devono essere soppressi), la probabilità dell'arrivo del fascismo aumenta molte volte. Inoltre, la più grande minaccia per la borghesia è rappresentata dalle organizzazioni comuniste. Ecco perché sono i primi ad essere colpiti.

Vale la pena ricordare che il fascismo non è un tragico incidente della storia, ma un prodotto logico e naturale dello sviluppo delle contraddizioni del sistema capitalista. In ogni paese governato da gruppi oligarchici, ci sono i prerequisiti per il suo emergere. E solo una classe operaia organizzata, consapevole dei propri interessi, potrà finalmente sconfiggere il fascismo insieme al sistema borghese che lo ha dato vita.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 5 March 2020 10: 23
    +2
    Sì, i "mummers cosacchi" con i teschi sui galloni sono già stati alle manifestazioni, dispersi.
    Quindi ci sono le campane, ci sono ...
    1. Yuri Nemov Офлайн Yuri Nemov
      Yuri Nemov (Yuri Nemov) 5 March 2020 14: 02
      +1
      In linea di principio, i comunisti hanno disperso le manifestazioni molto più severamente. Prendi le riprese di una pacifica manifestazione di lavoratori a Novocherkassk nel 1962. Il comunismo, ovviamente, non è fascismo, ma anche dittatura ed estremo.
  2. minerale di ferro Офлайн minerale di ferro
    minerale di ferro 5 March 2020 15: 03
    +1
    Per non procrastinare l'argomento e confondersi nei particolari, qui ho formulato il generale:
    L'intera visione del mondo dell'Europa barbara, e l'Europa è per la maggior parte discendenti dei barbari, è costruita sul razzismo latente.
    Anche la loro odierna tolleranza è una tale barbara follia di un razzista latente. Una persona non può essere tollerante, è umana ... ecco l'impossibilità di essere una persona umana, e si dovrebbero vedere le fondamenta del fascismo europeo.
    Il mondo russo non è per gli europei, nessuno porterà loro le chiavi per farlo ... imparare il russo ... per sbarazzarsi di un complesso di inferiorità, un complesso di un discendente di barbari ...
    È il linguaggio della cultura che è ciò che determina il mondo interiore di una persona, tutta metafisica ...
    In questo senso, dopo la morte del grande latino, l'Europa è disgraziata.

    C'era un "Rinascimento" - questo è quando la nobiltà, dopo la caduta di Costantinopoli, si trasferì a Roma e insegnò alla gente del posto a leggere libri antichi in latino ...
    ... c'era un impulso, c'era illuminazione, c'erano eccessi. L'Europa rimase, infatti, barbara ... smisero di bruciare i loro compagni tribù - iniziarono ad affrontare gli stranieri ...

    Ad esempio, il loro stesso orgoglio, la Rivoluzione francese.
    In realtà, questo è un prodotto della psicosi di massa che ha travolto l'Europa dai discendenti dei barbari. Una psicosi durata un decennio dopo la presa della Bastiglia, che ha preso la forma di un mistero di omicidio, i cui preti erano pazzi. La stessa ghigliottina riflette l'essenza delle aspirazioni.

    Il fenomeno è descritto e studiato nel modo più completo come la Rivoluzione francese, 1789-1799. Poi, a un certo punto, Napoleone ha cercato di fermare la psicosi sparando a pallettoni ai prossimi rivoluzionari.
    Ma questo non fermò la diffusione della paranoia in Europa, che catturò anche lo stesso Napoleone e non salvò la Francia.
    Quando la psicosi fu finalmente fermata prima di tutto dai nostri antenati, Napoleone, essendo in esilio sull'isola, scrisse:

    ... si rammarica di non essere morto allora a Mosca. Rimarrebbe un eroe nella storia ...

    Sono sicuro che oggi coloro che hanno celebrato la vittoria nella Guerra Fredda rimpiangeranno ancora di non essere morti allora, con la loro vittoria ...
    Stiamo ancora svelando le conseguenze di quella psicosi fino ad ora, come la maledizione di una certa compilation di fumetti "dichiarazione universale dei diritti umani" - la cui universalità sta tutta nella sua superficialità ...

    L'Occidente deve essere distrutto.
    1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
      Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 6 March 2020 02: 39
      -1
      Ma tutto questo si può dire sulla storia della Russia.

      Citazione: Zheleznyak
      L'intera visione del mondo dell'Europa barbara, e l'Europa è per la maggior parte discendenti dei barbari, è costruita sul razzismo latente.

      Un terzo dell'Europa è abitato da slavi imparentati.

      Citazione: Zheleznyak
      ... in questo senso, dopo la morte del grande latino, l'Europa è miserabile.

      Ancora una volta, la maggior parte degli slavi parla lingue legate al russo.

      Citazione: Zheleznyak
      Ad esempio, il loro stesso orgoglio, la Rivoluzione francese.

      Ma l'Ottobre russo (una prole assolutamente occidentale) ha eclissato la Rivoluzione francese a tutti gli effetti.

