La Marina russa accompagna il posatubi Akademik Chersky nel Baltico


La nave per la posa di gru e tubi di assemblaggio (KMTUS) Akademik Chersky, di proprietà di Gazprom Flot (una controllata al 100% di PJSC Gazprom), continua a muoversi nelle acque dell'Oceano Mondiale, avvicinandosi gradualmente al Mar Baltico. Il portale di navigazione Vesselfinder monitora il percorso della nave in grado di completare il Nord Stream 2.


Va notato che secondo i dati del portale specificato, "Akademik Chersky" è uscito da Nakhodka il 9 febbraio 2020. Poi, alla fine di febbraio 2020, la nave ha superato Singapore e si è diretta verso Colombo (Sri Lanka). Il 3 marzo 2020 KMTUS si è avvicinato allo Sri Lanka ed è "scomparso dai radar".

E poi si è scoperto che la nave russa non era scomparsa da nessuna parte. Ha semplicemente disattivato la trasmissione dei dati: il sistema di identificazione automatica (AIS). Successivamente, l '"Akademik Chersky" ha aspettato diversi giorni per l'avvicinamento delle navi da guerra della Marina russa.

Il 6 marzo 2020, il posatubi, accompagnato dalla nave pattuglia della flotta baltica (SKR) "Yaroslav il Saggio" (arrivato a Colombo il 4 marzo 2020), si è diretto verso il Golfo di Aden, dove erano già in attesa della nave appoggio (la petroliera Yelnya e il rimorchiatore "Victor Konetsky"). Allo stesso tempo, una grande nave antisommergibile (BOD) della flotta del Pacifico "Admiral Vinogradov" è entrata a Colombo, che ha seguito il posatubi dall'Estremo Oriente. Così, la Marina russa, "passando il testimone", conduce un convoglio attraverso le acque agitate dell'Oceano Mondiale.

bisogno добавитьche la US Navy AUG è attualmente in servizio nell'area del Golfo di Hormuz, guidata dalla portaerei a propulsione nucleare USS (CVN 75) Harry S. Truman ("Harry Truman"). Allo stesso tempo, un altro AUG della US Navy si sta muovendo dal Mar Mediterraneo, guidato dalla portaerei Eisenhower. Quindi, c'era un'alta probabilità che "alcuni pirati" potessero attaccare il solitario "Akademik Chersky" nel Golfo di Aden.

Ora, "Akademik Chersky" non ha paura di nessun pirata, anche se sono due AUG della Marina americana. Pertanto, c'è un'alta probabilità che la nave raggiunga in sicurezza il Baltico e alla fine completi la costruzione del Nord Stream 2.
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 9 March 2020 16: 43
    -16%
    Sì, è stata coinvolta quasi l'intera flotta disponibile. Solo, sembra, soprattutto con i recenti eventi, tutto va al fatto che il commercio di idrocarburi ha un futuro molto vago.
  2. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 9 March 2020 17: 06
    +5
    La Marina russa accompagna il posatubi Akademik Chersky nel Baltico

    Sciamani, sacerdoti, incantatori di serpenti, beh, membri molto intelligenti del governo russo, spero che non chiudano nemmeno gli occhi? occhiolino risata
    Come in generale, in una mente normale, è stato possibile avviare tutto nel Baltico senza questo trogolo?
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 9 March 2020 20: 08
    -6
    E hanno detto che AUG si sta muovendo verso la Siria. Ma si scopre, al contrario, tirano fuori dal mare ...

    Sì, e tutti vogliono attaccare il posatubi ... Con le forze del 2 AGOSTO ... Niente, "Interesse Nazionale" li affonderà rapidamente negli articoli ...
    1. S.V.YU Офлайн S.V.YU
      S.V.YU 10 March 2020 17: 54
      +3
      Lo vogliono o no, ma quando vedono la scorta, sicuramente non lo vorranno!
  4. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 9 March 2020 20: 15
    +5
    I pirati hanno le stelle e le strisce!
  5. Sembra che volessero silurare i doodle!
  6. kig Офлайн kig
    kig 10 March 2020 03: 50
    0
    E poi si è scoperto che la nave russa non era scomparsa da nessuna parte. Ha semplicemente disattivato la trasmissione dei dati: il sistema di identificazione automatica (AIS). Successivamente, l '"Akademik Chersky" ha aspettato diversi giorni per l'avvicinamento delle navi da guerra della Marina russa.

    Da dove viene questo?
    1. Duche Офлайн Duche
      Duche (Salì) 10 March 2020 05: 05
      +1
      Stirlitz ha segnalato in crittografia. prepotente
    2. mintai_kot Офлайн mintai_kot
      mintai_kot 10 March 2020 11: 45
      0
      E di quale hai bisogno?
      1. kig Офлайн kig
        kig 11 March 2020 02: 11
        0
        Citazione: mintai_kot
        E di quale hai bisogno?

        Tutti stanno bene.
  7. mintai_kot Офлайн mintai_kot
    mintai_kot 10 March 2020 11: 50
    +3
    In questi casi, una coppia di sottomarini atomici funzionerà sicuramente, vediamo a che distanza Amer. AUG manterrà Chersky.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 10 March 2020 20: 36
      +2
      ... un paio di sottomarini nucleari funzioneranno sicuramente ..

      Bene, anche se solo con i rimorchiatori. Non devi assolutamente andare nel panico. E poi guardi - e tutti i radar vicini e lontani, i satelliti e gli aerei, i piroscafi, le locomotive a vapore e le forze missilistiche strategiche, tutti stanno guardando l'Accademico - ora è il nostro (di Gazprom) tutto!
      Non ci sono altri problemi in questo mondo.
  8. bratchanin3 Офлайн bratchanin3
    bratchanin3 (Gennady) 10 March 2020 12: 49
    +1
    Sì, Dio protegge i salvati (la flotta russa)!
  9. 69P Офлайн 69P
    69P 10 March 2020 13: 35
    +5
    Da un nedohegemon puoi aspettarti varie cose cattive, quindi un convoglio militare non sarà superfluo, viviamo in tempi difficili.