La morte di Hitler: un "mistero" che non esisteva


Il 30 aprile segna 75 anni dalla morte del criminale di guerra n. 1 di tutti i tempi e di tutti i popoli, il Fuhrer del Terzo Reich, Adolf Hitler. Il diritto di parola, ed è tentato di scrivere - "una data significativa" ... Probabilmente, non è del tutto corretto usare questa frase, parlando della morte di qualcuno, ma Hitler per molte generazioni di persone sovietiche e dei loro discendenti non è un uomo, ma una sorta di entità sinistra, che incarna l'oceano sconfinato del male, della sofferenza e del dolore, portato sulla nostra patria dalle orde naziste da lui guidate e dirette. Sangue, cenere e una guerra terribile, che è costata 27 milioni di vite solo al nostro popolo ... Quindi la purificazione di un mondo già imperfetto da questa creatura era ancora un evento positivo, e non ci possono essere due opinioni.


Va notato che il tema della morte di Hitler è una fonte davvero inesauribile per tutti i tipi di speculazioni e "indagini" pseudo-storiche che invariabilmente finiscono in "sensazioni" regolari - tanto forti quanto prive di fondamento. "La miracolosa salvezza del Fuhrer", la sua presunta "fuga segreta", il cui punto finale è solitamente chiamato America Latina, infinite finzioni su "doppi" e "cangianti" che sembravano essere morti al posto del ghoul principale della Germania nazista e gli ha permesso di godersi comodamente il resto della tua vita sotto il caldo sole ... Su tutti questi argomenti, non solo molti articoli sono stati pubblicati, ma anche interi libri. C'è anche una goccia di verità in loro? Da dove vengono le leggende sull '"Hitler sopravvissuto" e perché?

Aprile 1945. Come era


Per cominciare, vorrei ricordare a me stesso la versione ufficiale degli eventi, costruita su numerose testimonianze e prove materiali. Quindi, al 30 aprile 1945, non poteva esserci alcun problema di "salvataggio" o fuga da Berlino di una creatura più grande di un topo di campagna. Anche se, probabilmente, non sarebbe scivolata, strillare almeno qualcosa in tedesco ... La capitale della Germania nazista, o meglio, quello che ne restava, era già nelle mani della vittoriosa Armata Rossa. Il sollevamento dello stendardo rosso della Vittoria sul Reichstag, il cui primo piano era stato completamente sgomberato dai nazisti, era solo questione di tempo. I nostri soldati, che avevano percorso mezza Europa fino all'ultimo rifugio, in cui si era rannicchiato il condannato Fuhrer, avevano a disposizione circa settecento metri. Secondo i ricordi dei partecipanti agli eventi che si sono svolti nella Cancelleria del Reich che stava vivendo i suoi ultimi giorni e nel bunker situato sotto di essa, dove si rifugiarono i vertici dei nazisti, lo stesso cameriere di Hitler Heinz Linge e il suo aiutante Otto Günsche, il principale nazista, ha iniziato i preparativi per lasciare il mondo l'altro giorno. Ha ufficializzato il suo matrimonio con Eva Braun e in questa occasione ha persino organizzato una festa improvvisata, ha fatto testamento. Inoltre, su suo ordine, furono consegnati al bunker circa 200 litri di benzina, che a quei tempi a Berlino costava più dell'oro. L'assassino di milioni di persone voleva "ascendere al Valhalla" tra nuvole di fumo e lingue di fuoco, come gli eroi delle antiche saghe. Ma la via della morte che scelse per se stesso non era affatto eroica. Il fatto che Hitler fosse determinato a suicidarsi è evidenziato dai numerosissimi dettagli del suo comportamento durante l'agonia del Terzo Reich. Qual è stato il costo della distribuzione di fiale con cianuro a sinistra ea destra - dal pilota Hanna Reitsch, che miracolosamente ha fatto irruzione a Berlino assediata il 26 aprile, a cui ha annunciato che "non puoi entrare nelle mani del Russi vivi ”nella sua cerchia ristretta.

