Come Putin ha cambiato per sempre la Russia


Il 7 maggio 2020 segna esattamente 20 anni da quando Vladimir Putin è diventato presidente della Russia. Negli ultimi due decenni, Putin ha consolidato il suo potere e rafforzato il ruolo della Russia sulla scena mondiale. Per capire come Putin abbia cambiato per sempre la Russia e il suo posto nel mondo nel corso degli anni, e cosa potrebbe accadere in futuro, la rivista americana Foreign Policy ha deciso di chiedere a scienziati, giornalisti ed esperti di spicco.


La giornalista americana Susan B. Glasser ha affermato che se 20 anni fa le fosse stato chiesto se Putin sarebbe diventato il leader russo più longevo dai tempi di Joseph Stalin, avrebbe risposto con un silenzio incredulo o avrebbe riso ad alta voce.

A volte mi sembra che i russi guardino Vladimir Putin nello stesso modo in cui la maggior parte del mondo vede gli Stati Uniti. Cioè, sono grati per quello che ha fatto per loro in un passato sempre più lontano; sono ambivalenti e in alcuni casi profondamente turbati quando si tratta di azioni relativamente recenti; e sono sensibili al futuro. D'altra parte, non vedono alternative a lui.

- dice a sua volta la giornalista Olga Oliker.

Ha spiegato che gli obiettivi di politica estera perseguiti dalla "Russia di Putin" non sono diversi dagli obiettivi storici di politica estera russa, sovietica e imperiale. È stato Putin a fornire economico la rinascita della Russia e il ritorno di questo paese sulla scena mondiale.

Secondo lei, gli ultimi due decenni non sono stati unici in termini di alti e bassi economici, tutto era abbastanza naturale. Il vero cambiamento che Putin ha fatto è creare un sistema che dipende fortemente da lui personalmente. E questo, per definizione, durerà solo finché sarà al potere.

La giornalista Irina Borogan è fiduciosa che gli stati e gli equilibri di potere tra di loro determinano le relazioni internazionali. I leader non contano. La Russia è emersa dal crollo dell'URSS come uno stato debole ed è stata costretta a rispettare ciò che era dettato dal paese più forte del pianeta: gli Stati Uniti. Oggi la Russia si è ripresa e si è trasformata di nuovo in una grande potenza, affrontando altri giocatori. Questo confronto sarebbe avvenuto con o senza Putin.

Il cambiamento più significativo in Russia, che va identificato con Putin, può essere considerato la mancanza di concetti di libertà di parola e democrazia tra i giovani russi cresciuti già sotto il suo governo, ne è certo il giornalista.

Allo stesso tempo, Putin, agendo in modo sgarbato ma coerente sulla scena mondiale, ha dimostrato che la Russia può violare i diritti dei suoi cittadini e di altri senza gravi conseguenze da parte dell'UE o dell'OSCE. La Russia ha inviato truppe in Siria nonostante le lamentele degli Stati Uniti e dell'UE e ha riaffermato la sua influenza in Medio Oriente senza spendere troppe risorse. La Russia ha anche firmato contratti di difesa con la Turchia, uno stato membro della NATO, aggirando le opinioni degli Stati Uniti che sarebbero state impossibili da immaginare 20 anni fa, ha detto Irina Borogan.