      Citazione: Zheleznyak
      la compilation a fumetti "Dichiarazione universale dei diritti umani" - la cui universalità risiede nella sua superficialità ...

      Ma è meglio di niente

      Citazione: Zheleznyak
      L'ovest deve essere distrutto

      Apparentemente la Russia fa parte di questo ovest.
      1. minerale di ferro Офлайн minerale di ferro
        minerale di ferro 29 luglio 2020 17: 06
        0
        Ma tutto questo si può dire sulla storia della Russia.

        - puoi, puoi dire tutto, ma non è necessario, ed ecco perché -

        L'Europa rimase, infatti, barbara ... smisero di bruciare i loro compagni tribù - iniziarono ad affrontare gli stranieri ...

        E nessuna verbosità in merito

        L'Europa è anche slava e anche noi

        - capisci di cosa si tratta, della barbara Europa ...
        1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
          Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 29 luglio 2020 19: 22
          -1
          Sono passati quasi sei mesi.

          Citazione: Zheleznyak
          L'Europa rimase, infatti, barbara ... smisero di bruciare i loro compagni tribù - iniziarono ad affrontare gli stranieri ...

          Perché non è necessario? Tra i barbari che hanno terminato i resti del grande impero romano c'erano i nostri antenati (Scudo alle porte di Costantinopoli). E proprio come il resto dei barbari, hanno preso qualcosa da questo impero. Ad esempio, l'ortodossia.

          Citazione: Zheleznyak
          E non c'è bisogno di verbosità su -

          L'Europa è anche slava e anche noi

          - capisci di cosa parliamo, dell'Europa barbara ...

          No, non capisco. La Russia fa parte dell'Europa, già da almeno 300 anni. E cosa stava facendo l'Europa di così barbara che la Russia non avrebbe fatto?
  3. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 6 March 2020 02: 21
    -1
    Il fascismo è una dittatura terroristica aperta degli elementi più reazionari, sciovinisti e imperialisti del capitale finanziario. Questo non è potere sovradimensionato e non è potere della piccola borghesia sul capitale. Il fascismo è il potere del capitale stesso.

    Una sorta di vaga definizione. I classici dovrebbero essere letti.

    Per il fascismo, una persona è un individuo, uno con la nazione, la Patria,
    obbedendo alla legge morale che lega gli individui attraverso la tradizione,
    una missione storica, e paralizzante l'istinto di vita, limitato dal cerchio del piacere fugace, al fine di creare una vita superiore, libera dai confini del tempo e dello spazio, nella coscienza del dovere. In questa vita, l'individuo, attraverso l'abnegazione, il sacrificio per interessi privati, anche per lo sfruttamento della morte, realizza l'essere puramente spirituale, che è il suo valore umano.

    Il concetto fascista di stato è antiindividualista; il fascismo riconosce l'individuo, poiché coincide con lo stato che rappresenta
    coscienza universale e volontà dell'uomo nella sua esistenza storica

    Il fascista rifiuta l'abbraccio del mondo e, vivendo in comunione con i popoli civili, non si lascia ingannare dal suo aspetto mutevole e ingannevole; vigile e diffidente, li guarda negli occhi e monitora lo stato dei loro spiriti e il mutamento dei loro interessi.

    Chi dice liberalismo dice "individuale"; chi dice "fascismo" dice "stato".

    Lo stato fascista è la volontà di potere e dominio.
    1. Arkharov Офлайн Arkharov
      Arkharov (Grigory Arkharov) 6 March 2020 08: 42
      0
      Ecco un altro ottimo scienziato politico britannico Lawrence Britt:

      1. Vivide manifestazioni di nazionalismo
      La solenne manifestazione di bandiere, l'orgoglio per le conquiste militari, gli appelli all'unità nazionale in questo contesto sono tipicamente legati ai sospetti di tutto ciò che è estraneo e ai focolai di xenofobia.

      2. Disprezzo per i diritti umani
      I diritti umani sono stati svalutati - hanno ostacolato il raggiungimento degli obiettivi dell'élite al potere. Usando la propaganda, tali regimi hanno assicurato che la popolazione accettasse con sottomissione le violazioni dei diritti umani e ha isolato socialmente e demonizzato coloro che erano l'obiettivo di queste violazioni.

      3. Trovare i "capri espiatori"
      Una delle caratteristiche comuni più significative dei regimi fascisti era la ricerca di nemici che li ritenessero responsabili dei loro errori, distrassero la popolazione da altri problemi e incanalassero la frustrazione sociale in un canale controllato. Le persone che si opponevano sono state etichettate come "terroristi" e sono state trattate di conseguenza.

      4. Il dominio dell'intero esercito
      L'élite al potere si è sempre identificata con l'esercito. Una parte enorme delle risorse nazionali è andata alla spesa militare, anche se è stato difficile soddisfare i bisogni interni del paese. Per questi regimi, il potere militare era un'espressione di superiorità nazionale e lo usavano ogni volta che era possibile per intimidire i loro vicini e aumentare il loro potere e prestigio della classe dominante.