L'ultima goccia che ha finalmente convinto l'ex caporale, che si immaginava un grande stratega e futuro sovrano del mondo, che era ora, come si suol dire, di "spegnere la luce", è stata la notizia del destino di il suo più vicino compagno d'armi, Benito Mussolini e la sua amante Clara Petacci, finita molto male. Sicuramente la storia dell'esecuzione, appesa a testa in giù e altri modi estremamente fantasiosi di deridere i loro corpi, raccontata al Fuhrer con tutti i dettagli, ha suscitato in lui un ardente desiderio di evitare almeno l'ultima vergogna postuma. Secondo la più plausibile delle versioni ufficialmente suonate, verso le 15 Hitler attraversò il bunker salutando tutti i presenti, e poi, insieme ad Eva Braun, si ritirò nel suo appartamento, da dove, dopo un po ', i suoni di spari sono stati ascoltati. Coloro che sono entrati hanno trovato il Fuhrer senza vita e sua moglie seduti spalla a spalla sul divano. Hitler ha anche avvelenato il suo amato pastore Blondie (dopotutto, un bastardo fascista - un cane per cosa?!), Dopo di che lui ed Eve si sono avvelenati o si sono sparati o, molto probabilmente, hanno fatto entrambi contemporaneamente. Tuttavia, torneremo a questo momento ... I compagni d'armi in lutto (o meglio, quelli dei servi e delle guardie che non erano riusciti a scappare nel momento descritto) avvolgevano i resti mortali del capo del Reich una sporca coperta da soldato e l'hanno trascinata nel cortile della Cancelleria del Reich, dove l'hanno aggiunta a quello che sembrava essere un imbuto adatto, di cui a quel tempo era pieno. Vi si recarono anche i corpi di Brown, i cani da pastore e, più tardi al mucchio, anche la famiglia Goebbels, dopo qualche tempo avvelenata anche con i loro sei figli ... La benzina o bruciava gravemente, o meglio, la maggior parte era stata rubata a quel punto. La cosa principale è che il cortile è stato attraversato dalla nostra artiglieria, come si suol dire, in tutto e per tutto. Ecco perché, al posto della prevista sepoltura ardente, il Fuhrer ha fatto un po ', e poi è stato frettolosamente ricoperto di terra ... Là è stato scoperto dai nostri soldati, che hanno preso la Cancelleria del Reich il 1 maggio.

Discrepanze? Certo che sì. E ancora...


Numerosi sostenitori di varie versioni, in generale, che si riducono all'affermazione che l'ultimo giorno di aprile 1945 non fu Adolf Hitler a essere frettolosamente osceno e incautamente scavato, indicano una serie di incongruenze e stranezze nei dettagli della storia di la "morte del Führer". Ad esempio, la versione originariamente era stata espressa secondo cui Hitler si era sparato in bocca. Tuttavia tutti gli esami, fino all'ultimo che si è svolto di recente e ad alto livello professionale (ne parleremo sicuramente in dettaglio), segnalano l'assenza di tracce di polvere da sparo sui denti. Ma i segni del cianuro sotto forma di una decolorazione blu del metallo delle corone dentali (principalmente oro) ci sono, proprio come quelli di Eva Braun. Il suo cadavere, tra l'altro, secondo i ricordi di coloro che sono entrati nella stanza dopo il suicidio, non aveva alcuna traccia di ferita. Inoltre, alcune persone pensano che sia improbabile che negli ultimi giorni prima di regolare i conti con la vita in uno stato di completo, come si dice adesso, "inadeguato", Hitler sarebbe stato in grado di maneggiare una pistola, anche se fosse puntata alla sua testa. Secondo i ricordi, prima della morte del Fuhrer, le sue mani tremavano così spietatamente che dovette nasconderle costantemente dietro la schiena. E in generale, questo cannibale si muoveva anche con evidente difficoltà. Dove puoi spararti ... D'altra parte, perché non dare per scontato che il "controllo in testa" non sia stato effettuato da Hitler stesso? A proposito, questa è la risposta alla semplice domanda: "Perché è stato possibile avvelenare e sparare allo stesso tempo ?!" Semplicemente, secondo la versione "canonica", l'impavido Fuhrer doveva partire per l'eternità non come un topo velenoso, ma come dovrebbe essere per un "guerriero nordico" - con un'arma in mano.

