Il fuoristrada "Commandant" muoverà i "tedeschi"

L'industria automobilistica russa sta entrando in una nuova era. La discordia nei rapporti con l'Occidente ha richiesto alla leadership politica, tra le altre cose, un cambiamento di immagine. L'élite russa preferisce le auto di classe executive, di regola, prodotte in Germania. Ma guidare una Mercedes e minacciare Berlino con i missili non è del tutto solido.




Diversi anni fa, è stato lanciato in Russia un progetto di una piattaforma modulare automobilistica nazionale denominata "Cortege", nell'ambito della quale verranno create limousine di classe executive per il capo dello stato russo e altri funzionari di alto rango, nonché un intera linea di altre auto: berline, SUV, cabriolet, monovolume e anche una motocicletta con caratteristiche non inferiori alle controparti occidentali.

La combinazione delle parole Russia e "oro" in latino ha dato il nome al nuovo marchio automobilistico russo: Aurus. La migliore pubblicità per l'Auro russo è stata data personalmente dal presidente Vladimir Putin, arrivato alla sua inaugurazione il 7 maggio 2018 in una limousine Aurus. Tuttavia, non solo la moderna élite russa sarà in grado di guidare le auto del progetto "Cortege". Il presidente Putin ha dato l'ordine di mettere Aurus a disposizione della popolazione russa:

È necessario stabilire la normale produzione di jeep e berline e metterle in produzione di massa. In modo che non solo i ricchi possano comprare, ma anche le persone con qualsiasi reddito, comprese quelle con un reddito medio


Attualmente, gli impianti di produzione consentono di produrre "oro della Russia" in piccoli lotti entro 300 pezzi all'anno. Si prevede di creare una joint venture con la società Sollers per aumentare l'assunzione a 5000 veicoli all'anno. Gli Aurus sono attualmente dotati di sistemi di propulsione ibridi, ma potrebbero evolversi per essere completamente elettrici. Le prime berline del marchio premium russo appariranno in vendita gratuita a settembre 2018, il costo è previsto in 10 milioni di rubli. Possono iniziare a esportare dal 2020.

La linea principale di nuove auto sarà presentata al Salone di Mosca. Le torri del Cremlino daranno simbolicamente nomi ai modelli principali: il "Comandante" sarà un SUV, "Arsenal" - un minivan, e una berlina - "Senato". Il ministero dello Sviluppo economico russo è convinto che sia il SUV Komendant a diventare il più massiccio nella scaletta del nuovo marchio automobilistico, il suo prototipo sarà pronto alla fine dell'anno e nel 2019 sarà pronto per la produzione come unità industriale.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. bratchanin3 Офлайн bratchanin3
    bratchanin3 (Gennady) 25 può 2018 08: 26
    +2
    Ottime prospettive. Possiamo solo essere contenti per la Russia.
  2. Awaz Офлайн Awaz
    Awaz (Walery) 25 può 2018 21: 01
    -1
    che sono tormentato da vaghi dubbi che questa sia un'auto tedesca stupidamente rielaborata. Hanno fatto l'auto troppo in fretta. Da zero, pur avendo un qualche tipo di base, non è facile portare una carriola, soprattutto di alto livello, a prestazioni decenti.
  3. master2 Офлайн master2
    master2 (Zhora) 26 può 2018 00: 14
    -1
    Il titolo dell'articolo sta già diventando ridicolo. Sebbene se la Russia decidesse di seguire la strada dell'industria automobilistica cinese, ea giudicare dall'auto di Putin che è una copia esatta, o meglio una parodia della Rolls-Royce emessa per il proprio successo, come molti altri, allora evviva i patrioti che possono già esserlo. "orgoglioso".
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex 26 può 2018 20: 27
      +1
      Signore! Bene, sarai molto sorpreso, ma troppi produttori hanno auto simili nell'aspetto.
      1. Nick Офлайн Nick
        Nick (Nicholas) 27 può 2018 01: 03
        0
        Citazione: A.Lex
        Signore! Bene, sarai molto sorpreso, ma troppi produttori hanno auto simili nell'aspetto.

        ... SI-SI, soprattutto se co-piattaforme. I marchi sono diversi, ma la base è la stessa.
      2. Syoma_67 Офлайн Syoma_67
        Syoma_67 (Semyon) 1 June 2018 20: 38
        -1
        Sì, sì, guarda l'industria automobilistica cinese, ci sono tutte le piattaforme e non una sola copia. Tutte le auto moderne hanno caratteristiche comuni, ma niente di più: questo è dettato dalla moda, ma allo stesso tempo la Mercedes non sembra una Honda e una BMW per una Dodge. Ora scatta una foto di una limousine VVP e di una Rolls Royce Phantom: individua le tre differenze!
  4. sgrabik Офлайн sgrabik
    sgrabik (Sergey) 29 può 2018 11: 22
    +1
    Non sono affatto sicuro che la classe media in Russia sia già diventata così ricca da potersi permettere di acquistare un'auto del valore di 10 di rubli, queste sono auto di pezzo della classe PREMIUM per scopi esecutivi, oligarchi e grandi affari, e molto probabilmente loro e così rimarrà.