"E se i russi venissero nel Golfo del Messico?": Tedeschi sulle navi statunitensi nel mare di Barents


Per la prima volta in più di tre decenni, navi da guerra statunitensi e britanniche sono entrate nella parte russa del Mare di Barents. Mostrano ai russi la "libertà di navigazione", ha detto ai lettori il quotidiano conservatore tedesco Die Welt.


La marina americana è stata informata che quattro delle sue navi e una fregata britannica stanno "imparando a navigare" nel Mare di Barents a nord della Russia. Prima di allora, il 1 ° maggio 2020, la parte russa era stata informata di questa operazione per evitare lo scontro.

L'operazione ha coinvolto: tre cacciatorpediniere URO - USS Donald Cook (DDG 75), USS Porter (DDG 78), USS Roosevelt (DDG 80) e la nave di scorta USNS Supply (T-AOE 6) della US Navy, nonché la fregata HMS Kent della Royal Navy.

Continuiamo a sostenere la promozione della sicurezza e della stabilità regionali costruendo la fiducia e la nostra preparazione militare nell'Artico

- ha detto il comandante della 6a flotta statunitense vice ammiraglio Lisa Franchetti.

Quindi la lotta per l'Artico, che ha un grande economico e l'importanza strategico-militare continua. Ci sono già controversie territoriali lì, alimentate dal fatto che ci sono depositi di varie materie prime sotto il ghiaccio.

I lettori del sito web Die Welt hanno reagito in modo ambiguo alle azioni degli alleati della NATO.

Come dimostra la storia, le guerre sono sempre state il risultato di una grave crisi economica.

- dice il lettore Ewald P.

Era una "dimostrazione di libertà di navigazione". Tuttavia, i russi chiamano sempre questa "provocazione e aggressione"

- certo Sascha P.

Come puoi infastidire così tanto il pacificatore Putin? Il poveretto vuole essere un buon amico per tutti. Ma neanche Trump è migliore

- ha scritto tenere la linea.

Lo stesso teatro americano del Mar Nero. Flessione muscolare davanti alla Russia. Pertanto, non stai incoraggiando la pace, ma stai solo preparando conflitti futuri.

- ha osservato Jakob I.

E se i russi organizzassero una "manifestazione per la libertà di navigazione" nel Golfo del Messico? Il "Donald Cook" (cacciatorpediniere della Marina degli Stati Uniti) ha già esperienza di contatto con l'esercito russo. Penso che sarà la stessa situazione imbarazzante per gli americani. Le navi da guerra statunitensi non hanno nulla a che fare nel Mare di Barents

- dice Stephan R.
  • Foto utilizzate: https://www.pexels.com/
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 5 può 2020 18: 08
    +6
    Gli Stati Uniti cercano la guerra, la troveranno, ma difficilmente gli piacerà. Tutta la Grenada non corrisposta è già stata schiacciata dagli Yankees, chiunque sia ancora rimasto può dare un bel calcio agli Yankees, o molto di più.
  2. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 5 può 2020 18: 58
    +4
    O forse dovremmo anche inviare un gruppo di navi sulle rive del Potomac?
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 5 può 2020 21: 36
      -5
      O forse dovremmo anche inviare un gruppo di navi sulle rive del Potomac?

      Può. Gli squadroni russi fanno lunghi viaggi con il proprio rimorchiatore e la propria autocisterna (non ci sono basi). La velocità di uno squadrone è determinata dalla velocità della nave più lenta. Ora calcola per che tipo di denaro la Russia può farlo e chi deve essere sottopagato per ottenere questi soldi. Ma se vai a pescare, è meglio nel Golfo del Messico ... (per esperienza).
      1. Strannik039 Офлайн Strannik039
        Strannik039 7 può 2020 02: 16
        +2
        Anche i sottomarini non hanno bisogno di rimorchiatori e petroliere ...
        1. cmonman Офлайн cmonman
          cmonman (Garik Mokin) 7 può 2020 02: 23
          -2
          Il sottomarino non raccoglierà dati come una nave di superficie - non ci sono antenne.
          E qual è lo scopo di navigare con il sottomarino nucleare a Mex. baia? Non puoi sdraiarti per terra lì - è profondo. Per dimostrare agli americani che i sottomarini nucleari russi stanno, sì, galleggiando? O il tuo? Bene, allora è un'altra questione ...
          1. Don36 Офлайн Don36
            Don36 (Don36) 7 può 2020 07: 25
            +2
            Strutturalmente, i sottomarini nucleari non possono affondare fino in fondo, ma il tempo di volo dei missili da crociera verso obiettivi militari negli Stati Uniti sarà molto più breve.
            1. cmonman Офлайн cmonman
              cmonman (Garik Mokin) 7 può 2020 18: 23
              -1
              ... ma il tempo di volo dei missili da crociera verso obiettivi militari negli Stati Uniti sarà molto più breve.