C'è, tuttavia, un'altra opzione ... Ricordate la vecchia "barzelletta dei bambini" su un riccio morto? “Perché sei morto? - Il fungo è pieno! - Perché la museruola è rotta ?! "Sì, non volevo mangiare ..." All'ultimo momento, Hitler avrebbe potuto perdere i nervi - così lo hanno "aiutato". Tuttavia, qual è la differenza - se stesso, non se stesso. Dopo la scoperta dei resti da parte di un gruppo di combattenti del tenente senior Alexei Panasov, la cui attenzione è stata attirata da un pezzo di coperta bruciata che spuntava dalla terra dilaniata, gli specialisti di SMERSH si sono immediatamente messi al lavoro. E lì di certo non tenevano gli sciocchi o le persone semi istruite. Nel caos e nella follia della straziante Berlino fu ritrovata l'assistente del dentista personale del Fuhrer Johannes Blaschke, Kete Heusermann, che confermò la corrispondenza dell'unico frammento dei resti ritrovati, forse idoneo all'identificazione, - la mascella, a la mappa delle protesi di Adolf Hitler. Successivamente, Heusermann "per qualche motivo" è finita nei nostri campi, uscendo da dove, e ha subito ritrattato le sue parole. Per coloro che potrebbero essere tentati di classificare la dentista di Berlino come una "vittima innocente della repressione", lasciatemi spiegare: Herr Blaschke era un Brigadefuehrer delle SS che, tra le altre cose, sovrintendeva l '"odontoiatria" delle gallerie della morte nazista. Cioè, controllava il processo di rimozione delle corone dai metalli preziosi dei prigionieri, vivi e morti. Questa creatura, a proposito, ha scontato solo tre anni e ha concluso i suoi giorni come rispettabile proprietario di una clinica odontoiatrica a Norimberga. Era necessario impiccare i bastardi ... Né Blaschke né Frau Heuserman avevano qualcosa da amare sui propri "liberatori", come capisci - così in seguito hanno cercato di fare uno sporco scherzo, come potevano, moltiplicando varie voci e speculazioni, aggrappandosi a cui molti gentiluomini intelligenti sia in Occidente, sia anche nella nostra Patria, iniziarono a moltiplicare stupide leggende sul "salvataggio di Hitler".

Dall'Argentina all'Antartide


Quali versioni fantasmagoriche in questa occasione non sono state e non vengono letteralmente avanzate fino ad oggi! Come già accennato, tutti i produttori professionisti di prime “sensazioni”, tranne forse i più pigri, “ballarono” sull'argomento. La maggior parte dei tabloid del mondo almeno una volta è uscito con il titolo: "Hitler è vivo!" Qui ci sono solo prove reali, al cento per cento da tutto questo pubblico come non lo era, e non lo è. Ovunque misero le "menti curiose" di Hitler, che scivolò fuori da sotto il naso di Zhukov, "scivolò via da Berlino in aereo all'ultimo minuto" (fuggì lungo passaggi sotterranei segreti e linee della metropolitana, mescolato ai rifugiati dopo aver cambiato aspetto - sottolineano il necessario) e fino alla "base sottomarina segreta", da cui uno dei sottomarini lo ha portato verso una nuova vita segreta! L'Argentina, il Paraguay, il Cile e persino "una base di ghiaccio nazista top secret in Antartide" furono nominate come opzioni. Numerose sono anche le versioni secondo le quali il Fuhrer morì mentre cercava di raggiungere la sua destinazione - una di queste è basata sulla "lettera autentica di un sommergibilista nazista" ritrovata, secondo i canoni del genere, in una bottiglia colta dalle onde. del mare. Sembra che sia stato su questo sottomarino, affondato in seguito a una collisione con un'altra nave, che hanno cercato di portare "il principale tesoro del Reich" in America Latina. Tutto questo, ovviamente, è estremamente allettante, signori, ma la prova - che dire di loro? Ma in nessun modo ... Momenti come storie piene di sentimento su come qualcuno da qualche parte "ha visto una persona esattamente come Hitler", non terremo conto. Conoscevo alcune "personalità creative" che, dopo aver mescolato "poco bianco" con altri liquidi contenenti alcol (principalmente vino porto), e non tali personalità storiche si vedevano regolarmente. Dritto, come se fosse vivo ... Il resto degli "argomenti pesanti", di regola, sono esattamente della stessa qualità, di cui parleremo separatamente.

