Il drone spaziale segreto statunitense volerà nello spazio su motori russi


La compagnia americana United Launch Alliance inizia a preparare il suo veicolo di lancio Atlas 5 per il prossimo lancio del drone spaziale militare X-37B (spaceplane). Lo riporta la pubblicazione Internet specializzata americana Spaceflight Now.


Il 30 aprile 2020, gli specialisti ULA hanno sollevato il primo stadio dell'Atlas 5 LV sulla piattaforma di lancio mobile a Cape Canaveral, iniziando a prepararlo per il volo originariamente previsto per il 16 maggio. Il primo stadio, alto 107 metri, è stato trasportato al Centro di integrazione ULA e sollevato in posizione verticale con una gru. È equipaggiato con un motore RD-32,6 di fabbricazione russa.

Presto il team ULA aggiungerà il secondo stadio del Centaur. Una volta installato, verranno eseguite una serie di ispezioni e test e lo stivaggio sotto la carenatura del carico utile inizierà all'inizio di maggio.

Tuttavia, la data di lancio prevista è già stata spostata di quattro giorni al 20 maggio 2020. Allo stesso tempo, l'ora esatta del lancio non è stata ancora annunciata.

Nell'arsenale dei militari ci sono due X-37B della compagnia Boeing. Si tratta di veicoli riutilizzabili progettati per funzionare in orbita terrestre bassa per molti anni. Vengono lanciati utilizzando il veicolo di lancio, atterrano indipendentemente su una pista standard.

L'X-37B ha la forma di una piccola navetta spaziale. È un'astronave robotica che vola senza equipaggio e può trasportare piccoli satelliti e altri carichi utili all'interno del suo compartimento delle dimensioni del bagagliaio di un camioncino.

Questo lancio segnerà il sesto volo dell'X-37B dal 2010. L'ultima missione X-37B, durata più di due anni, si è conclusa con un atterraggio al Kennedy Space Center a fine ottobre 2019. Quattro missioni X-37B sono state effettuate utilizzando il veicolo di lancio Atlas 5 e una sul veicolo di lancio SpaceX Falcon 9.

Ti ricordiamo che Atlas V è alimentato da motori russi RD-180. Nel 2020, 6 unità di questo tipo saranno consegnate negli Stati Uniti. Recentemente il capo dell'ULA Tori Bruno ha scritto nel suo account Twitter che il motore a razzo russo RD-180 è un miracolo tecnologico. Ma quale sia l'opportunità di vendere motori a razzo agli americani, con l'aiuto del quale stanno attuando il loro programma militare segreto, diretto, tra l'altro, contro la Russia, non lo possiamo capire.
  • Foto utilizzate: https://www.flickr.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. cmonman Офлайн cmonman
    cmonman (Garik Mokin) Aprile 30 2020 17: 15
    0
    O non può essere legalmente proibito, o il denaro non puzza.
    1. Arkharov Офлайн Arkharov
      Arkharov (Grigory Arkharov) Aprile 30 2020 18: 34
      -2
      E su quali basi dovrebbero essere vietati?
      1. cmonman Офлайн cmonman
        cmonman (Garik Mokin) 1 può 2020 02: 21
        -1
        Ci sono voci in Russia che la Russia stia vendendo i suoi motori a condizione che non sia per il Pentagono. Non sono a conoscenza di questa condizione, ma piuttosto non è vero. Pertanto, il mio commento sul divieto.
        1. Arkharov Офлайн Arkharov
          Arkharov (Grigory Arkharov) 1 può 2020 09: 20
          -1
          Come hai deciso che l'X-37B è un apparato del Pentagono?
          1. cmonman Офлайн cmonman
            cmonman (Garik Mokin) 1 può 2020 15: 14
            -1
            Come hai deciso che l'X-37B è un apparato del Pentagono?

            Da Wiki, in primo luogo e in secondo luogo, il Pentagono è molto orgoglioso di questo giocattolo e non lo nasconde: ci sono molti articoli.

            Il Boeing X-37, noto anche come Orbital Test Vehicle (OTV), è un drone spaziale riutilizzabile. Viene lanciato nello spazio da un veicolo di lancio, quindi rientra nell'atmosfera terrestre e atterra come un aereo spaziale. L'X-37 è azionato dalla US Space Force per eseguire missioni di volo spaziale in orbita per dimostrare la tecnologia spaziale riutilizzabile. Questo è un derivato ingrandito del 120% del precedente Boeing X-40. L'X-37 è iniziato come progetto della NASA nel 1999 ed è stato successivamente trasferito al Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti nel 2004. Il suo primo volo è stato durante un test di caduta nel 2006. L'X-37B ha completato cinque missioni orbitali.
  2. lavoratore dell'acciaio Aprile 30 2020 18: 00
    -2
    ... stanno implementando il loro programma militare segreto, diretto, tra le altre cose, contro la Russia, non possiamo capire.

    E i venditori ambulanti non hanno patria.
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 1 può 2020 12: 02
    +1
    E poi tutti hanno scritto che il nemico X-37B stava scavando per noi. Adesso parte sui "nostri" motori ...
    Finora, i media sono convinti che le trincee siano la cosa più importante per la gente. L'élite guadagna soldi su tutto ciò che può raggiungere ...
  4. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 2 può 2020 09: 08
    0
    Sembra che la nostra gente comune al potere abbia limitato l'uso dei motori ai progetti civili ...
    O ancora scriviamo 7, il resto è in mente ...
  5. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 3 può 2020 07: 22
    -1
    Non molto tempo fa, Rogozin ha detto che Roscosmos non avrebbe collaborato con Musk perché quest'ultimo lavora per il Pentagono.

    E poi eccolo.