Esterno politica Angela Stent, a sua volta, ha affermato che sotto Putin, la Russia è diventata uno stato centralizzato e autoritario ed è tornata come attore globale, in competizione con gli Stati Uniti per l'influenza nel mondo. La Russia, unendosi alla Cina, sta cercando di creare un ordine globale post-occidentale. Da abile judoka, Putin è riuscito a mettere in atto la sua strategia sfruttando le debolezze dell'Occidente e la mancanza di strategia del suo leader, gli Stati Uniti.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. creste mimetiche Офлайн creste mimetiche
    creste mimetiche (Michael) 9 può 2020 18: 59
    -1
    Questi balabolki, come Irina Borogan, sono semplicemente incapaci di comprendere e apprezzare i veri cambiamenti avvenuti in Russia dopo che Putin è salito al potere supremo. Dire che la stessa cosa sarebbe accaduta in altro modo significa assolutamente non capire né la situazione che si sviluppò nel Paese in quel momento, né lo stato d'animo dei russi, che non pensavano più all'ex grandezza della Russia, credevano che era sepolto per sempre e si sforzava solo per la sopravvivenza elementare. È quindi possibile, senza timore di sbagliarsi, affermare che la Russia di oggi è il suo assemblaggio manuale, di Putin, in cui si è scrupolosamente impegnato da vent'anni. Solo una persona, eccezionalmente dotata dalla natura, potrebbe ottenere un tale risultato, per dirla semplicemente: un genio. Non ho paura di questa parola applicata al nostro attuale presidente, perché solo un genio poteva far fronte a tutte le avversità di allora. E nessun altro, poiché tutti i tipi di borogani strillano di passaggio, a malapena rendendosi conto di cosa stanno parlando ...
    1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
      Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 9 può 2020 20: 09
      +2
      Cosa pensi, se non per una simile situazione petrolifera, i successi di Putin sarebbero gli stessi? Come ti senti riguardo al livello africano di disuguaglianza raggiunto dalla Russia sotto di esso? Il punto debole di tali regimi (oltre alla generale inefficienza) è il cambio di potere. Attendo la sua partenza con una certa apprensione.
    2. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 10 può 2020 00: 09
      0
      Solo una persona, eccezionalmente dotata dalla natura, potrebbe ottenere un tale risultato, per dirla semplicemente: un genio.

      Spero che tu lo dica mentre sei inginocchiato e di fronte all'angolo rosso: il suo ritratto. E allo stesso tempo auguro a lui, ai suoi figli (i tuoi in qualche modo sopravviverà), ai suoi parenti (tua suocera si riprenderà, i tuoi genitori tossiranno e smetteranno) tutto il meglio, salute e, soprattutto, felicità in la tua vita personale !!!
    3. Rashid116 Офлайн Rashid116
      Rashid116 (Rashid) 10 può 2020 11: 01
      +1
      In particolare leccato.
      1. Rashid116 Офлайн Rashid116
        Rashid116 (Rashid) 10 può 2020 11: 03
        +1
        Perdona, non per te, ma per quel sicofante lassù.
    4. Andrei Maksimenko Офлайн Andrei Maksimenko
      Andrei Maksimenko (Andrei Maksimenko) 10 può 2020 16: 23
      0
      Di quali cambiamenti stai scrivendo ??? Il governo e il presidente della Federazione Russa, dopo aver tenuto consultazioni con l'FMI (americani) sulla gestione del paese 30 anni fa, continuano a farlo ora.
      Contalo. Se Stalin si fosse consultato con Hitler sulla gestione dell'URSS.)))
    5. pischak Офлайн pischak
      pischak 10 può 2020 21: 05
      +2
      Sì, compagno aka Kamo Gryadeshi, da fuori il destino della Federazione Russa è così triste e visto nei "sacri anni '90" banditi-deribani!
      L'inizio della presidenza di Vladimir Putin è stato inizialmente indistinto (sebbene tutti nello spazio post-sovietico lo ricordassero, essendo il primo ministro ha detto, ispiratore, perché i combattimenti, lo slogan: "Uccideremo i banditi anche nei bagni" buono ). Anche se dopo che è stato detto all'intervistatore televisivo americano "scherzosamente" fuori luogo: "È annegata (riguardo al Kursk)", ma il tuo presidente ha capito rapidamente tutto, si è stabilito in un nuovo posto e si è corretto - ha iniziato a rastrellare un po ' - pulire le "scuderie" di EBNovskie dai "sette banchieri" "e da altri spiriti maligni ...
      Poi è diventato sempre più divertente guardarti, affari russi, soprattutto dopo il discorso di Monaco nel febbraio 2007!
      Un fangoso lavoratore temporaneo, un "iPhone" liberale, Medvedev nel suo ruolo presidenziale ha instillato nei nostri cuori russi un po 'di pessimismo con le sue franche "deviazioni" di fronte all'Occidente, ma un riflesso riuscito dell'aggressione georgiana filoamericana 08.08.08. XNUMX., Il ritorno trionfante a Sebastopoli dell'orgoglioso Mirage MRK e durante il raid, gli ucronazi infondevano ancora una volta ottimismo nei simpatizzanti premurosi! sì
      E quando Vladimir Putin, nonostante il liberale Bolotnaya e i formidabili avvertimenti pubblici degli sfacciati "egemoni", fu rieletto presidente della Russia, divenne chiaro che la Russia sarebbe stata salvata ...

