Media: la Cina sta preparando un crollo del dollaro USA


Pechino è pronta per iniziare a vendere titoli americani (titoli di stato), che provocherà un crollo del dollaro USA. Lo riporta il South China Morning Post, il più antico giornale in lingua inglese di Hong Kong.


La pubblicazione scrive che la Cina detiene 1,1 trilioni di dollari in titoli di stato statunitensi e sta ora valutando la possibilità di ridurre i propri investimenti in questi titoli. Ciò è avvenuto dopo l'intensificarsi della "guerra di parole" tra Washington e Pechino per il coronavirus, che ha provocato tensioni nelle relazioni bilaterali.

Come chiariscono gli analisti della pubblicazione, le possibili azioni di Pechino potrebbero creare seri problemi nel mercato dei titoli di Stato Usa. Dopotutto, ora Washington sta attivamente aumentando la questione di questi titoli per finanziare programmi per combattere la pandemia COVID-19 e le sue conseguenze (crisi economica).

Si sottolinea che un passo così rischioso e radicale rischia di danneggiare la reputazione degli Stati Uniti e mettere in discussione la capacità di questo paese di pagare i propri conti (debiti) agli occhi degli investitori di tutto il mondo. Si spiega che una misura del genere a Pechino è considerata estrema e la Cina cercherà di fare pressione sugli Stati Uniti in modo diverso.

A sua volta, il capo economista di Deloitte China Xu Sitao ha dichiarato alla pubblicazione che Cina e Russia stanno discutendo la possibilità di abbandonare l'uso del dollaro USA, che viene utilizzato da Washington nel mercato mondiale come arma.

Va aggiunto che recentemente Washington ha deciso intimidire Pechino è una possibile "punizione per il coronavirus", sotto forma di rifiuto di restituire il debito Usa. Gli americani sospettavano che i cinesi stessero disinformando la comunità internazionale e nascondendo informazioni sul coronavirus. Pechino ha poi affermato che la Cina sin dall'inizio dell'epidemia di COVID-19 ha assunto una posizione aperta e responsabile e non nasconde informazioni alla comunità internazionale su questa pericolosa infezione.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 9 può 2020 10: 43
    +2
    Già, come non fidarsi dei cinesi.
    La Russia ha recentemente venduto 100 miliardi di obbligazioni: il dollaro è sceso anche di poco?

    73,40 USD si stanno ancora apprezzando nei confronti del rublo.
  2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 9 può 2020 12: 41
    -2
    Se i cinesi vogliono commettere un suicidio economico, allora sì, possono abbatterlo.
  3. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 9 può 2020 13: 05
    -5
    Come sono scelte magistralmente le parole nell'articolo.
  4. GRF Online GRF
    GRF 9 può 2020 13: 21
    +2
    Tutto dipende da chi e come li riscatterà.
    Questi "tesori" americani, scambiati con dollari americani, sono un mare senza fondo. Se c'è un default su di loro, allora l'attuale governo americano ne soffrirà (si ritirerà in una meritata pensione), il prossimo, molto probabilmente, dichiarerà come Poroshenko - per i debiti dei precedenti non è responsabile. E i possessori di "tesori" non vedono il dollaro, avendolo scambiato con documenti governativi, non lo vedranno, e quindi non possono abbatterlo in alcun modo. Tanto più se questi "tesori" di carta vengono acquistati da giapponesi, tedeschi, indiani e altri. L'opzione peggiore - è improbabile che avvenga il riscatto dei "tesori" della Fed (in effetti, lo scambio di un pezzo di carta con un altro, come molto più prezioso), perché in questo caso il dollaro crollerà, ad es. non ci sono così tanti beni e servizi al mondo da poter spendere tutti i dollari cinesi (dopotutto, anche la Cina ha bisogno di sbarazzarsene) senza gonfiare i prezzi, vuoi dire, provocando l'iperinflazione e il deprezzamento del dollaro . Ma anche in questo caso, non c'è catastrofe per l'America. Condurranno una denominazione, dove 1 lem dei dollari attuali sarà uguale a uno nuovo e il gioco è fatto. Un altro metodo popolare è bloccare gli account, ad es. è "legale" rubare. L'America non venderà le sue risorse, produzione, proprietà immobiliari per i propri soldi, beh, non per questo, ha stampato pezzi di carta e li ha scambiati con risorse, produzione, beni immobili degli aborigeni, al fine di restituire agli aborigeni il tributo che avevano precedentemente pagato per i "tesori" americani ...
    L'America viola i suoi obblighi così tanto che la sua reputazione non ne risentirà, che è così eccezionale.
    1. Arancione grande Офлайн Arancione grande
      Arancione grande (Massimo) 9 può 2020 13: 38
      +2
      Tutto dipende da quanto adeguatamente si comportano gli americani. Altrimenti, sembra che il loro tetto sia finalmente andato via.

