La Russia ha minacciato la Turchia di restrizioni al trasporto su strada


Il ministero dei Trasporti della Federazione Russa ha tenuto negoziati con il dipartimento dei trasporti turco. A seguito dell'incontro, il ministero dei Trasporti russo ha affermato che se la Repubblica turca non revoca le restrizioni al trasporto stradale russo, l'11 maggio alle 23.00 la Federazione russa limiterà quelle turche.


Il capo del ministero russo, Yevgeny Dietrich, ha discusso della cooperazione nel campo del trasporto stradale con il suo omologo turco Adil Karaismailoglu. In particolare, i ministri hanno parlato della probabilità di revocare le restrizioni per i vettori stradali dalla Russia quando entrano in Turchia.

Dopo l'incontro, il funzionario Ankara ha annunciato l'intenzione di rimuovere tutti i divieti esistenti. I funzionari russi, a loro volta, hanno sottolineato che se la Turchia non adempie ai propri obblighi, la Federazione Russa si riserva il diritto a una risposta speculare.

Il 22 aprile i ministri in una conversazione telefonica hanno discusso questioni di interazione tra i due paesi nel contesto della pandemia COVID-19. In particolare, è stata presa una decisione sugli sforzi congiunti per esportare i cittadini di entrambi gli stati nella loro patria. Dietrich e Karaismailoglu hanno parlato anche della cooperazione bilaterale nel campo dei trasporti internazionali. È stato deciso di assegnare permessi di transito aggiuntivi ai vettori dalla Turchia.
  • Foto utilizzate: Volvo Group
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 11 può 2020 18: 58
    0
    La Russia ha minacciato la Turchia di restrizioni al trasporto su strada

    La politica non è difficile. Per coloro che comprendono chiaramente le loro reali capacità militari, le capacità militari di tutti coloro che lo circondano, conoscono perfettamente la geografia, l'economia è secondaria. Anche se è molto importante. Ed è allora che i due convergono. È allora che nasce uno stratega. Spero che i nostri, quando è stato trasmesso, abbiano agito da strateghi?
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 11 può 2020 20: 13
      +1
      La politica non è difficile. Per coloro che comprendono chiaramente le loro reali capacità militari, le capacità militari di tutti coloro che lo circondano, conoscono perfettamente la geografia, l'economia è secondaria. Anche se è molto importante. E quando questi due concetti convergono, allora nasce lo stratega. Spero che i nostri, quando è stato trasmesso, abbiano agito da strateghi?

      Spero, prima di scrivere qualcosa, ti preoccuperai comunque almeno di leggere l'articolo, è anche desiderabile comprenderlo.
      Abbiamo deciso di revocare le restrizioni sul trasporto stradale, la Turchia non ha rispettato i suoi obblighi. Hanno avvertito che se la questione non verrà risolta prima dell'11 maggio, i "camion" turchi non arriveranno in Russia. È tutto.
      Cosa ha a che fare con le capacità militari, la geografia e la strategia? Sorpreso che Confucio non fosse ricordato.
  2. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 11 può 2020 22: 35
    0
    Citazione: 123
    La politica non è difficile. Per coloro che comprendono chiaramente le loro reali capacità militari, le capacità militari di tutti coloro che lo circondano, conoscono perfettamente la geografia, l'economia è secondaria. Anche se è molto importante. E quando questi due concetti convergono, allora nasce lo stratega. Spero che i nostri, quando è stato trasmesso, abbiano agito da strateghi?

    Spero, prima di scrivere qualcosa, ti preoccuperai comunque almeno di leggere l'articolo, è anche desiderabile comprenderlo.
    Abbiamo deciso di revocare le restrizioni sul trasporto stradale, la Turchia non ha rispettato i suoi obblighi. Hanno avvertito che se il problema non verrà risolto entro l'11 maggio, i "camion" turchi non entreranno in Russia. È tutto.
    Cosa ha a che fare con le capacità militari, la geografia e la strategia? Sorpreso che Confucio non fosse ricordato.

    risata Bene, grazie a Dio, almeno non sono l'unico osservatore rimasto! "Masticato". Grazie. sì occhiolino bevande Divertiamoci in altri articoli. lol E non c'è niente di sbagliato. Ma non toccare Confucio! am
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 11 può 2020 22: 58
    -1
    Il virus è un virus, ma (* asto transport) non ha odore. E le eventuali quarantene ai confini non sono per loro.