      Quindi il ruolo di una personalità nella storia significa molto e V.V. Putin, con i suoi atti di stato è già stato registrato in un posto d'onore nelle sue Tavole del mondo, così come nell'Areopago delle personalità storiche più eccezionali, buono non importa cosa sia ora diverso pro-washington libershavki o gundel, cercando di denigrare e sminuire!
      Tutti questi orsi sono taggati, ebny e altri saranno dimenticati, i loro nomi verranno cancellati in Human Memory e il nome di Putin rimarrà! sì
      Sebbene, proprio all'inizio dell'attività presidenziale di Vladimir Putin, e io lo sottovalutassimo, in apparenza poco attraente, "judo", quindi Vladimir Vladimirich, in generale, mi ha sorpreso piacevolmente inaspettatamente (e nel febbraio 2014 e, indirettamente, ho salvato la mia vita - Non lo dimentico mai, anche se poi una persona mi diventa un feroce nemico, ricordo sempre il bene e rispondo con il bene, come ricordo sempre chi ha minacciato di uccidermi e ha causato il male!) sorriso Ha salvato la Russia dall'inevitabile catastrofe (stabilita nei "sacri anni '90" dai compagni EBN !!!) nei primi anni 2000 e ha iniziato a deviare lentamente, faticosamente, dall'orlo dell'abisso!
      Come osservatore esterno, sono indescrivibilmente soddisfatto del quadro del Rinascimento della grandezza della Russia, la parte fondamentale della nostra comune Patria! Viva e forte, la nostra patria russa fiorirà - non è per niente che le nostre vite, come le vite dei nostri antenati, saranno!
      Successo alla Russia ea voi, compagni Putin, Kamo Gryadeshi e tutti i russi adeguati !!! buono
  2. Putin ha bisogno di altri 20 anni per portare la Russia nel mondo!
  3. accidentalmente Офлайн accidentalmente
    accidentalmente 10 può 2020 07: 42
    -1
    La domanda è: se c'è una rivoluzione sotto la guida di Putin, contro il regime di Putin ... la reazione del popolo ??????
  4. jura-19 Офлайн jura-19
    jura-19 (Yura) 10 può 2020 08: 50
    +1
    Con Putin, la prossima tappa è la Corea del Nord.
  5. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 10 può 2020 09: 57
    -2
    Si diceva che l'URSS fosse rimasta indietro rispetto all'Occidente di 20-30 anni nel suo sviluppo, mentre con Putin la Russia è rimasta indietro PER SEMPRE ...
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 10 può 2020 10: 47
    +2
    Gli americani (o arabi) negli anni 2000 hanno aumentato il prezzo del petrolio da 20 a 100 (2008) - 140 (2014) dollari (soprattutto per Putin).
    Ovviamente, con il prezzo del petrolio 3-5 volte superiore a quello di Eltsin, Putin ha guadagnato soldi e messo le cose in ordine. A suo modo, in modo capitalista.
    Ci sono molti miliardari, le pensioni sono state ottimizzate, i prezzi e le utenze stanno crescendo a passi da gigante.

    E da 14, petrolio e gas, non come sotto Eltsin in 20 dollari, ma lo stesso "non ci sono soldi, ma tieni duro".
    E il PIL è allarmato ogni anno dall'aumento del prezzo della benzina e dal mancato sviluppo dell'economia reale.
  7. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 10 può 2020 13: 21
    -2
    Solo difficilmente in meglio.