      NEW YORK, 7 maggio. / TASS /. Il destino dell'Unione Sovietica è destinato alla Cina nel caso in cui non abbandoni il suo regime autoritario a favore della politica occidentale. Con un tale avvertimento giovedì, il segretario di Stato americano Michael Pompeo ha parlato nella trasmissione dell'autore di Steve Gruber.

      https://tass.ru/mezhdunarodnaya-panorama/8421521
      1. GRF Online GRF
        GRF 9 può 2020 13: 53
        +2
        L'America ha già ricevuto un furto ed è improbabile che voglia sbarazzarsene. Hanno commesso un errore con i cinesi, "tu, prete, non inseguiresti la convenienza (forza lavoro)", ma non è troppo tardi per recuperare il ritardo (la Cina sta fallendo su molte questioni commerciali). Inoltre, eliminano al massimo gli impianti di produzione (macchine utensili, manager), e poi multano senza vergogna tutti gli acquirenti di cinesi per aver violato la proprietà intellettuale americana, e non importa che non sia più lì.
        Ma la Cina conosce il destino dell'URSS, poiché gli americani sono stati ingannati, probabilmente possono farlo di nuovo.
        Se il mondo sopravviverà alla nuova "crisi cubana" - non lo so, due scimmie con le granate - questa tristezza può toccare molti ...
        1. Bulanov Офлайн Bulanov
          Bulanov (Vladimir) 9 può 2020 15: 19
          +3
          Ebbene, gli americani tireranno fuori le macchine, ma pagheranno i loro cittadini come i cinesi? Allora Sanders verrà sicuramente alla presidenza! Cominceranno ad espandere il loro GULAG negli Stati Uniti, per la forza lavoro a basso costo dei prigionieri di neri e messicani?
          Se la Cina non trova i suoi traditori nel PCC, gli Stati Uniti non faranno nulla con loro. E in URSS non l'avrebbero fatto, ma ahimè, con il crollo dell'URSS - la parola "Patriot" era una parolaccia ...
          1. GRF Online GRF
            GRF 9 può 2020 15: 56
            +2
            Le macchine utensili vengono esportate in Vietnam, Cambogia, l'Ucraina è in fermento, offrendosi ...
            L'America, come prima, fornirà servizi intellettuali (in modo che ci sia un motivo per le sanzioni), istruirà, divertirà / intratterrà, offrirà immobili d'élite per élite straniere (per le briglie), produrrà armi e gestirà gli affari finanziari e legali del il mondo intero ... non vogliono cambiarlo, quindi aumenteranno il prezzo su se stessi, sui propri cari, per motivi di prestigio ancora di più. Bene, non esiste una cosa come economica. E Trump non farà nulla contro l'economia qui, è un uomo d'affari, ma anche un politico, quindi dice molto.
            Per quanto riguarda i traditori tra i cinesi, sì, abbastanza, a seconda di come conti e di cosa intendi. La discordia nei media, le opinioni sopravvissute a Tiananmen, sono piuttosto nascoste che cambiate, e l'intera Taiwan con Hong Kong dei cinesi che la pensano diversamente. E gli oligarchi locali che fanno affari con l'Occidente, anche se ora tacciono, possono anche dire le loro cose.
            Ma allo stesso tempo, la speranza per la Cina che non sarà facilmente spazzata via, visti i loro boicottaggi collettivi dei produttori occidentali e giapponesi, la loro filosofia e disciplina rimane ...
            Quanto all'URSS, a mio avviso, i suoi problemi, che l'hanno fatta crollare, rimangono, anche se lo stato è diminuito, ma il "sistema" è cambiato, e si definiscono patrioti sempre di più ...
    2. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 9 può 2020 17: 46
      -1
      Tutto dipende da chi e come li riscatterà.

      È già noto chi lo acquisterà: gli Stati Uniti.

      Tuttavia, secondo alcuni esperti, il dumping della Cina anche dell'intero debito nazionale degli Stati Uniti non porterà ad alcun crollo del dollaro, dal momento che la Federal Reserve americana lo acquisterà "fino all'ultimo centesimo". Che cosa sono $ 1,1 trilioni. Debito del governo degli Stati Uniti, che è di proprietà della Cina, sullo sfondo del fatto che la Fed ha acquistato $ 2,5 trilioni di titoli di stato nell'ultimo mese e mezzo. e continua a impegnarsi in tale redenzione. D'altra parte, il dumping del debito nazionale statunitense da parte della Cina può portare a una reazione a catena che non può che incidere sull'economia americana.

