Scienziati: i sopravvissuti al COVID-19 possono rimanere contagiosi per più di un mese


Le persone che sono guarite da COVID-19, ma erano in condizioni gravi, possono essere contagiose per gli altri fino a cinque settimane dopo la scomparsa dei segni clinici della polmonite. Lo ha affermato il virologo Alexander Semenov.


Va notato che Semenov è vicedirettore per l'innovazione e capo del laboratorio di immunologia e virologia dell'infezione da HIV presso l'Istituto di ricerca di epidemiologia e microbiologia di San Pietroburgo intitolato a Pasteur di Rospotrebnadzor.

Più a lungo un paziente è in condizioni gravi, più a lungo diffonde il virus nell'ambiente, ovvero i pazienti che erano in condizioni critiche possono liberarsi del coronavirus fino a cinque settimane anche dopo che i segni clinici della polmonite scompaiono

- ha detto Semenov nel film "Dangerous Virus-2" di Naili Asker-zade sul canale televisivo Russia-1.

Semenov ha aggiunto che gli studi dei colleghi cinesi hanno dimostrato che durante l'epidemia in Cina, il 20-25% delle infezioni era misto. Ad esempio, COVID-19 è stato accompagnato da influenza stagionale.

Se l'immunità di una persona è pronta a combattere il virus dell'influenza, esiste un vaccino completamente efficace, quindi, ovviamente, sarà molto più facile trasferire un'infezione da coronavirus, perché dovrà combattere con un nemico e non due

- ha spiegato il dottore in scienze biologiche.


Va aggiunto che ad oggi sono stati registrati 13584 casi di COVID-19 in Russia in 82 regioni. 106 persone sono morte. 1045 persone si sono riprese.
  • Foto utilizzate: https://www.flickr.com/
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) Aprile 11 2020 17: 12
    +3
    Se è così, allora le autorità della Federazione Russa stanno facendo una grande stupidità, se non un crimine, inviando a casa il presunto guarito dal coronavirus, dove non osservano il regime di autoisolamento, infettano sia i loro familiari che gli estranei ... - all'estero, in quanto possono essere infetti e contagiosi ...
  2. Rus Офлайн Rus
    Rus Aprile 11 2020 20: 39
    -2
    Sì, ma dove manderai qualcuno! Anche se abbiamo tutto il sud nei sanatori, questo è il Caucaso, Kislovodsk e molti altri! Come opzione. Sì, ne abbiamo molti in tutto il paese!
  3. 69P Офлайн 69P
    69P Aprile 11 2020 21: 31
    0
    Perché, nella nostra era delle tecnologie digitali, non esiste un solo video di alta qualità di ciò che sta accadendo negli Stati Uniti, interamente una specie di sparatoria fangosa, dove non è chiaro chi, chi e dove stia caricando, tutto sembra una serie trash sugli zombi.
  4. Sergey Latyshev (Serge) Aprile 12 2020 01: 30
    0
    Infatti:
    La Cina ha recentemente annunciato che circa 250-300 malattie infettive sono state ricevute dalla Federazione Russa in mezzo mese.
    La Federazione Russa semplicemente non li ha identificati ...

    Quindi:
    A) persone infettive indefinite si aggirano in gran numero;
    B)
    ..può diffondere il coronavirus fino a cinque settimane anche dopo che i segni clinici della polmonite sono scomparsi ...

    C) Asker-zade - è stato ripetutamente colto in bugie in tribunale.