Mosca si trasforma in un mucchio di criminali

Il rapporto della Procura di Mosca porta a tristi riflessioni. Secondo lui, il ritratto sociale medio di un criminale nella capitale è un uomo di età compresa tra i 30 ei 49 anni, con un'istruzione secondaria, che non ha una fonte di reddito permanente, un nuovo arrivato.


Allo stesso tempo, due terzi dei crimini a Mosca sono crimini contro la proprietà: furto e frode.

Mosca si trasforma in un mucchio di criminali


Quali conclusioni si possono trarre da questo post? Non c'è lavoro nelle regioni, niente soldi e la povertà spinge le persone come un lupo dalla foresta alla capitale, dove si concentra tutto il denaro del paese. Gli uomini dai 30 ai 49 anni sono la base della popolazione normodotata della Russia, ma grazie a economico politica del nostro governo liberale, non possono realizzarsi in un lavoro onesto.

Secondo varie fonti, negli ultimi dieci anni nel Paese sono state liquidate decine di migliaia di imprese manifatturiere. Il resto sta subendo riduzioni massicce. La popolazione è coperta da numerosi prestiti, i tassi delle utenze e le tasse crescono con una regolarità non invidiabile. In effetti, le piccole imprese vengono liquidate su richieste di supporto alle piccole imprese. Quanto vale la "notte dei lunghi secchi" quando i punti vendita di quella piccolissima impresa sono stati distrutti immediatamente? E durante la ristrutturazione in corso a Mosca, molte piccole imprese vengono liquidate a causa del cambio di luoghi "attirati". Questa è la capitale, ma nelle regioni la situazione è molto più trascurata.

C'è da meravigliarsi che la generazione cresciuta durante la perestrojka e gli "impetuosi" anni '90 stia prendendo la strada del crimine, rimasta senza mezzi di sussistenza? Allo stesso tempo, i "ragazzi" di Rosneft stanno scrivendo bonus multimiliardari per se stessi. Un tale contrasto non può che provocare tensioni e discordie nella società.

Questo articolo non giustifica i criminali, ma invita a prestare attenzione non solo alle indagini, ma anche alla causa di questo fenomeno. E il motivo è la politica socioeconomica del nostro governo.

Non è ora di trarre conclusioni prima che la situazione sia completamente fuori controllo?
  • Foto utilizzate: http://fakeoff.org/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Andrea1278 Офлайн Andrea1278
    Andrea1278 (Andrew) 6 March 2018 21: 15
    0
    Stupidità ...
  2. istruttore di trampolino (Bazil Bazil) 6 March 2018 21: 31
    +1
    Domanda retorica: "Non è ora di trarre conclusioni?" È giunto il momento, ma chi dovrebbe farli? Queste persone probabilmente non leggono questo portale. Ora, prima delle elezioni, tutti sono molto attivi, poi si siedono e si addormentano di nuovo.
  3. Il commento è stato cancellato