La cosa più interessante è che questo tipo di assurdità del complotto viene replicato con particolare zelo negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. Circa un anno fa, anche l'FBI si è coinvolta nel caso, scavando dai propri archivi le vere segnalazioni di agenti che negli anni '40 del secolo scorso assicurarono che Hitler "si rifugiò definitivamente in Argentina". Dobbiamo rendere omaggio all'allora direttore dei "federali", John Hoover - ha mandato via i sognatori, vietando loro di spendere tempo e denaro del governo per controllare queste sciocchezze. In precedenza, nel 2017, Bob Baer, ​​un ex dipendente di un altro "ufficio" americano - la CIA, ha deciso di promuoversi sullo stesso argomento. Nelle sue parole, "la salvezza di Hitler" è confermata dal fatto che "i russi non hanno fatto un esame del DNA della sua mascella che hanno". Baer ha minacciato di "rivelare al mondo documenti che provano inconfutabilmente che il Fuehrer è stato portato dalla Germania all'America Latina". Ha fatto rumore e, ovviamente, non ha mostrato alcun documento. Ovviamente per la loro totale assenza. Quanto all '"esame genetico", poi, in primo luogo, nel 1945 non esisteva nemmeno affatto. E dove ordinate oggi per ottenere materiale affidabile per la ricerca? Da nipoti cugini di secondo grado sulla cui linea non è chiaro, presumibilmente disponibile da qualche parte? In secondo luogo, il test del DNA è la "regina delle prove" esclusivamente nei programmi televisivi della polizia americana per spettatori poco esigenti che non possiedono il soggetto. In realtà, questo tipo di perizia il più delle volte non fornisce risposte "definitive e inconfutabili" e, inoltre, mostrano regolarmente risultati che si escludono a vicenda quando lo stesso materiale viene esaminato da diversi esperti in condizioni diverse. Gli esempi sono innumerevoli. Prendiamo, ad esempio, l'appartenenza dei "resti di Ekaterinburg" della famiglia reale Romanov, che non è stata completamente spiegata. In assenza di prove reali, vengono già utilizzati trucchi per imbrogliare. Ad esempio, alcune persone suggeriscono seriamente che Stalin "dubitasse della sua morte, non credendo alle notizie ricevute", come conferma della salvezza di Hitler. Quindi Joseph Vissarionovich generalmente credeva a pochissime persone e dubitava costantemente di tutto. Aveva una posizione del genere e la sua esperienza di vita era appropriata ...

Perchè no"


In effetti, il punto nelle conversazioni sull '"Hitler sopravvissuto" può essere giustamente considerato uno studio condotto con il permesso dell'FSB della Russia nel 2017 dall'esperto di medicina legale Philippe Charlier. Un francese, uno specialista di fama mondiale. Quindi, ha affermato in modo assolutamente inequivocabile che il frammento della mascella conservato a Mosca appartiene ad Adolf Hitler e reca evidenti tracce di avvelenamento da cianuro. A proposito, 15 anni prima, un rappresentante degli Stati Uniti è venuto nel nostro paese e ha presentato una radiografia della mascella del Fuhrer, che è conservata negli archivi americani. La coincidenza è stata, ancora una volta, al cento per cento. Su questo, in linea di principio, sarebbe possibile porre fine, ma in questo caso, "dietro le quinte" rimarrà la questione principale, che tutti gli aderenti alle leggende sul "salvataggio del Fuehrer" aggirano nel modo più attento: "E chi e perché in generale doveva salvarlo nella primavera del 1945 ?!" No, c'erano abbastanza fanatici devoti all'idea nazista e personalmente a Hitler nella "Grande Germania", che si era ridotta agli ultimi quarti dell'incendio di Berlino. Tuttavia, per i vertici del Reich, e, in particolare, per il suo esercito e i servizi speciali, il "Fuehrer della nazione tedesca" si è trasformato da tempo non solo in un peso, ma in una minaccia mortale. Tutti capivano perfettamente che finché Hitler fosse stato vivo e al potere, non ci sarebbero stati negoziati separati con Stati Uniti e Gran Bretagna (e ancor di più con l'URSS!).

Non per niente rappresentanti dei nazisti che non sono stati uccisi si sono precipitati al posto di comando dell'8a Armata della Guardia con proposte di armistizio già alle 3 del mattino del 1 ° maggio. Goebbels e Bormann si affrettarono a informare il "leader del popolo sovietico" della morte del loro stesso leader e chiesero "negoziati". Il compagno Stalin, quando gli fu detto di questo, disse: “Ebbene, l'ha fatto, mascalzone! Peccato che non l'abbiano preso vivo ... Che il cadavere sia presentato! " Sentendo che la carcassa del Führer, secondo i Fritz, non era disponibile per l'ispezione, il Supremo Perduto in conversazione e, avendo ordinato di non parlare con loro di nient'altro che della resa incondizionata, gli ordinò di non disturbarlo più con nessuna sciocchezza. Anche a me notizie - Hitler è morto ... Il Fuhrer non era necessario ai suoi sostenitori e scagnozzi, alcuni dei quali cercarono di sbarazzarsi di lui nel 1944, mettendo in scena un tentativo di omicidio e una vera cospirazione, come si suol dire, da qualsiasi parte. Salvarlo ?! Per quale scopo? Usarlo come "bandiera della nazione" per cercare di sistemare il "Quarto Reich" nelle montagne di ghiaccio dell'Antartide o ai piedi delle Ande? Non essere ridicolo ... Non erano idioti, a correre con idee così deliranti. Ma bussare, per non intralciare negli ultimi minuti critici, spazzando via ogni colloquio di trattativa, anche con gli americani, potrebbe andare bene. Comunque sia, ma la morte di Adolf Hitler - vergognosa, disgustosa, codarda, è stata più che meritata. L'unico peccato è che non ha potuto restituire la vita a decine di milioni di persone morte a causa della colpa di questo mostro.
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 2 può 2020 09: 37
    +4
    Non era un segreto per la leadership dell'URSS. Un'altra cosa è che non è stato reso pubblico. È difficile dire perché. Ma all'inizio degli anni '60 è stato pubblicato

