"Siamo in guerra": Macron si è rivolto alla nazione con un discorso di 20 minuti


Secondo un corrispondente della rivista tedesca Der Spiegel da Parigi, il presidente francese Emmanuel Macron ha rilasciato una dichiarazione allarmante alla nazione. Ha annunciato una quarantena a livello nazionale e ha presentato un programma di emergenza per economia paesi. Allo stesso tempo, il leader francese non era timido per le frasi ad alta voce, ha detto che la Francia ora non solo vive in una modalità di crisi, ha detto: "Siamo in guerra".


Si precisa che Macron ha pronunciato il suo discorso di 20 minuti la sera del 16 marzo 2020. Era serio, convincente e preoccupato. Inoltre, il presidente ha annunciato di sospendere la controversa riforma delle pensioni che ha scatenato massicce proteste in Francia e che il governo ha ostinatamente difeso a lungo.

Da martedì (17 marzo 2020 - ndr), alle ore 12, tutti i cittadini possono lasciare le proprie abitazioni solo per svolgere commissioni urgenti, per fissare gli appuntamenti necessari dal medico, o per recarsi al lavoro se assolutamente necessario. Ti chiedo di restare a casa, ma ti chiedo anche di stare calmo

- ha detto il presidente della Francia.

Ha chiesto ai cittadini di astenersi temporaneamente dal visitare amici e parenti. Quindi ha spiegato che la quarantena sarebbe durata 15 giorni, ma ha avvertito che la quarantena potrebbe essere estesa. Allo stesso tempo, Macron ha offerto a infermieri e medici di recarsi al lavoro in taxi a spese del governo e, se necessario, di vivere in hotel, anche a spese del governo.

La pubblicazione ha definito la crisi causata dalla pandemia senza precedenti. Pertanto, non siamo sorpresi che Macron sia passato al vocabolario militare, poiché il tempo di guerra consente misure speciali.

Siamo in guerra, non stiamo combattendo contro un esercito, non contro un'altra nazione, ma siamo in guerra. Il tempo di guerra consente misure speciali e, nonostante tutte le disgrazie, aiuta a unire la nazione. Chiamo tutti politico partiti per unirsi a questa unità nazionale

- ha aggiunto Macron.

Macron ha anche promesso agli imprenditori che riceveranno una seria assistenza. Il governo del Paese fornirà nei prossimi giorni informazioni specifiche in merito.

Subito dopo, il ministro dell'Interno francese Christophe Castaner ha annunciato che ogni donna francese e francese deve compilare uno speciale modulo online del dipartimento prima di lasciare la propria casa per spiegare le ragioni per entrare nello spazio pubblico. Ha avvertito che se questo requisito non viene soddisfatto, i cittadini saranno multati. Il rispetto delle nuove regole sarà monitorato da 100mila agenti di polizia.

Questa guerra dovrebbe mobilitare tutti i cittadini francesi. In questa guerra tutti sono responsabili

Ha detto Castaner.

La pubblicazione rileva che misure così dure sono state la risposta delle autorità francesi alle ripetute richieste di medici e scienziati locali, convinti che solo misure radicali possano fermare l'epidemia. Cioè, Macron ha espresso tutto ciò che è stato proposto da esperti che capiscono la gravità della situazione. Inoltre, il 66% dei francesi, secondo un sondaggio Harris Interactive, crede che Macron fosse convincente quando ha parlato per la prima volta il 12 marzo 2020. Cioè, la società francese approva tali misure.

Si segnala che nelle ultime 36 ore in Francia, 900 persone sono morte a causa del coronavirus e altre 16 si sono ammalate. La mattina del 2020 marzo XNUMX, il direttore dell'ospedale di Mulhouse (Francia nord-orientale) è intervenuto in onda sull'emittente radiofonica France Inter. Ha parlato della congestione dell'istituto medico. Secondo lui, il personale ospedaliero è al limite delle proprie forze, non ci sono abbastanza posti per i nuovi pazienti, quindi devono essere inviati in altre regioni.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.