      5. Sessismo diffuso
      Sotto il fascismo, le donne erano viste come cittadine di seconda classe e mantennero una ferma posizione contro l'aborto. Ciò si rifletteva nelle leggi draconiane, che erano supportate dalla religione tradizionale del paese.

      6. Controllo sui media
      Sotto il fascismo, i media erano spesso sotto lo stretto controllo delle autorità e non potevano ritirarsi di un solo passo dalla linea del partito. I metodi di controllo includevano non solo il rilascio di permessi e l'accesso alle risorse, la pressione economica e le insistenti richieste di patriottismo, ma anche minacce.

      7. Ossessione di sicurezza nazionale
      L'apparato di sicurezza nazionale è servito come strumento repressivo per i regimi fascisti, operando in segreto e senza restrizioni. Allo stesso tempo, ogni dubbio sulle sue attività è stato bollato come un tradimento.

      8. La connessione tra religione e classe dirigente
      La propaganda alimentava l'illusione che i leader fascisti fossero difensori della fede e la loro opposizione fosse atei. La gente aveva la sensazione che opporsi a un'élite al potere fosse come ribellarsi alla religione.

      9. Proteggere il potere delle società
      Mentre la privacy dei comuni cittadini era strettamente controllata, le grandi aziende potevano operare con relativa libertà. Le corporazioni non solo garantivano una potente produzione militare, ma agivano anche come mezzo aggiuntivo di controllo sociale.

      10. Soppressione delle associazioni dei lavoratori
      I movimenti sindacali erano visti come una forza in grado di sfidare l'egemonia politica della classe dirigente e degli imprenditori che la sostenevano. Tali movimenti furono soppressi e equiparati a gruppi criminali. I poveri erano guardati con disprezzo e sospetto.

      11. Disprezzo per gli intellettuali e le arti
      Si credeva che la libertà intellettuale e accademica minacciasse la sicurezza nazionale e gli ideali patriottici. La libertà di pensiero e di espressione è stata condannata e soppressa.

      12. Ossessione per il crimine e la punizione
      Il numero di prigionieri sotto il fascismo era molto alto, mentre la polizia riceveva una reputazione eroica e un potere quasi illimitato, che portarono a numerosi abusi. Per giustificare l'espansione dei poteri di polizia, le autorità hanno stimolato la paura del pubblico nei confronti di criminali, traditori e nemici.

      13. Protezionismo e corruzione
      Gli imprenditori vicini al governo hanno utilizzato la loro posizione per arricchirsi. La corruzione si è sviluppata in entrambe le direzioni: il regime fascista ha ricevuto assistenza finanziaria dall'élite economica e quest'ultima ha ricevuto servizi politici dal governo. I membri dell'élite al potere spesso usavano la loro posizione per appropriarsi delle risorse nazionali.

      14. Risultati elettorali fraudolenti
      Le presunte elezioni libere erano, di regola, fittizie. Nelle elezioni reali, le élite al potere tendevano a manipolare i candidati per ottenere risultati positivi.
  4. Evgeny Mikhailov Офлайн Evgeny Mikhailov
    Evgeny Mikhailov (Vyacheslav Plotnikov) 9 March 2020 14: 01
    +1
    Il fascismo è la vera unità della nazione. In breve - satanisti - "internazionalisti". Dai loro una sorta di "unità" sotto la loro "guida sensibile". Ricorda il famoso: "Lavoratori di tutti i paesi - unitevi!" Dove connettersi? Chi è responsabile della connessione? A spese di chi è il "banchetto"? Il fascismo come "pura teoria" e "tentativo" è un fenomeno positivo. Sembra opporsi al desiderio della "gente comune" (brevemente, convenientemente e molto sensatamente - "UFO" per guidare le persone nel tuo gigantesco campo di concentramento. Prenditi il ​​nostro tempo. La Gran Bretagna non vuole vivere in caserme e obbedire ai satanisti- globalisti. E questo è meraviglioso! Ed è proprio per questo che è la Gran Bretagna. E la Russia, ad esempio, ha regolarmente pagato per decenni "tributo" agli UFO sotto forma di un tasso di cambio predatorio rublo / dollaro. Ciò che è buono per te e per me in un simile "antifascismo"?
    Ma! Capitalisti satanisti (imperialisti, - i globalisti hanno i mezzi e le connessioni, controllano i media, ecc. Pertanto, sono in grado di "capovolgere tutto". ", Infatti, era un sorvegliante nel loro gigantesco campo di concentramento europeo, dove milioni di persone sfortunate ha lavorato per una ciotola di pappa per quei "plutocrati" - gente comune. È risaputo che "YUMO" è "General Electric", "Opel" - "General Motors" (potrei sbagliarmi), ma Ford sì non modificare la targhetta ...
    Gli adulti dovrebbero chiaramente sapere che gli "UFO" sono in grado di rovinare, pervertire qualsiasi buona impresa delle persone. Le persone umane dovrebbero sforzarsi di apprendere le proprie capacità. Ecco la sfida. E le persone hanno abbastanza teorie sensate.