Yle: La Russia sospetta la Finlandia di genocidio durante la guerra


Una delle più grandi pubblicazioni in Finlandia, Yle, riferisce che le autorità russe hanno avviato un'indagine penale sui crimini dei militari finlandesi sul territorio della Carelia durante la seconda guerra mondiale. Il Comitato investigativo della Russia sospetta la Finlandia di genocidio della popolazione sovietica nel periodo dal 1941 al 1944, quando le truppe finlandesi occuparono la Carelia, e migliaia di civili morirono nei campi.


Lo storico finlandese Antti Lane ha scritto nella sua dissertazione nel 1982 che questi campi non erano luoghi di sterminio intenzionale di persone, come è stato fatto nei campi di sterminio nazisti - le atrocità hanno avuto luogo, ma erano spontanee e non universali. Il ministero degli Esteri finlandese ha dichiarato in una dichiarazione che dopo il 1945 le azioni delle truppe finlandesi sono state indagate a fondo.

I finlandesi affermano che i loro militari non hanno effettuato la pulizia etnica nella Carelia sovietica e che non sono state eseguite esecuzioni di massa. Tuttavia, le persone erano divise lungo linee etniche. Così, ai popoli indigeni ugro-finnici della Carelia fu permesso di mantenere il loro vecchio stile di vita, mentre la popolazione slava era sotto stretta sorveglianza. Dopo la fine della guerra, le autorità finlandesi pianificarono deportazioni di massa dei russi a est.

Il comitato investigativo russo ritiene che le autorità finlandesi abbiano tenuto nei campi circa 50 prigionieri sovietici, comprese donne e bambini. Le condizioni di vita delle persone erano molto dure e uno su cinque è morto di fame.
  • Foto utilizzate: Eyolf Knutsen /wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. pischak Офлайн pischak
    pischak Aprile 22 2020 13: 10
    +4
    A proposito di questi campi di concentramento finlandesi nella letteratura di memorie e nei periodici mi sono imbattuto, in nessun modo lusinghiero, nei ricordi di residenti della Carelia miracolosamente sopravvissuti ed ex prigionieri di guerra (inclusi i marinai sopravvissuti al sottomarino sovietico C-7 dell'Eroe di l'Unione Sovietica affondata dai finlandesi, l'eroe dell'Unione Sovietica, il tenente comandante Lisin).

    I finlandesi, proprio come i polacchi negli anni '20, in ogni modo possibile schernivano sadicamente, affamavano e congelavano le donne, gli anziani ei bambini piccoli che cadevano nelle loro grinfie (per non parlare di giovani uomini e uomini in età da leva e pre-tiraggio) , risparmiando nessuno! !!
    Questo per non parlare di quello che stavano facendo i finlandesi con i nostri feriti e partigiani catturati, specialmente con i partigiani e le infermiere catturati!
    In epoca sovietica, tali luoghi di rappresaglia contro i partigiani furono trovati nelle foreste della Carelia ... da qualche parte negli archivi, forse, c'erano fotografie di quei resti dei nostri soldati e infermiere ?!

    Ricordo la foto di una rivista di un tenente finlandese (non ricordo più il suo nome), mentre raccoglieva i teschi dei soldati dell'Armata Rossa da lui uccisi - questa bestia a due zampe con un sorriso, in pieno vestito, in posa sullo sfondo del suo " raccolta "e circondato da subalterni ipocriti!
    E ora, sono passati meno di cento anni, prima di questi palesi crimini di guerra finlandesi e dei campi di sterminio finlandesi (sebbene i finlandesi non li chiamassero così loro stessi, ma questo non cambia l'essenza mortale!), Finalmente "ha preso la mossa" ??!
  2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) Aprile 22 2020 13: 50
    +3
    Alleato di Hitler, questo dice TUTTO!
  3. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) Aprile 22 2020 18: 28
    -3
    Sospetti di genocidio: nessuno è confuso dall'assurdità della frase?