              Giusto! Pensi che il tuo sottomarino nucleare galleggerà nella baia del Meks e aspetterà il comando per lanciare i missili? E se non ci fosse una squadra quest'anno? C'è un'offerta limitata di cibo? Ho già scritto che gli americani non mangiano grano saraceno e barbabietole, ma dove comprarlo? No, certo, puoi chiamare la nave con l'alimentazione, consegnerà. Ma dovrai emergere ...!
              A proposito, secondo te, le navi americane nel Mare di Barents per sparare a bersagli vivi?
              1. isofat Офлайн isofat
                isofat (isofat) 7 può 2020 18: 59
                +1
                Citazione: cmonman
                ... navi americane nel Mare di Barents per sparare a bersagli vivi?

                cmonman, sei un americano molto ottuso, la situazione è semplice: con la morte dell'aggressore che impedisce a tutti di vivere in pace, il paradiso verrà sulla Terra.
              2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
                Sapsan136 (Sapsan136) 7 può 2020 22: 01
                +4
                Le scorte di cibo sul sottomarino nucleare sono progettate per pattugliamenti a lungo termine e di tanto in tanto i sottomarini nucleari si sostituiscono a vicenda in allerta. Inoltre, il cibo può essere rifornito a Cuba o in Venezuela. A proposito, anche la fornitura di cibo su Arleigh Burkes è limitata, inoltre le navi di superficie sono più sensibili alle tempeste. Nel Mare di Barents non ci sono nemmeno i popcorn con la cola, ma questo non ferma gli Yankees, si arrampicano fino ai confini della Russia, facendo tintinnare le loro armi come i pidocchi del tifo!
  3. Citazione: cmonman
    Ma se vai a pescare, è meglio nel Golfo del Messico ... (per esperienza)

    Non lasceranno pescare nel Golfo di Meks - devono!
  4. gatto Офлайн gatto
    gatto (Sergey) 5 può 2020 23: 11
    +4
    Sono venuti lì per studiare la regione di intercettazione dei nostri missili balistici intercontinentali, compresi quelli che si trovano sugli SSBN della flotta settentrionale, che, se succede qualcosa, porteranno luce e calore a tutte le case americane attraverso l'Oceano Artico.
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 6 può 2020 02: 49
      -4
      Sono venuti lì per studiare la regione di intercettazione dei nostri missili balistici intercontinentali ...

      Abbastanza giusto, perché Poiché la densità dell'acqua di mare influisce sulla precisione e sulla velocità dell'intercettazione, vengono prelevati campioni di acqua di mare ogni 10 miglia (ma questo è un segreto). Inoltre, vogliono scoprire le coordinate esatte del polo magnetico, che si sta spostando verso la Russia e raggiungerà presto il continente (anche questo un segreto).
  5. astronauta Офлайн astronauta
    astronauta (San Sanych) 6 può 2020 00: 38
    +2
    Le navi da guerra statunitensi e britanniche entrarono nella parte russa del Mare di Barents

    La parte russa del Mare di Barents è le acque territoriali della Russia. Cosa voleva dire l'autore con una simile affermazione?
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 6 può 2020 02: 53
      -4
      Molto probabilmente, l'autore intendeva 300 miglia (o km?) Di zona economica. È necessario rintracciare le navi amersky di notte: se sono molto luminose, allora sono impegnate nella pesca dei gamberetti e questo è il bracconaggio.
  6. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 6 può 2020 08: 08
    +4
    Dopo la guerra, soprattutto con il Giappone, gli yankees credettero nell'invincibilità della loro Marina. Quanto sia vero questo è un punto controverso. Ma il fatto è che l'intera area d'acqua navigabile della rotta settentrionale è sotto il fuoco dei complessi costieri dei missili anti-nave, ed è occupata dall'aviazione tattica, per non parlare degli strateghi. In tutta serietà, è più costoso combattere lì. I fascisti ci hanno provato, senza risultato. L'unico fronte dove non sono avanzati affatto. La guerra nel nord è generalmente una faccenda dubbia. E le tattiche dei raid non sono economicamente redditizie, le condizioni non sono le stesse.
  7. Roarv Офлайн Roarv
    Roarv (Roberto) 6 può 2020 20: 44
    +1
    Non c'è bisogno di navigare verso il Golfo del Messico ...
    Ripeti l'operazione "Anadyr". Per posizionare una base navale a Cuba - Calibre, Ball, Bastion, S-400 e l'intera linea di truppe RTV ... loro stessi verranno a Lavrov nei tempi previsti per negoziare.
  8. Winnie Офлайн Winnie
    Winnie (Vinnie) 18 può 2020 21: 47
    0
    E se i russi venissero nel Golfo del Messico?

    Già nel giugno dello scorso anno si trovava a Cuba un distaccamento di navi e navi d'appoggio della Flotta del Nord, guidate dalla fregata "Admiral of the Soviet Union Fleet Gorshkov" (5400 tonnellate). La fregata era accompagnata dalla nave logistica Elbrus (10000 t) e dal rimorchiatore di soccorso "Nikolay Chiker" (5250 t). Scusa vista.