  2. lavoratore dell'acciaio 2 può 2020 11: 09
    +5
    L'URSS è distrutta, le risorse naturali della Russia sono di proprietà di società straniere, i russi sono odiati, le persone stesse stanno morendo! Non ho dubbi che Hitler sia morto nel 1945. Ma gli obiettivi che Hitler voleva raggiungere iniziando una guerra con l'URSS sono stati ora raggiunti dai suoi fan! Ho sbagliato?
    1. bear040 Офлайн bear040
      bear040 2 può 2020 13: 30
      +9
      Sfortunatamente, in molti modi hai ragione. Chubais, che ha detto che la morte di 20-30 milioni di cittadini della Federazione Russa a causa delle sue riforme è, presumibilmente, una sciocchezza, da Goebbels e Hitler differisce solo nel cognome !!!
  3. Jack club Офлайн Jack club
    Jack club (Eugene) 3 può 2020 10: 35
    -8
    Hitler era un grande uomo, non avrebbe potuto vivere tranquillamente la sua vita sulle spiagge del Brasile o dell'Argentina. Ebbene, non gli avrebbero dato - né noi, gli americani, né gli stessi tedeschi, né i suoi figli.
    Ma dal servile licenziamento di Hitler come pazzo, il moderno fascismo russo cresce. La superiorità russa su tutto il mondo (occidentale, ucraina, cinese, tagiki, non moscoviti), è anche un complesso di inferiorità. A proposito, in simili condizioni di umiliazione nazionale e collasso economico, Hitler è salito al potere. E tutta l'Europa lo ha idolatrato per il suo successo economico.
    Hitler è un leader grande e carismatico. Forse anche più forte di Stalin. Il primo ha creato il Reich da una Germania insignificante e impoverita. Il secondo, in un paese molte volte più grande e con enormi risorse, avendo 2 volte più tempo di riserva (Hitler aveva il potere dal 1933, Stalin - dal 1924) e l'Unione Sovietica cercò di mettersi al passo con l'Europa, ma non ci riuscì ("o loro ci schiaccerà "). Per non parlare della moltitudine di errori del personale che dovevano essere lavati via con il sangue.
    Hitler in qualche modo è riuscito a guidare l'élite senza un regolare 1937. E fino alla cattura di Berlino, l'esercito gli era fedele.
    Un'altra cosa è che l'idea in cui ha servito e in cui credeva è una schifezza. Come il nostro comunismo.
    Ma qua e là, la società non ha tratto conclusioni. Anche le menti e gli addetti stampa più importanti del nostro tempo parlano di questi argomenti come i bambini sul sesso.
    E così preparano la società alla necessità di ripetere una lezione che non si vuole prendere e imparare.
    Forse è necessario qualcosa di completamente diverso per la felicità e la giustizia?
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 5 può 2020 13: 24
      0
      Evgeny! E dimmi, per favore, quale idea pensi che non sia una schifezza e verso quale civiltà moderna dovrebbe tendere?
      E per i teorici della cospirazione vi informerò: se Trump ha permesso la pubblicazione di incontri con gli UFO, allora perché il vero Hitler non dovrebbe teletrasportarsi, ma lasciare invece un doppio genetico? L'esperimento dei "grigi" sulle persone è stato effettuato, è ora di andare alla Base, per scrivere un report ...
  4. Il commento è stato cancellato
  5. lavoratore dell'acciaio 3 può 2020 21: 46
    +1
    Auto RU. Il Tribunale di Norimberga ha dato una risposta e ha chiamato ogni cosa con i suoi nomi propri. Il fatto che il "fante" la pensi diversamente sono affari suoi.