      "La Cina ha minacciato gli Stati Uniti di sbarazzarsi del debito americano"

      https://topwar.ru/171025-kitaj-prigrozil-ssha-izbavleniem-ot-amerikanskih-cennyh-bumag.html
  5. stef13ch Офлайн stef13ch
    stef13ch (Yadykin) 9 può 2020 16: 14
    +2
    E non esito a chiedere: "Chi, ad esempio, comprerà quello che vendono i cinesi" ..?
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 9 può 2020 17: 07
      -3
      Ecco l'opinione di un osservatore sul mondo post-coronavirus:

      Michael Clarke ritiene che il pregiudizio asiatico nel mondo non si fermerà dopo la pandemia, ma, molto probabilmente, il suo impatto negativo sulle economie di questi paesi si farà sentire per un intero decennio. "La Cina perderà da questa crisi a lungo termine. , come nella questione delle risposte politiche all'approccio alla soluzione dei problemi del coronavirus, e nelle rivalutazioni nazionali della resilienza e delle catene di approvvigionamento che sono così fortemente dipendenti dalla Cina ", ha affermato. È troppo presto per speculare su come sarà il sistema internazionale dopo la pandemia. Si può sostenere che il senso del dovere verso lo Stato e la solidarietà mostrati nella seconda guerra mondiale divennero parte dell'ordine di vita del dopoguerra. Sarebbe fantastico se accadesse qualcosa di simile ora, ma non vale la pena aspettarselo.

      E se la Cina butta via $ 1.1 trilioni di titoli, gli Stati Uniti stamperanno $ 1.1 trilioni e acquisteranno i propri titoli. Ci sarà una leggera inflazione, ma può essere sopravvissuta.
      1. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 9 può 2020 17: 17
        +1
        Citazione: cmonman
        Ecco l'opinione di un osservatore sul mondo post-coronavirus.

        Garik, ancora una volta un'opinione. In questo caso, come posso valutare la fonte dell'informazione? O stai solo postando pettegolezzi?
        1. cmonman Офлайн cmonman
          cmonman (Garik Mokin) 9 può 2020 17: 34
          -3
          Google la prima frase della citazione Michael Clarke crede ai pregiudizi asiatici del mondo e trova la fonte / articolo. Il tuo commento sull'articolo non mi interessa.
          La tua ignoranza della possibilità di Internet nella ricerca della fonte primaria completa la mia opinione su ...
          1. isofat Офлайн isofat
            isofat (isofat) 9 può 2020 17: 51
            +3
            sorriso Garik, non offenderti e lascia la tua arroganza. Sii più amichevole con i tuoi lettori, non dimenticare di includere il link.

            PS Vieni da un paese con una cattiva reputazione, che sia vero o no, dipenderà dal tuo comportamento sul sito.
      2. 123 Online 123
        123 (123) 10 può 2020 00: 16
        +3
        E se la Cina butta via $ 1.1 trilioni di titoli, gli Stati Uniti stamperanno $ 1.1 trilioni e acquisteranno i propri titoli. Ci sarà una leggera inflazione, ma può essere sopravvissuta.

        L'inflazione è facile per te, perché è stata gettata sugli altri e non ha influenzato il tasso di cambio del dollaro. Se il prezzo del dollaro inizia a scendere, è meno interessante come valuta di riserva e mezzo di pagamento internazionale, un tasso di cambio instabile porta a una diminuzione della domanda del dollaro. E la Cina introdurrà lo yuan digitale la prossima settimana. La quota della Cina nel commercio internazionale (le cifre sono approssimative) è del 20%, il commercio di yuan è di circa il 2%, tradurranno il commercio in yuan. Questo è circa il 15% del commercio per dollari. Non diventa la moneta a corso legale dominante, ma solo una delle valute. La possibilità di pressione sugli operatori di mercato è drasticamente ridotta. Se non possono imporre il dollaro, la domanda viene ulteriormente ridotta. E così in una spirale. A lungo termine, questo è un fiasco. sì
        E poi le truppe, dicono, hanno iniziato lentamente a ritirarsi dall'Arabia Saudita. L'America non è interessata al loro petrolio, alla sua massa. Se il "tetto" se ne va, possono iniziare a fare trading non per dollari, perché l'acquirente principale rifiuta il petrolio, dovranno venderlo alla Cina, e questo è lo yuan.
        In generale, Gheddafi è un meschino rispetto ai cinesi, motivo per cui la situazione sui mari si è aggravata. Tutte queste "grattugie" al largo delle Isole Spartly, cacciatorpediniere americani nel Mare di Barents (cercando di bloccare la rotta del mare settentrionale, per così dire). Ma è improbabile che rompere la Cina come la Libia sia abbastanza forte.
  6. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 10 può 2020 06: 26
    +1
    Acquistando grandi quantità di valuta di uno stato, o aiuti l'economia di questo stato o hai il desiderio di far collassare questa valuta. Non vedo altro modo.
  7. Qui rideremo con tutto il cuore!